Crea sito

CHIACCHIERE FANTASIA

CHIACCHIERE FANTASIA

CHIACCHIERE FANTASIA, chiamatele pure bugie, rosoni, sfrappole, saltasù, pampuglie, crostosi…parliamo sempre di quelle strisce composte da un’impasto di farina, burro, uova e  poi fritte, a cui io ho voluto dare  forme diverse dal  fiocchetto al nodino e l’immancabile striscia con uno/due tagli al centro.

La preparazione è veramente molto semplice, anche se bisogna stare attente a stendere l’impasto di farina, dev’essere molto ma molto sottile, quasi come voler preparare uno strudel.

Inoltre rilevante per una chiacchiera bollosa, è la componente alcolica, la grappa è indispensabile, tranquille non si sente neanche.

E poi  è chiaro attente alla frittura! Olio rigorosamente di semi, scegliete voi se di arachidi o di girasole, io ho usato quello di arachidi,  temperatura non oltre i 180°C, e ricordate la chiacchiera raggiunge subito la doratura bastano due/tre secondi quindi girare subito.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

CHIACCHIERE FANTASIA

  • 500 gFarina 00
  • 80 gZucchero
  • 1 tazza da caffèGrappa
  • 80 gBurro
  • 2Uova
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • 1Scorza grattugiata di un’arancia

INOLTRE…..

  • Olio di semi di arachide
  • Zucchero a velo vanigliato

Preparazione

CHIACCHIERE FANTASIA

  1. In una capace ciotola cerare la farina setacciata, il pizzico di sale, il lievito vanigliato, lo zucchero e amalgamare per bene.

    Aggiungere il burro morbido a pezzetti, le uova e il tuorlo e la grappa.

    Mescolare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un’impasto liscio e omogeneo.

    Sulla spianatoia infarinata stendere l’impasto con l’aiuto del vostro mattarello.

    Realizzare una sfoglia di 1/2 mm,  comunque sottilissima.

    Ritagliare delle strisce rettangolari di 4/5 cm di b x 10/12 cm di h.

    Friggere in abbondante olio di arachidi fino a doratura.

    Lasciare gocciolare su della carta assorbente.

    Spolverare con zucchero a velo.

     

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook, Instagram, Pinterest.

Condividi o laica un commento!

GRAZIE!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.