Crea sito

CUCCIA DI SANTA LUCIA

La CUCCIA DI SANTA LUCIA è un dolce povero tipico della tradizione siciliana.

Viene preparato il giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre. Grano bollito, ricotta di pecora, gocce di cioccolato e una spolverata di cannella, questi i semplici ingredienti che compongono “la cuccìa”.

Si narra che  il 13 dicembre del 1646, approdò nel porto di Palermo una nave carica di grano. Ciò permise alla popolazione di potere trarre sollievo da una terribile carestia.

A ricordo di quel giorno, i siciliani, o la maggior parte di loro, il 13 dicembre non consumano cibi a base di farina di grano, ma cuccìa, arancine e panelle.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 ggrano bollito
  • 500 gricotta di pecora
  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.Gocce di cioccolato fondente
  • q.b.Cannella in polvere
  • q.b.cacao dolce

Preparazione

  1.  

    CUCCIA DI SANTA LUCIA

     

    Lasciare ammorbidire il grano in acqua fredda per tre giorni, cambiando l’acqua ogni giorno.

    Cuocere il grano a fuoco medio per un’ora, fino a quando non sarà cotto o comunque masticabile.

    Fare gocciolare e intiepidire.

    Condire la ricotta di pecora con lo zucchero a velo, una spolverata di cannella e le gocce di cioccolato.

    Affogare nel composto di ricotta il grano cotto e sgocciolato dall’acqua di cottura.

    Guarnire con altre gocce di cioccolato o cacao dolce.

IDEA IN PIU’

La cuccìa di Santa Lucia può essere arricchita con canditi e frutta secca diventando così un dolce completo e ancora più goloso.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook, Instagram, Pinterest.

Condividi o lascia un like.

Grazie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.