Crea sito

PETTO DI POLLO IN SFOGLIA

Una marcia in più per gustare non il solito il petto di pollo arrosto, ma farcito con  pesto di basilico e poi rivestito con delle strisce di pasta sfoglia. Ho usato il pesto di basilico in vasetto già pronto per fare tutto in maniera molto veloce, ma è chiaro che se abbiamo del basilico fresco ne sentiremo la notevole differenza al palato. La pasta sfoglia tagliata a strisce e poi queste posizionate leggermente sovrapposte fra di loro, creano un guscio perfetto alla cottura del pollo, creando anche una piacevole sorpresa per i nostri commensali, specie se piccolini.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Petti di pollo
  • 1 rotoloPasta Sfoglia rettangolare
  • 1 vasettoPesto alla Genovese
  • 2Pomodori
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe bianco

Preparazione

  1. Riscaldare il forno  mod. ventilato. Appiattire leggermente i petti di pollo dal lato in cui risulta essere leggermente più alto. Salare e pepare i petti di pollo.

  2. Rivestire una placca da forno con un foglio di carta forno. Adagiarvi i petti di pollo. Spalmare un cucchiaino di pesto alla genovese su ogni petto di pollo. Dividere la pasta sfoglia in quattro parti e poi in strisce larghe 3/4 cm.

  3. Rivestire ogni petto di pollo con le strisce di pasta sfoglia sovrapponendole l’una con l’altra, la parte eccedente introdurla sotto il petto di pollo. Inumidire le strisce di pasta sfoglia con olio evo. Affettare a spicchi i pomodori, condirli con olio, sale e pepe e posizionarli accanto ai petti di pollo. Passare in forno caldo a 200° C. per 20 minuti. Servire i petti di pollo in sfoglia ancora caldi con i pomodori.

VITAINCUCINA

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook, Pinterest, Instagram.

Condividi o lascia un like.

GRAZIE!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.