Crea sito

Frutta martorana

Frutta di Martorana

La frutta di Martorana è il dolcetto per eccellenza della tradizione siciliana . Fatta di pasta di mandorle  modellata e colorata in modo da imitare alla perfezione frutti e ortaggi.

La frutta di Martorana riempie e rallegra coi suoi colori vivaci le vetrine di ogni pasticceria siciliana nel periodo della Festa dei Morti del 2 novembre.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 20 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Farina di mandorle
  • 500 g Zucchero
  • 125 ml Acqua
  • 1fialetta Essenza di vaniglia
  • 10 gocce Essenza di mandorla amara

Per decorare

  • Colori alimentari
  • Piccioli e foglie adatte

Preparazione

  1. Frutta di Martorana

    Procedimento

    Fate sciogliere lo zucchero in un tegame insieme all’acqua fredda e portare a bollore. Spegnere il fuoco e aggiungervi l’essenza di vaniglia, l’essenza di mandorla amara e la farina di mandorle. Amalgamare bene fino a che il composto non avrà assunto una consistenza compatta, liscia e morbida.

    Versare il composto in una spianatoia . Quando questa si sarà intiepidita, lavorarla un altro po’ per renderla ancora più liscia e omogenea. Procedere poi con il modellare la pasta di mandorle con le formine, rivestendo le formine con la pellicola trasparente per facilitati a fare uscire la forma ben fatta della frutta martorana,di formine c’è ne sono di vari tipi di gesso di terracotta o anche in silicone e lasciare asciugare per qualche ora.

    Trascorso questo tempo, colorare la frutta di Martorana e , eventualmente lucidarla con gomma arabica e la decorazione con i piccioli e le foglie di plastica appropriati.

Note

Se vi è piaciuta la ricetta seguitemi su Facebook https://www.facebook.com/Lericettedellacridicristina/https://www.facebook.com/Lericettedellacridicristina/

E Instagram https://www.instagram.com/lericettedellacri060983/

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.