Crea sito

Agnello pasquale di marzapane

Nella storia della cucina dolciaria siciliana la più  famosa preparazione fatta con il marzapane è la Frutta Martorana ma a Pasqua il delizioso impasto prende la forma di agnello come simbolo del Cristo risorto: “A picuredda”. Ci stiamo avvicinando alla settimana santa e oggi vi propongo questa ricetta… E soprattutto buona Pasqua

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4-5 agnellini
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Farina di mandorle
  • 500 g Zucchero
  • 125 ml Acqua
  • 10 gocce Essenza di mandorla
  • 1 filetto Essenza di vaniglia (Fialetta)

Preparazione

  1. Procedimento

    Fate sciogliere lo zucchero in un tegame insieme all’acqua fredda e portare a bollore. Spegnere il fuoco e aggiungervi l’essenza di vaniglia, l’essenza di mandorla amara e la farina di mandorle. Amalgamare bene fino a che il composto non avrà assunto una consistenza compatta, liscia e morbida.

    Versare il composto in una spianatoia . Quando questa si sarà intiepidita, lavorarla un altro po’ per renderla ancora più liscia e omogenea. Procedere poi con il modellare la pasta di mandorle con lo stampo in gesso di un agnello (IO HO USATO QUELLO DA 150 GR) rivestendo lo stampo con la pellicola trasparente per facilitare a fare uscire la forma ben fatta. lasciare asciugare almeno 24 ore.Una volta asciutte potrete colorare le pecorelle di Martorana, seguendo alcuni semplici criteri, come gli occhi di color nero, la bocca rossa e così via decorate  con coroncina e bandierina e i vostri agnelli sono pronti! 

Note

Se vi è piaciuta la ricetta seguitemi su Facebook https://www.facebook.com/Lericettedellacridicristina

O Instagram www.instagram.com/lericettedellacri060983 e mettete mi piace

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.