Crea sito

Patate duchessa

Le patate duchessa rappresentano un classico contorno della cucina francese.Si caratterizzano per la forma elicoidale che aggiunge movimento alle portate principali.

Croccanti fuori e morbide dentro, una preparazione molto semplice, adatta ad accompagnare sia secondi piatti di carne sia di pesce. Due buone regole prima di iniziare la preparazione ….. utilizzate patate dalla pasta bianca , gustate queste deliziose patate ancora calde.

 

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15-20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 20 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Patate bianche
  • 50 g Burro
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 2 Tuorli
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata

Preparazione

  1. Per preparare le patate duchessa, iniziate facendo lessare le patate con tutta la buccia in una pentola piena di acqua fredda e un po’ di sale. Le patate ideali sono quelle a pasta bianca e farinosa .

    Una volta cotte , scolate le  patate e lasciatele freddare  per un po’. Procedete successivamente a sbucciarle e passatele con uno schiacciapatate in una ciotola. A questo composto aggiungetevi il burro il parmigiano reggiano,  e  amalgamare, aggiustando di sale di pepe e la noce moscata.

     

    Ultima aggiunta  i due tuorli. Mescolate per bene fino a ottenere un composto asciutto e compatto. Questo va trasferito in una sac à poche con foro a stella .

    Foderate una teglia con carta forno e spremetevi sopra dei piccoli ciuffetti di composto del diametro di circa 5 centimetri. Mettete in forno preriscaldato a 200° per  15 minuti, fino a che i ciuffetti non si doreranno. Sfornate e servite le patate duchesse ben calde.

     

    Se vi è piaciuta la ricetta seguitemi su Facebook https://www.facebook.com/Lericettedellacridicristina/ e su Instagram https://www.instagram.com/lericettedellacri060983/

Note

Se vi è piaciuta la ricetta seguitemi su Facebook https://www.facebook.com/Lericettedellacridicristina/ e su Instagram https://www.instagram.com/lericettedellacri060983/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.