Crea sito

Casetta di pan di zenzero

La casetta di pan di spezie, è un dolce tipico delle feste Natalizie.

La casetta è fatta di un impasto per biscotti molto speziato con cannella, zenzero, chiodi di garofano e noce moscata, e si decora con ghiaccia reale con la quale ricreare casetta innevata.

Per renderla più scenografica, potrete sbizzarrire la vostra fantasia e creare tante decorazioni per l’esterno, per la porta  e renderla davvero unica!

Un dolce davvero sorprendente e goloso che vi costerà un po’ di fatica,ma che farà sicuramente la felicità dei vostri bambini.

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto difficile
  • Porzioni: Una casetta
  • Costo: Alto

Ingredienti

Per il pan di spezie

  • 850 g Farina 00
  • 2 Uova
  • 1 Tuorlo
  • 275 g Burro
  • 400 g Zucchero
  • 125 g Miele
  • 10 g Cannella in polvere
  • 3 Chiodi di garofano (Ridotti in polvere)
  • 3 g Noce moscata
  • 7 g Zenzero in polvere
  • 1 pizzico Sale
  • 10 g Bicarbonato

Per la ghiaccia reale

  • 3 Albumi
  • 600 g Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per preparare la casetta pan di spezie, iniziate dall’impasto: nella tazza di un mixer versate la farina setacciata, lo zucchero semolato, il burro freddo  a pezzetti, e tutte le spezie in polvere: la cannella , lo zenzero, la noce moscata, i chiodi di garofano. Poi unite il bicarbonato e il sale . Azionate le lame e realizzate la sabbiatura, quindi rovesciatela sul piano di lavoro e create la classica fontana: versate al centro il miele e le uova con il tuorlo ; mescolate con una forchetta all’inizio poi impastate a mano, senza scaldare troppo l’impasto , giusto il tempo di formare un composto compatto. Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola. Lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti almeno.

  2. per creare la casetta,  avete bisogno delle sagome per ritagliare l’impasto. Per la facciata e il retro potete ritagliare un foglio bianco di 16, 5×10,5cm, con l’altezza che comprenda anche il tetto; per le pareti laterali servirà un rettangolo di carta di 10,5x15cm; per il tetto un foglio rettangolare di 7,5x12cm. Per la porta occorre un rettangolo di 11×8 cm, ricavate finestre e porta con un coltello. Dividete l’impasto in 6 parti e stendetene una alla volta in un disco dello spessore di 1,5 cm circa. Iniziate dalla facciata e dal retro: adagiate la sagoma sull’impasto steso  e con un tagliapasta ricavate la forma ; procedete allo stesso modo per il retro,e per il resto della casetta .potete realizzare un piccolo comignolo se volete.

    procedete alla cottura , adagiate le sagome su teglie foderate con carta da forno e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti (se forno ventilato a 160° per 8-10 minuti. Ponetele su una gratella a raffreddare completamente.

  3. Preparate la ghiaccia reale che vi servirà per la decorazione della casetta e degli altri elementi. Versate gli albumi in una ciotola insieme a qualche goccia di limone. Azionate le fruste  e quando l’albume sarà ben montato versate nella ciotola poco alla volta lo zucchero a velo setacciato . Continuate a lavorare la glassa con le fruste fino a che lo zucchero a velo sarà completamente amalgamato e otterrete una glassa omogenea . Trasferite la ghiaccia in due sac-à-poche una più grande con bocchetta liscia servirà per tenere insieme le parti della casetta e una una sac-à-poche più piccola per le piccole decorazioni . Tagliate le punte solo al momento di utilizzare la ghiaccia.

  4. Con la sac a poche con il foro piccolo sbizzarritevi con la fantasia e decorate….. Io ho fatto anche con del colorante alimentare ghiaccia di color verde e rosso.

    Fate asciugare bene almeno una notte

  5. Dopo che ghiaccia delle decorazione si sarà asciugata potrete assemblare la casetta :distribuite abbondante ghiaccia sui lati della facciata e delle pareti, dove devono combaciare per costruire la struttura della casetta  sistematele perchè combacino e una volta montate, inserite dei bicchieri pieni di acqua all’interno posizionandole agli angoli in modo da impedire che le pareti cedano all’interno. La glassa rapprendendosi fungerà da collante tra le varie parti: lasciate passare 1-2 ore.Una volta che si sarà rappresa, potete passare al tetto, seguendo la stessa procedura .  Quando avrete terminato, potete dedicarvi alla porta, decorandola con la ghiaccia reale

    Ora potete dedicarvi alle altre decorazioni: liberate la fantasia con torrone o croccante alle mandorle intorno alla casetta potrete ricreare il recinto  Poi potete rifinire ulteriormente le decorazioni del tetto, con ciuffetti di ghiaccia reale e smarties colorati. La vostra casetta è pronta per essere ammirata dai vostri ospiti per tutto il periodo delle feste!

Note

Se vi è piaciuta la ricetta seguitemi su Facebook https://www.facebook.com/Lericettedellacridicristina/ e su Instagramhttp://www.instagram.com/lericettedellacri060983

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.