Crea sito

Shirataki con zucchine e mazzancolle

Adoro gli shirataki perché posso mangiare la pasta senza sensi di colpa !
Gli shirataky sono composti unicamente da una fibra solubile che si estrae dalla radice di una particolare pianta asiatica chiamata Konjac.
 Questa fibra non contiene calorie, carboidrati, grassi, proteine, glutine, lattosio, ne’ qualsiasi altra sostanza che possa essere assorbita dall’organismo. E’ quindi ideale per:
– Chi vuole dimagrire, in particolare con diete povere di carboidrati.
– Chi ha allergie o intolleranze a glutine, amido di frumento, lattosio
Io preferisco gli shirataki secchi da reidratare preparati in rotolini
Ogni rotolino da 25g una volta reidratato diventa da 60g, per un piatto normale si consigliano 3 rotolini.

  • DifficoltàMolto facile
  • Porzioni1
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3rotolini secchi di Shirataki
  • 1zucchina
  • 10mazzancolle fresche o surgelate
  • 1spicchio di aglio
  • 1cucchiaio di salsa di soia
  • peperoncino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Preparate una pentola di acqua bollente. Mettete molta piu’ acqua di quanta venga usata per la pasta normale. Immergete 3 rotolini di Shirataki in e lasciate bollire o riposare per almeno 10 minuti. Non preoccupatevi se avete lasciato gli shirataki in acqua troppo a lungo, questa pasta non scuoce mai e rimane sempre della stessa consistenza.

    Scolate in uno scolapasta e risciacquate bene sotto il rubinetto con acqua calda. E’ importante risciacquare bene per rimuovere la piccola quantita’ di zuccheri utilizzata per mantenere i rotolini ben compatti. Migliore e’ il risciaquo e minore sara’ il residuo di zuccheri rimasti.

    Con uno spiralizzatore o un temperino per verdure e riducete la zucchina in spaghetti saltarli in padella con olio EVO , uno spicchio di aglio la salsa di soia e il sale .

    Nel frattempo sbollentare le mazzancolle e aggiungerle alle zucchine .

    Prendere gli shirataki e saltateli in padella con il condimento aggiungere un pizzico di peperoncino e serviteli caldi.

Seguitemi su instagram Guardate il mio canale YouTube o la mia pagina Facebook

Per tornare alla pagina principale e vedere altre ricette cliccate qui

Link sponsorizzati inseriti nella pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!