Crea sito

Frappe filanti colorate

Siamo a carnevale e in questo periodo si sa c’è un’esplosione di colori tra coriandoli e stelli filanti , allora perchè non colorare anche il dolce simbolo del carnevale Le Frappe ?
Spesso chiamate in modi diversi in base alle regioni Chiacchiere Cenci Bugie Crostoli ecc, non possono mancare nella festa più colorata dell’anno !
Per la gioia dei bambini e non solo queste frappe stupiranno proprio tutti e l’effetto WOW è garantito!
Con la ricetta che vi propongo avrete delle frappe leggere friabilissime e piene di bolle . Si sciolgono letteralmente in bocca e anche se fritte sembrano cotte al forno per quanto leggere e per niente unte.
Con questa dose ne vengono molte , se volete potete colorare solo metà dell’impasto ottenuto e il resto usarlo per fare le classiche frappe bianche rettangolari.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gdi farina manitoba
  • 100 gdi farina 00
  • 5uova intere
  • 20 gdi burro morbido
  • 10 gdi zucchero
  • 2cucchiai di liquore a piacere
  • 50 gdi vino bianco
  • 1 pizzico di sale
  • buccia di 1 limone grattugiata

Per colorare

  • coloranti alimentari in polvere Fucsia/ Blu/Verde

Per friggere

  • Olio di arachidi

Per finire

  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Lavorate tutti gli ingredienti in una ciotola o con una planetaria .

    Trasferite l’impasto su una spianatoia infarinata e dividetelo in tre parti .

    Incorporate il colorante alimentare a ciascuna parte , formando cosi tre panetti di diverso colore Fucsia Verde e Blu .

    Avvolgeteli separatamente nella pellicola trasparente e lasciateli riposare in frigorifero per 1 ora .

    Trascorso il tempo di riposo ricavate da ogni panetto delle fettuccine con la macchina per la pasta , tirando l’impasto proprio come si fa per la pasta fatta in casa , iniziando dallo spessore più largo fino al penultimo e tagliare le fettuccine con l’apposito accessorio.

    A questo punto arrotolare 2 fettuccine alla volta su uno stampo per cannoli in metallo e friggere ( con tutto lo stampo ) in olio di arachide già caldo a 170° ( controllate la temperatura con un termometro , se fosse troppo alta abbassare la fiamma )

    Ripetere questa operazione per tutte le fettuccine.

    Far cuocere da entrambe i lati poi con una pinza trasferitele delicatamente su carta assorbente e spolverizzate con zucchero a velo .

5,0 / 5
Grazie per aver votato!