Le mie ricette con il forno a microonde

Ciao! Eccomi qua! La preannunciata raccolta di ricette con il forno a microonde è pronta!

In questi giorni ho avuto l’occasione di fare un paio di nuovi esperimenti, perciò per me è il periodo giusto per creare una raccolta, visto che ho tutte le intenzioni di ampliarla aggiungendo altre ricette! 🙂

ricette con il forno a microonde

Il forno a microonde è un elettrodomestico tanto amato ma anche tanto denigrato, lo so. Perciò vi avverto subito, se appartenete alla schiera dei contrari all’uso di questo elettrodomestico… ehhh… io no. In questa pagina e in queste mie ricette non troverete studi scientifici o prove provate che provino la tossicità del forno a microonde. Né, d’altronde, voglio affermare che sia il non plus ultra degli elettrodomestici, intendiamoci. Anche lui ha i suoi difetti come tutto e tutti.

Semplicemente credo che sia un elettrodomestico pratico e molto utile in certe occasioni, senz’altro adatto all’attuale nostro stile di vita. Credo che a volte possa risultare più nocivo un metodo di cottura, o una padella, o una temperatura errata, rispetto a qualche minuto di uso del microonde. Opinione mia personale eh.

Ho detto “qualche minuto di uso” non a caso, perché in effetti il mio uso del forno a microonde si limita (oltre al riscaldamento dei cibi nel quale secondo me è insuperabile) a cotture brevi e semplici. Mai ho sentito la necessità di usare il microonde per piatti particolari o complicati. Forse è perché mi piace tanto spadellare davanti ai fornelli, ma davvero non ho mai cucinato dei veri e propri piatti “convertiti” al microonde come ho visto in certi libri di cucina, ad esempio gli spaghetti al pomodoro o l’anatra all’arancia, per dire, li ho visti e ho letto anche il procedimento, ma non ho (per ora) l’intenzione di provarli nel micro. Forse è un pregiudizio, quindi dico “per ora”. Dopodiché… mai dire mai 😉

Di certo, l’uso del microonde che ho imparato nel tempo è stato un uso… ragionato. Cioè, ad esempio, ho iniziato tanti anni fa a preparare le mie marmellate nel microonde perché in estate non avevo né tempo (perché i figli erano piccoli) né voglia (lo confesso, rimescolare le marmellate non mi è mai piaciuto) di morire di caldo davanti ad una pentola fumante che trasformava la cucina in una sauna. Ecco.

Come vi ho raccontato nell’articolo sulle patate lesse, che trovate qui sotto come prima ricetta, il mio primo approccio con il microonde non era stato tutto rose e fiori. Nei primi mesi di utilizzo non riuscivo a capire come usarlo, perché in effetti, questo bisogna dirlo, non risponde ai canoni classici: il dover pensare in termini di peso dei cibi, o di dimensione dei pezzi, in rapporto al tempo di cottura non viene naturale a chi ha imparato a cucinare a braccio e a occhio!

Ma così è. Superato questo gradino, e superato il gradino successivo, che è quello di dotarsi di contenitori adatti, di buona qualità e con il coperchio, tutto il resto viene da sé e il forno a microonde diventa utilissimo. Non dico indispensabile, ma quasi.
Ah, preciso che i contenitori di buona qualità non necessariamente devono essere costosi, il comune vetro, magari il pyrex, va benissimo.

Senza saleE poi, non posso non precisare un argomento che mi sta a cuore: il cucinare senza sale. Il microonde consente cotture senz’acqua, o con pochissima acqua, perciò i cibi non disperdono sapore. In particolare le verdure 😉

Prima di passare ad elencarvi le mie ricette con il forno a microonde, vi lascio questo link ad un articolo di Altroconsumo, che ovviamente condivido. E, come conclude l’articolo, anche io tengo a raccomandare di fare attenzione al pericolo di scottature: vi consiglio di non toccare i contenitori a mani nude (e fate attenzione anche alla griglia treppiede 😉 ) e di non toccare le pareti del microonde dopo aver usato il grill (e ricordate di non appoggiare oggetti sopra al forno a microonde, specie durante l’uso del grill, per non danneggiarli a causa del calore). Questi sono accorgimenti a cui tutti noi siamo abituati usando i forni tradizionali o i fornetti, ma chissà perché esiste questo falso mito del micro che cuoce senza scaldare il tegame. Sì, è vero che il tegame non si calda di suo, ma è pure ovvio che un cibo bollente trasmette calore al recipiente in cui si trova 🙂

E ora ecco a voi tutte le mie ricette con il forno a microonde.
Ho suddiviso le ricette in due gruppi: quelle interamente realizzate con il microonde e quelle in cui ho usato il microonde in modo marginale (di solito per la cottura di un ingrediente, ad esempio… toh, le patate! 😉 ), perché il microonde è anche questo: un complemento, un’integrazione, un modo per abbreviare certi passaggi delle nostre preparazioni tradizionali, insomma… un valido aiuto in cucina.

Ricette con il forno a microonde

RICETTE CUCINATE CON IL MICROONDE

Non posso non iniziare con le patate lesse. Forse la cosa che cucino con più frequenza con il micro. Come dice il titolo: Patate lesse con il microonde. E perché., in questo articolo su come cuocere le patate nel micro ho spiegato anche alcuni perché e ho dato alcune informazioni di carattere generale sul forno a microonde, informazioni che ritengo utili in generale e non solo per la cottura delle patate 🙂

patate lesse col microonde

L’avete mai provata? È la Besciamella con il microonde

besciamella con il microonde

Ma anche in versione light, cioè con olio e acqua: Besciamella light con il microonde

besciamella light

Un modo pratico e poco impegnativo per fare La mia scorta di pomodoro per l’inverno

scorta di pomodoro per l'inverno

Le marmellate con il microonde sono la mia passione! Ecco la Marmellata di pere con la buccia

marmellata di pere

E l’esperimento Marmellata di pere cotogne e limone, decisamente ben riuscito

marmellata di pere cotogne1

La prima marmellata fatta con il microonde che ho pubblicato nel blog: Marmellata di albicocche. In questa ricetta avevo completato la cottura brevemente sul fornello.

marmellata di albicoccheE questa invece è l’ultima, per ora, marmellata pubblicata: la super fantasticamente buona Marmellata di arance

marmellata di arance nel microondeUn articolo dedicato alla cottura della zucca con il microonde, la praticità fatta ricetta, anzi tutorial 🙂 Cuocere la zucca nel microonde

cuocere la zucca nel microondeUna ricetta furba che ho realizzato la prima volta una sera in cui avevo solo pochi minuti per preparare la cena: il Purè di zucca e patate

purè di zucca e patate nel microonde

Le ciliegie simil sciroppate, cotte nel microonde in pochi minuti: Ciliegie cotte nel microonde

ciliegie cotte nel microonde simil sciroppate

Marmellata di cocomero (solo polpa): una vera novità per me.

marmellata di cocomero solo polpa cotta nel micro

RICETTE IN CUI IL MICROONDE HA “PARTECIPATO”

Uno dei modi migliori per utilizzare le patate cotte nel micro: gli Gnocchi di patate – ricetta base

gnocchi di patate

Ma anche usare le patate lesse per delle polpette non è male. Polpettine vegane in crosta di semi

polpettine vegane in crosta di semi

Immancabili le patate nelle mie quiches! Quiche alle patate con taleggio e rosmarino

quiche alle patate con taleggio e rosmarino

Una quiche fatta di fretta, le patate cotte nel micro aiutano sempre! Quiche ricotta e patate

quiche ricotta e patate

Altra quiche, con ripieno a base di patate cotte nel micro: Quiche ai carciofi con ricotta e patate

quiche ai carciofi

E una quiche che, vi assicuro, è davvero buona! 😉 Quiche con patate, spinaci, ricotta e provolone

quiche spinaci

Qual modo migliore per usare la besciamella cotta nel micro! Le Lasagne al pesto (ricetta veloce)

lasagne al pesto veloci

Oppure le Lasagne ai funghi (ricetta veloce)

Lasagne ai funghi

Ma quando ho tempo, le lasagne le faccio in versione “meno veloce”, pur senza rinunciare alla besciamella cotta nel micro! Lasagne gli asparagi

lasagne asparagi

E’ velocissima la cottura delle zucchine nel micro, le ho usate per gli Gnocchi di zucchine con crema di formaggio

gnocchi di zucchine

Usare il microonde per velocizzare la cottura delle zucchine, per poi completarne la cottura in modo tradizionale. Adoro il micro anche per questo motivo. Barchette di zucchine ripiene

barchette di zucchine ripiene

Si può usare il microonde per cuocere il topping di queste Mini cheesecake di pastiera

mini cheesecake di pastiera

Oppure per cuocere la zucca di questi Muffin alla zucca (e uvetta)

muffin alla zuccaOppure per cuocere al volo una composta light di susine per i pancakes 😉

pancakes senza uova con composta light di susine

Altre ricette con il forno a microonde sono in cantiere e ve le proporrò. E spero di potervi dare altri consigli sull’uso di questo elettrodomestico, amato da molti ma anche no da qualcuno.

Ciaooo!!

Ehi, non dimenticate di venirmi a trovare sulla pagina Facebook 🙂

Precedente Plumcake cocco e mele - ricetta kefir Successivo Pasta frolla alla farina di farro semintegrale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.