Crea sito

Cuocere le zucchine nel microonde

Esattamente come per le patate, cuocere le zucchine nel microonde è per me un’abitudine così consolidata che quasi quasi non ricordo neanche più come si faccia a cuocerle in altri modi! 😀

Tra l’altro, dato che cucino senza sale (lo sapete già vero?), per me cuocere le zucchine nel microonde è un modo furbissimo per conservare tutto il loro sapore, perciò se non avete mai provato… dovete proprio! 😀

E poi… mio figlio – noto mangiatore di zucchine e noto non mangiatore di quasi nessun’altra verdura – le preferisce cotte così… perciò, ehm, chi sono io per rompere questo bell’incantesimo del « le zucchine cotte nel micro mi piacciono di più »?

😀

cuocere le zucchine nel microonde intere
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Il peso delle zucchine che vi indico qui si riferisce alle ultime zucchine che ho cotto e che ho utilizzato. Approfondirò con altri pesi e considerazioni nel procedimento.
  • 200 gzucchine

Strumenti

Per introdurre l’elenco degli strumenti vi riporto una frase che ho scritto nell’articolo sulla cottura delle patate nel microonde, e valida per tutti gli alimenti cotti con questo elettrodomestico: «la cosa importante da ricordare sempre quando si utilizza il microonde è di dotarsi di contenitori adatti, e con il coperchio.» Può sembrare una banalità ma non lo è. 🙂
  • Forno a microonde
  • Contenitore adatto per microonde
  • Coperchio adatto per microonde
  • Carta forno

Come procedere

Come per tutte le verdure, e come ho raccontato nell’articolo sulle patate (lo cito di nuovo perché è un articolo esaustivo non solo sulla cottura delle patate ma sull’uso del microonde in generale e vi invito a leggerlo per completezza di informazioni), anche per cuocere le zucchine nel microonde si può procedere sia con le zucchine intere che tagliate a pezzi.
Personalmente ho una piccola preferenza per la cottura delle zucchine a pezzi, perché consente una cottura sempre uniforme, a patto ovviamente di tagliarle a pezzi il più possibile uguali.
Per cuocere le zucchine intere di solito procedo con una alla volta per evitare problemi dovuti alla differenza di pezzatura: accade spesso infatti che a casa mia si abbia a che fare con zucchine di provenienza contadina, che difficilmente sono della stessa dimensione, e anzi spesso sono pure belle grandi.
In caso di zucchine simili tra loro si può procedere tranquillamente alla cottura simultanea, come meglio vi spiegherò più avanti alla voce ‘Come cuocere le zucchine intere’, e mostrandovi le foto.

Come cuocere le zucchine tagliate a pezzi

  1. Lavare e spuntare le zucchine alle due estremità.

    Tagliarle a pezzetti il più possibile regolari.

    Porre i pezzi in un contenitore adatto all’uso nel microonde e chiudere con il coperchio.

    Poiché le zucchine sono molto acquose in genere non è necessario aggiungere acqua, l’umidità viene garantita dall’acqua rilasciata durante la cottura. Se però le zucchine sono piccole e sottili, cioè se hanno poca polpa, può essere utile aggiungere pochissima acqua (anche solo un cucchiaio, secondo la quantità delle zucchine che si stanno utilizzando).

    come cuocere le zucchine nel microonde

  2. Esempi di tempo di cottura delle zucchine tagliate a pezzi:

    200 g : 5 minuti.

    500 g : 7 oppure 8 minuti.

    Tempi variabili, come sempre, a seconda di varie circostanze, come la temperatura (temperatura frigo o ambiente) o la dimensione dei pezzi, o la varietà della zucchina, oppure ancora il rendimento del microonde e la potenza con cui si decide di procedere (io uso sempre la potenza massima).

    Due esempi: in un caso ho cotto 500 g di zucchine tagliate a pezzi in 3+3+2 minuti, quindi con due interruzioni per mescolare i pezzi. In un altro caso ho proceduto per 7 minuti con una interruzione a metà tempo.

    Minuto più o minuto meno, il mio consiglio è di stoppare il microonde almeno una volta per mescolare i pezzi.

    Occorre un minimo di duttilità e non considerare i tempi di cottura assoluti, e soprattutto occorre non considerare il microonde un oggetto che ‘tanto fa tutto lui’ perché non è così, come non lo è per nessun elettrodomestico.

    Data la delicatezza delle zucchine, quando si interrompe per mescolare io preferisco non usare un attrezzo, tipo cucchiaio o forchetta, per non danneggiare i pezzi – specie alla seconda interruzione quando in parte sono già cotti – ma li rigiro facendoli saltare nel contenitore 😉

    Importante: a fine tempo occorre sempre prevedere i minuti di riposo (il tempo di risposo è una caratteristica importante della cottura nel microonde): lasciare il contenitore a coperchio chiuso dentro al micro per alcuni minuti per dar modo al calore residuo di uniformare la cottura.

Come cuocere le zucchine intere

  1. Lavare e spuntare le zucchine alle due estremità.

    Facoltativo: bucherellare le zucchine con una forchetta.

    Avendo spuntato le due estremità non è indispensabile bucherellarle, a volte lo faccio e a volte no ma a mio parere hanno una resa migliore se bucherellate.

    Avvolgere le zucchine nella carta forno.

    Se le zucchine sono grandi le avvolgo e cuocio separatamente. Se invece sono piccole, e soprattutto se sono della stessa dimensione, le cuocio insieme.

    Di seguito vi lascio le foto in sequenza della cottura di una zucchina piuttosto grande (e di forma non proprio perfetta):

    zucchina cotta nel microonde intera

  2. E di seguito invece le foto di due zucchine di dimensioni e pesi simili, cotte con la stessa modalità della carta forno ma avvolte insieme anziché una ad una:

    cuocere le zucchine nel microonde intere

    zucchine cotte intere nel microonde

    Come ben si nota dalla terza foto di questa sequenza, all’interno della carta forno si accumula l’umidità, che aiuta la cottura e che non fa seccare le estremità della zucchina.

    Tempo di cottura (anche in questo caso alla massima potenza del micro) di queste due piccole zucchine (195 g): 4 minuti (3+1) + risposo di 3 minuti.

    Dopo 3 minuti di funzionamento fermare il micro e girare le zucchine (tutto il pacchetto sottosopra).

    Sotto, cioè nella parte a contatto con il piatto, si cuociono di più (cosa facilmente riscontrabile al tatto), perciò il girarle è utile per l’uniformità della cottura.

    Naturalmente di possono cuocere in questo modo anche più zucchine, variando il tempo di cottura in proporzione al loro peso totale (cosa questa che vale per ogni alimento cotto nel micro e non solo per le zucchine).

    Servire le zucchine come semplice contorno condite con olio e limone o erbe aromatiche. Oppure come la vostra fantasia vi suggerisce… ad esempio insieme alle patate (sempre cotte nel micro), o magari trasformate in purè (seguirà ricetta!). 😉

    Buon appetito!!

    Quale metodo volete provare per primo?

    Intere?

    zucchine cotte nel microonde

    o a pezzetti? 🙂

    zucchine cotte nel microonde

Consigli senza sale

Senza sale La cottura con il microonde è una preziosa alleata per noi iposodici, perché mantiene il sapore e l’aroma dei nostri ortaggi. Inoltre non ne disperde – o meglio, disperde in modo minimale rispetto alla cottura tradizionale in acqua – i sali minerali e le vitamine. 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.