Besciamella con il microonde

Nonostante i tanti anni di utilizzo del forno a microonde, sono approdata a questa comoda e veloce besciamella con il microonde solo da poco tempo. Ha un vantaggio innegabile: non si deve sempre mescolare restando davanti al fornello, si può fare altro mentre cuoce, e se per caso ci si distrae, il microonde si spegne e non si rischiano fastidiose bruciature sul fondo.

besciamella con il microonde

Prima di passare alla ricetta, alcuni consigli:
1. Il tempo di cottura potrebbe variare secondo la temperatura iniziale del latte. Cioè se il latte è a temperatura ambiente o se è appena uscito dal frigo si devono considerare tempi di cottura leggermente diversi. Io consiglio di usarlo a temperatura ambiente o tiepido.
2. Consiglio di procedere per step di uno o due minuti.
3. Per una consistenza più densa, prolungare il tempo di cottura di un paio di minuti e lasciarla poi risposare prima di utilizzarla.
4. Utilizzare un contenitore a bordi alti e non riempire il contenitore oltre la metà.

Finora non conosco altri che preparino la besciamella con il microonde, se avete altri suggerimenti, ben vengano!

Besciamella con il microonde

Ingredienti
50 g di burro
80 g di farina
1 litro di latte
noce moscata (facoltativo)
pepe (facoltativo)

La quantità di burro dipende dal gusto personale: 50 g per 1 litro di latte è poco, la quantità “ufficiale” per quanto ne so io è il doppio. E’ comunque possibile diminuire il burro ulteriormente, fino a toglierlo del tutto se si vuole una besciamella dietetica, senza compromettere il risultato delle ricette in cui la besciamella verrà utilizzata. Oppure è possibile utilizzare una maggiore quantità di burro come da ricette tradizionali, il metodo di cottura nel microonde rimarrà invariato.

Procedimento
Utilizzando un contenitore adatto all’uso nel microonde e a bordi alti, far sciogliere il burro alla massima temperatura per 1 minuto o poco più (se il burro è in un pezzo unico impiega di più, se è a pezzetti di meno).
Togliere dal microonde e aggiungere poco alla volta la farina e poco latte a temperatura ambiente oppure tiepido mescolando per far sciogliere i grumi. Aggiungere poco alla volta tutta la farina e tutto il latte, alternandoli, continuando sempre a mescolare. Sconsiglio l’uso del latte freddo di frigo perché risulterebbe più difficile far sciogliere la farina.
Quando la farina si è ben amalgamata e non ci sono più grumi, inserire nel microonde e azionarlo alla massima temperatura per 2 minuti.
Togliere e mescolare. Un po’ di farina si sarà addensata sul fondo. Mescolare bene, oppure frullare con il frullatore ad immersione, quindi inserire di nuovo nel microonde e azionarlo di nuovo alla massima temperatura per 1 minuto.
Togliere di nuovo e mescolare. Proseguire così (preferire steps di un minuto alla volta per evitare fuoriuscite di latte) per un totale di sette minuti: è il tempo che di solito io impiego per ottenere una besciamella abbastanza morbida, partendo da latte a temperatura ambiente. E’ possibile prolungare il tempo fino ad ottenere la consistenza desiderata, tenere presente comunque che, se non viene utilizzata subito, la besciamella tende poi ad addensarsi durante il raffreddamento.

Se dovessero rimanere dei grumi, frullare con il frullatore ad immersione, scompariranno tutti.

Diminuendo le quantità degli ingredienti, naturalmente diminuiscono anche i tempi di cottura: per mezzo litro di latte occorrono circa cinque minuti, per 300 g di latte circa tre minuti.

La besciamella con il microonde si può usare al naturale oppure si può aromatizzare a piacere con noce moscata o pepe.

Vi ricordo che, come per tutte le mie ricette, preparo la mia besciamella con il microonde senza sale aggiunto. 🙂

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

Venite a trovarmi sulla pagina Facebook di Catia in cucina 🙂 Vi aspetto!

Precedente Budino alle fragole - ricetta light Successivo La mia ciambella alla menta

2 commenti su “Besciamella con il microonde

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.