Crea sito

Zucca in torta stregata

Zucca in torta stregata. Titolo evocativo, mi piace!
Eh ma guarda un po’ come si combinano le cose, ah ah. E pensare che questa zucca in torta altro non è, di nuovo, che quella ormai famosa (o forse famigerata?) torta di compleanno che aveva fatto furore alla festa di compleanno di mio figlio (di prima elementare!) e che nel mio file di ricette dall’evocativo nome di dolci.doc avevo esoticamente intitolato Variante torta di zucca fatta per compleanno Fabrizio.

😀

In questa nuova puntata della serie ‘evoluzioni di una ricetta’, siete per caso curiosi di sapere quali sono le ultimissime variazioni sul tema ciambella con la zucca (perché in fondo è questo quel che è questa torta: una ciambella), che l’hanno resa così buona tanto da volerla finalmente scrivere qui, questa ricetta?

Se sì, proseguite e leggete!

Se invece no, proseguite e… guardate le figure!, ché stavolta ce ne sono un bel po’ 😀

Buon Halloween!

torta stregata alla zucca
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina 0
  • 50 gfecola di patate
  • 150 gzucca gialla
  • 2uova (grandi)
  • 90 gzucchero
  • 60 golio di semi di mais
  • 1 vasettoyogurt (alla vaniglia)
  • 40 gliquore Strega
  • 40 gcioccolato fondente (all’arancia)
  • 8 glievito in polvere per dolci (mezza bustina)

per la glassa

  • 100 gzucchero a velo
  • 10 gacqua (o liquore Strega)
  • 4 goccecolorante alimentare (giallo + azzurro)

Preparazione

  1. Oggi sarò breve e concisa con le istruzioni, la ricetta è di semplice realizzazione, ho fatto parecchie foto, e sono certa che potrete replicare questa ricetta con estrema facilità anche solo guardando le foto 🙂

    Per prima cosa sbucciare la zucca, tagliarla a pezzi e cuocerla nel microonde per 4 minuti alla massima potenza. Lasciarla raffreddare, quindi frullarla insieme alla metà del liquore Strega ottenendo una purea.

    zucca frullata

  2. Sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, unire la purea di zucca, lo yogurt, l’olio, il liquore Strega rimasto.

    Miscelare con lo sbattitore, meglio se a bassa velocità.

    zucca in torta stregata - steps

  3. Unire la farina, la fecola e la mezza bustina di lievito setacciando il tutto e mescolando delicatamente a mano.

    zucca in torta stregata - aggiunta farina

  4. A questo punto la ciambella è già pronta per essere cotta in versione ‘liscia’.

    La ricetta originaria (quella della Versione per compleanno Fabrizio) aveva l’uvetta. E infatti l’avevo anche messa a bagno una manciata di uvetta. Solo che poi all’ultimo momento mi è passata davanti agli occhi una tavoletta di cioccolata all’arancia che non sapevo d’avere in casa (acquisti non fatti da me 😀 ) e mi è sembrata un’ottima idea sostituire l’uvetta col cioccolato all’arancia.

    La versione con l’uvetta potete provarla replicando i famosi, anzi famigerati, muffin col naso 🙂

    Versare metà composto in una teglia da forno imburrata (e infarinata se la teglia lo richiede, oppure ricoperta di carta forno), mettere il cioccolato, coprire con il restante composto.

    zucca in torta stregata - cioccolato

  5. Cuocere.

    Forno a 220 gradi per 15 minuti, poi a 180 per altri 15 minuti. Tempi e temperature variabili come sempre in base al forno e alla teglia utilizzata.

    torta di zucca cottura

  6. Durante la cottura soffermatevi sul profumo delizioso che pervaderà la vostra cucina, mi raccomando!

    😀

    Dopo averla sfornata, far raffreddare la torta su una gratella.

    ciambella con la zucca

    Preparare la glassa (potete consultare la ricetta completa qui) e distribuirla sulla superficie della torta.

    La glassa, se bianca, diverrà quasi trasparente stesa sottilmente, ma ha un suo perché in quanto contribuisce a mantenere morbida la torta, casomai vogliate conservarla per il giorno dopo. 😉

  7. Visto che oggi è Halloween, ho voluto fare anche una decorazione a tema disegnando una ragnatela di glassa colorata (sopra al velo di glassa trasparente steso prima).

    Sono molto soddisfatta del colore ottenuto, è proprio riuscito il color vomitino che mi ero prefissata! 😀 Peccato solo che mi sono cimentata nella realizzazione giusto 5 minuti prima di colazione, e Flavia aveva fretta di mangiare una fetta di questa torta decorata al volo, e di scappare a prendere l’autobus per andare a scuola, e tutto ciò non prima di avermi chiesto di incartare una seconda fetta per la ricreazione. Insomma tutto ok, è così che deve essere una blogger organizzata! 😀

    Vorrà dire che ho davanti a me un anno intero per esercitarmi a disegnare ragnatele di glassa un po’ più artistiche di questa! Quando si dice essere previdenti 😀

    Enjoy!

  8. torta con la zucca e liquore strega

  9. Vi aspetto anche:

    Sulla mia pagina Facebook

    Le mie bacheche Pinterest

    La mia Newsletter

    E vi invito ad iscrivervi al mio gruppo! Il gruppo di Catia, in cucina e oltre

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.