Come preparare degli squisiti straccetti di primavera con fettine di vitellone.

Straccetti di primavera con fettine di vitellone, taccole, carote e scalogni.

Facilissimi da preparare che ti propongo oggi perfetti per la primavera ed irresistibili.

La primavera è alle porte e la voglia di evasione si accompagna ad un desiderio di sposare questa bella sensazione con tante fresche e golose preparazioni, divertenti e originali che strizzano l’occhio alla bella stagione.

straccetti_di_primavera

Tra torte salate, finger food, focacce, tartine e tramezzini, gli antipasti di primavera sono pieni di sapore e lasciano pregustare il sapore di vacanza.

La Ricetta.

Eppure a volte è difficile essere originali, per questo è importante avere sempre un asso nella manica o una pagina web ricca di idee per antipasti da consultare per donare un tocco in più alla vostra tavola.

Leggi anche: Involtini di prosciutto e formaggio per festeggiare il Carnevale con i tuoi cari.

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24 per 4 persone

Leggi anche:  Un viaggio alla scoperta dei sapori, dei profumi e delle dolcezze della Cucina Piemontese.

600 g di fettine di vitellone
250 g di taccole
2 piccole carote
2 zucchine novelle
un mazzetto di maggiorana
2 scalogni
un cucchiaio di farina
mezzo bicchiere di vino bianco
un dl e mezzo di brodo di carne
4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
sale
pepe rosa

Preparazione.

preparacion-green-metallic-24x2420′

  • Lavate le taccole e privatele del filo.
  • Sbol­lentatele per 2-3 minuti in acqua salata.
  • Pelate le caro­te, sciacquatele e tagliatele a fettine sottili nel senso della lunghezza.
  • Lavate e spuntate le zucchine e ta­gliatele a fettine allo stesso modo.
  • Sbollentate le caro­te per un minuto e le zuc­chine per 30 secondi nella stessa acqua che avete usa­to per le taccole.
  • Battete le fettine con il batticarne e tagliate­le a striscioline.

Cottura.

cottura-green-metallic-24x2420’

  • Soffrigge­te a fiamma bassa gli scalo­gni tritati con l’olio e scola­te il soffritto su un piatto.
  • Aggiungete nel tegame gli “straccetti” di carne e rosolateli a fiamma vivace.
  • Unite ancora il soffritto e bagnate con il vino.
  • Lascia­telo evaporare quasi com­pletamente, poi spolveriz­zate la carne con la farina.
  • Mescolate bene e versate a poco a poco il brodo.
  • Unite alla carne anche le verdure.
  • Salate, pe­pate e cuocete a fuoco me­dio ancora per una decina di minuti.
  • Prima di servire, cospargete la preparazione con una manciatina di foglie di maggiorana.
Leggi anche:  Involtini di salmone alle melanzane.

[bctt tweet=”Come preparare degli squisiti straccetti di primavera con fettine di vitellone.” username=””]

Quanto rende una porzione.

355 calorie.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Ingredienti e consigli per preparare una deliziosa composta di seppie e verdure.
Precedente Come preparare una deliziosa polenta concia alla piemontese. Successivo Il muffin nella sua globalità deve essere un delicato e piacevole equilibrio di sapori.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.