Un viaggio alla scoperta dei sapori, dei profumi e delle dolcezze della Cucina Molisana.

Nel Molise, regione autonoma solo dal 1963, gli abitanti fieri della propria identità sanno difendere le più antiche tradizioni culinarie conservando con orgoglio le ricette dei secoli più lontani. Sono sapori decisi, aromi vivi. La cucina dei molisani ha i suoi punti di forza nella semplicità delle preparazioni e nella genuinità degli ingredienti. 

Netta tuttavia è la differenza tra i piatti che si preparano nelle zone interne, a base di pasta fatta in casa e carni prevalentemente di capretto o agnello, e quelli confezionati lungo la ristretta fascia costiera, dove predomina il pesce.

Oltre alle diverse varietà di pasta fresca, fra i primi piatti segnaliamo la polenta, presente in tutto il territorio, condita sopratutto con ricchi sughi di maiale o di agnello. Qui gli ovini signoreggiano tra i piatti di carne (oltre a offrire la possibilità di ottimi formaggi). La tradizione bucolica indica
l’arrosto come modalità di cottura privilegiata, ma la rustica fantasia dei cuochi locali fornisce tutta una serie di invitanti suggerimenti.
Nelle trattorie dell’interno è possibile imbattersi nell’antica ricetta della “pecora alla brigante”, uno spiedo insaporito da molte erbe aromatiche. Altro piatto tipico della società pastorale sono i “torcinelli”, involtini fatti con le budella dell’agnello farcite con fegato, animelle e uova sode.

Leggi anche:  Tutte le migliori ricette e i menu di Natale 2016 (2a parte).

Ancora oggi diverse famiglie molisane allevano almeno un suino, al quale dedicano cure per ricavarne saporiti prosciutti ed eccellenti salumi.
Assolutamente originale è la “pamparella”, pancetta di maiale seccata con abbondante peperoncino, fatta rinvenire in vino bianco (o rosso) e tagliata a pezzetti, per poi essere messa nel sugo per insaporirlo.

Molti gli ortaggi quasi onnipresenti in questa cucina come il pomodoro, fresco o conservato, i peperoni, i broccoli, i sedani e i finocchi, spesso causa di autentiche lotte di campanile. La polemica più aspra e più antica è quella che divide (e in un certo senso affratella) Boiano e Acquaviva Collecroce: ciascuno di questi due paesi sostiene di avere nei propri orti fertilissimi, i migliori finocchi e i più gustosi e giganteschi sedani bianchi.

Fra le feste in onore delle verdure, famosissima è quella di Isernia dedicata alle cipolle e a tutti i prodotti della terra, celebrata in modo pittoresco nel giorno dei santi Pietro e Paolo.

La fiera è antichissima, fu il conte Ruggero di Celano a istituirla nel 1254, e c’è credenza popolare che le cipolle acquistate a Isernia in quest’occasione siano più buone e abbiano grandi poteri medicinali.

Tagliolini ai funghi, tagliolini che sanno di bosco.

Tagliolini ai funghi, tagliolini che sanno di bosco.

I tagliolini (o taglierini) sono una varietà di pasta all’uovo tipica della cucina italiana inserita nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali… Continua »

Leggi anche:  La castagna in rosso, umile regina.

Sedano in umido, piatto caratteristico della cucina molisana.

Sedano in umido, piatto caratteristico della cucina molisana.

Il Molise è la più piccola regione italiana dopo la Valle d’Aosta. Il suo territorio è caratterizzato da una vasta… Continua »


Zuppa alla molisana.

Zuppa alla molisana.

La cucina regionale è la base della ricchezza di proposte della cucina italiana. La gastronomia molisana si caratterizza per genuinità,… Continua »

Taccozze (o sang’ a taccun’) molisane.

Taccozze (o sang’ a taccun’) molisane.

La cucina molisana, anche se poco conosciuta e a volte sottovalutata è molto variegata e soprattutto è ancora genuina e… Continua »

In collaborazione con Dolci & Dessert:

Simile agli struffoli napoletani, la cicerchiata è un dolce diffuso in diverse regioni italiane tra le quali il Molise.

SIMILE AGLI STRUFFOLI NAPOLETANI, LA CICERCHIATA È UN DOLCE DIFFUSO IN DIVERSE REGIONI ITALIANE TRA LE QUALI IL MOLISE.

La cicerchiata è un dolce tipico italiano, riconosciuto come Prodotto agroalimentare tradizionale per l’Abruzzo, le Marche ed il Molise, ma… Continua »

Speciale Ricette Dolci di Natale: Panzerotti con ripieno al mosto cotto.

SPECIALE RICETTE DOLCI DI NATALE: PANZEROTTI CON RIPIENO AL MOSTO COTTO.

Un altro dolce tipico della tradizione culinaria molisana diffuso specialmente durante il periodo della vendemmia nelle campagne, i panzerotti ripieni… Continua »

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

Leggi anche:  Come preparare pappardelle al sugo di lepre gustosissime e dal sapore molto delicato.

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Precedente Come preparare una deliziosa millefoglia vegetariana con melanzana e zucchine. Successivo Come preparare un delizioso risotto giallo con gamberi e zucchine.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.