Come creare un perfetto menú di Halloween: Tortelli di zucca, un primo piatto prelibato.

I Tortelli di Zucca sono un primo piatto prelibato. Che unisce al sapore naturalmente dolce della zucca il piccante della mostarda di Cremona e l’amaro degli amaretti.

Di conseguenza il risultato è un sapore dai toni agrodolci, unico, ricchissimo e particolare.

La loro ricetta è di origini rinascimentali, quando la zucca fece la sua comparsa sulle tavole europee, e da allora è diventato un piatto immancabile nelle feste della tradizione popolare.

E non potevano che diventare protagonisti della cena di Halloween nella tradizione anglosassone, visto che l’ingrediente fondamentale è proprio la zucca, simbolo assoluto della notte delle streghe!

Come creare un perfetto menù di Halloween: Tortelli di Zucca, un primo piatto prelibato.

Tuttavia nella ricetta originale si vorrebbe la mostarda mantovana, per essere precisi, ma noi la preferiamo così…

La Ricetta.

Un primo piatto prelibato e unico, protagonista della cena di Halloween nella tradizione anglosassone.

Ingredienti.

per 6 persone

Per la pasta:

400 g farina
4 uova
q.b. sale

Per il ripieno:

1,5 Kg zucca gialla
100 g
mostarda di Cremona
100 g amaretti
100 g Parmigiano Reggiano
2 tuorli d’uovo
mezzo cucchiaio noce moscata
la scorza di mezzo limone
100 g pangrattato
q.b. sale

Leggi anche:  Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: Cannelloni ai funghi.

Per la salsa:
60 g burro
60 g parmigiano reggiano

Preparazione.

150′

Prima fase (il giorno prima).

  • Accendete il forno a 180 gradi.
  • Lavate bene la zucca, asciugatela e fatela a pezzi grossi.
  • Nel frattempo ripulitela da tutti i filamenti interni, lasciando invece la buccia.
  • Mettetela in forno e lasciatecela per 1 ora.
  • Nel frattempo preparate intanto mostarda, tuorli, amaretti, Parmigiano Reggiano, scorza di limone.
  • Allo stesso modo unite il passato con tutti gli ingredienti in una terrina spaziosa, amalgamando con cura, e coprite.
  • Infine lasciate riposare tutta la notte.

Seconda fase:

  • Sul piano di lavoro, impastate farina e uova, con un pizzico di sale.
  • Spianate la sfoglia mantenendo uno spessore medio, e tagliatela in due metà.
  • Mettete a bollire una pentola capiente d’acqua.
  • Recuperate il ripieno di zucca, e ricavatene delle palline che distribuirete sulla prima metà della pasta.
  • Lasciate tra le palline una distanza di circa 6 cm.
  • A questo punto prendete l’altra metà e ricoprite, sigillando con i rebbi di una forchetta i bordi.
  • Ritagliate a questo punto con una rotella o con un coltello i tortelli, dando loro la forma che più vi aggrada.
Leggi anche:  Idee e ricette per le feste di Natale: Primi Piatti.

Cottura.

20’

  • Quando l’acqua nella pentola bolle, aggiungete una manciata di sale e buttate i tortelli.
  • Non dimenticate di mescolare bene, soprattutto all’inizio. Dovranno cuocere per 7/8 minuti.
  • Intanto, fate fondere a bagnomaria il burro e accendete il forno a temperatura bassa.
  • Scolate i tortelli.
  • Disponetene, raccogliendoli con un mestolo forato, un primo strato in una zuppiera.
  • Ricopriteli di uno strato di burro fuso e di una spolverata di Parmigiano Reggiano.
  • Procedete a strati, e chiudete con un lenzuolo di Parmigiano.
  • Coprite la zuppiera, spegnete il forno e metteteci la zuppiera a riposare, tenendo lo sportello leggermente aperto.
  • Dovrà riposare per 10 minuti.
  • Servite!

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Ricette di Natale: Strudel Salato di Pasta e Verdure come antipasto o piatto unico.
Precedente Come evocare la notte di Halloween il fantasma di Bloody Mary, ovvero Mary Worth. Successivo Ingredienti e consigli per preparare una deliziosa composta di seppie e verdure.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.