Crea sito

Ricette per Fornetto Versilia dolci e salate

In questa pagina, in costante aggiornamento, ho pensato di raccogliere tutte le ricette per il fornetto Versilia dolci e salate presenti nel blog; capita infatti che chi comincia ad usarlo mi chieda quali siano le ricette più adatte e quindi ho pensato di di raggrupparle tutte qua. A dire il vero non ci sono ricette specifiche da utilizzare; il fornetto Versilia è solo uno stampo per cuocere i cibi sul fornello quindi possono essere adatte tutte le ricette che voi utilizzate abitualmente per la cottura in forno.

indice ricette dolci salate fornetto versilia A chi non lo conoscesse ancora faccio una breve presentazione: il fornetto è una pentola in alluminio con un foro centrale e un coperchio bucherellato. Viene utilizzato per la cottura dei ciambelloni, che vengono altissimi e con un buon profumo di dolci casalinghi, anche se a dire il vero è possibile cuocere qualsiasi cosa, dolce o salata che sia. Per la cottura è indispensabile uno spargifiamma da posizionare sopra al fornello che serve per la dispersione omogenea del calore; di solito si utilizza il fornello medio piccolo con fiamma più alta nei primi cinque minuti e al minimo per il resto della cottura. Purtroppo non esiste una regola fissa che permetta fin da subito risultati sicuri; alle volte capita che i ciambelloni possano bruciarsi in fondo o rimanere troppo crudi in cima. Il problema è che ogni piano cottura è diverso da un altro e solo l’esperienza personale potrà determinare la giusta potenza della fiamma. Potrebbe essere utile, soprattutto le prime volte, tenere sotto controllo la cottura ed eventualmente alzare e abbassare di tanto in tanto la fiamma che, ricordo, dovrà essere sempre tendente al minimo. Per quanto riguarda invece il problema dei ciambelloni poco cotti in superficie una possibile soluzione potrebbe essere quella di foderare l’interno del coperchio con della carta stagnola; il riflesso della carta potrebbe favorire la coloritura del ciambellone. Ovviamente ricordarsi di forarla in prossimità dei buchi intorno al coperchio che servono per controllare la cottura; potete farlo guardandoci dentro con l’aiuto di una piccola torcia oppure infilando uno stecco in legno. Vi dico comunque che trascorsa la prima mezz’ora di cottura potete sollevare il coperchio con delicatezza per verificarla meglio. Tutte queste accortezze si riferiscono ovviamente alla cottura dei dolci; in caso di cotture di paste al forno, verdure ripiene o simili potete sollevare il coperchio tutte le volte che volete.

Per conoscere nel dettaglio il fornetto Versilia vi invito a leggere anche questo articolo: Come usare il fornetto Versilia

Leggi anche: Fornetto Versilia, consigli e ricette

Per acquistarlo: nei migliori negozi di casalinghi oppure online direttamente a questo link. Una raccomandazione: diffidate di oggetti che vengono venduti per pochi euro. Sono realizzati con materiale scadente, sono dannosi per la salute e soggetti a deformarsi dopo pochi utilizzi. Affidatevi quindi a marche di qualità come Agnelli o Pardini.

Nella sezione Ricettari gratis da scaricare è disponibile anche un piccolo ricettario in pdf: lo trovate qui


Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter.

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.