Crea sito

Ciambellone all’arancia

… mai nome per un dolce fu più azzeccato … eh sì perché questo ciambellone all’arancia non è semplicemente preparato con succo o buccia grattugiata come di solito vengono preparati i dolci con gli agrumi; questo ciambellone all’arancia è preparato proprio con l’arancio intero, succo, buccia e polpa.

ciambellone all'aranciaLa ricetta originale proviene dal blog Mani Amore e Fantasia e avevo già sperimentato una mia versione al limone nella ricetta che trovate qui; trovo comunque che la versione all’arancia sia decisamente più delicata e sicuramente più adatta anche ai bambini. A proposito di bambini; sapete qual è il modo preferito da mia figlia per mangiare il ciambellone all’arancia a merenda? Una bella fetta in un piattino e accanto una generosa cucchiaiata di Nutella per poterlo inzuppare bene bene … Se non è golosità questa …

Leggi anche: Ricette per Fornetto Versilia dolci e salate

Ciambellone all’arancia

INGREDIENTI

  • 1 bella arancia non trattata
  • 3 uova
  • 300 g di zucchero
  • 300 g di farina
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1/2 bicchiere di olio di semi
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Lavare con molta cura l’arancia per eliminare eventuali impurità.

Setacciare la farina insieme al lievito.

Nel boccale del mixer, con le lame d’acciaio, mettete lo zucchero, le uova, la farina setacciata con il lievito, il pizzico di sale, l’olio, il latte e infine l’arancia tagliata a pezzetti; vi consiglio di tagliarla direttamente dentro il boccale così non disperderete il succo che fuoriuscirà dal frutto al momento del taglio. Azionate il robot alla massima velocità e lavorate quel tanto che basta perchè l’arancia si riduca in poltiglia e si ottenga un composto fluido e omogeneo; si devono vedere solo piccole puntine arancioni (la buccia dell’arancia).

Imburrate e infarinate il fornetto Versilia oppure una normale tortiera per ciambellone e cuocete in forno a 180° per circa 40 minuti oppure nel fornetto per circa 50 minuti. Come per tutti i dolci da forno vale la prova stecchino.

Servire il ciambellone all’arancia freddo spolverizzato con abbondante zucchero a velo.

ciambellone all'arancia 01

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta!

images (1) (1)

15 Risposte a “Ciambellone all’arancia”

    1. Maria, tieni presente che l’arancia viene utilizzata intera e quindi lo zucchero deve contrastare l’amarognolo della parte bianca; io ti consiglio di provare la dose indicata, magari puoi diminuirla in un secondo momento. In ogni modo tieni presente che di solito nei ciambelloni la dose di zucchero indicata oscilla intorno ai 250 g, quindi più o meno ci siamo …

  1. Negli ingredienti ci sono olio e latte,ma non sono poi riportati nel procedimento. Me ne sono accorta subito dopo aver infornato il dolce,che ho ritirato fuori ed ho aggiunto gli ingredienti mancanti. Di regola a che punto della ricetta devono essere messi?

    1. caspiterina hai ragione!!!!!!!!!!!!!!!!!!! spero che sia andato tutto bene comunque vanno aggiunti nel boccale insieme agli altri ingredienti, non c’è un ordine stabilito … il bello di questo dolce è che si mette tutto insieme, una frullata e via in forno …
      Un caro saluto e scusami ancora per la svista …
      Lu

  2. Ciao…tra qualche ora provo questa ricetta… c’è scritto che l’arancia va intera… intera intesa tutta anche la buccia? o deve essere sbucciata?? grazie mille anticipatamente <3

  3. Puoi indicare l’intensità del fuoco e minuti precisi da regolare rispetto ai momenti di cottura? Me ne hanno regalata una per natale e sto cercando di adattare le ricette che di solito uso con il forno, ma da quanto ho capito funziona così: 5 minuti a fiamma viva, 35 a fiamma bassa e dieci a fiamma medio-bassa.. Ho capito male?! grazie in anticipo!

    1. ciao yuki; purtroppo non è semplice dare i minuti precisi di cottura perchè dipende dalla potenza della fiamma. In linea di massima comunque devi partire per i primi 5 minuti a fiamma medio/vivace per poi abbassarla. Vedrai che con l’uso imparerai a regolarti meglio. In ogni modo, trascorso il tempo indicato, puoi fare la prova stecchino facendo passare uno spiedino di legno attraverso uno dei forellini del coperchio.
      un caro saluto
      Lu

      1. Ho provato la ricetta e da quando ho abbassato la fiamma più o meno i 50 minuti sono bastati. Non l’ho tenuto al minimo assoluto, ma lì vicino. È venuto spettacolare e casa profuma di natale! grazie mille per la ricetta e i consigli e ovviamente.. da oggi in poi.. A TUTTA VERSILIA!!

        1. PS: sono l’unica idiota che si è messa una lampadina da minatore in testa per sbirciare dai buchi del coperchio ed è rimasta a fissare l’impasto per tutto il tempo?! spero di no!

          1. ahahahaahahahahhahah …. mi hai fatto fare una bella risata, ti ringrazio.
            P.S. : per ricambiare la risata sappi che per sbucciare le cipolle uso gli occhiali del piccolo chimico di mia figlia!
            In ogni modo, trascorso il tempo di cottura, puoi anche aprire il coperchio, non succede niente 😉
            Un caro saluto e A TUTTA VERSILIA!!!!!!!!!
            Lu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.