Crea sito

Il pranzo pasquale – menù di Pasqua tradizionale

Il pranzo pasquale - menù di Pasqua tradizionale

Pasqua è ormai alle porte e anche quest’anno “ci tocca” quest’ultima grande abbuffata della stagione prima di entrare in fissa con la prova costume!

Ho preparato per voi una piccola raccolta di piatti sia tradizionali della mia terra, la Sicilia, come le impanate ragusane (sia in versione tradizionale che nella variante per chi non ama l’agnello), o l’agnello aggrassato, che delizie diffuse in tutta Italia, come la torta pasqualina o il cosciotto d’agnello al forno.

Il pranzo pasquale, almeno dalle mie parti, è un pranzo ricco e rustico, e viene servito riempiendo la tavola dall’inizio con tutti i piatti preparati, permettendo così ai commensali di servirsi a piacimento.

A Ragusa il venerdì santo viene lavorata la carne dell’agnello, per poi gustare le ossa, quindi il cibo più povero, il sabato, e godersi le impanate e i turciniuna (preparati con le interiora) la domenica.

Fra i contorni, immancabili sono i carciofi, ma diverse verdure si abbinano sempre a questo ricco menù a base di carne.

Oltre alla colomba tradizionale, vi propongo una fresca colomba cheesecake, perfetta per chiudere un pranzo cosi corposo!

Spero che questa piccola “guida” possa tornarvi utile per preparare il vostro delizioso pranzo di Pasqua: mi raccomando, se provate le ricette, fatemi sapere come vi sono venute e, se vi va, mandatemi le foto delle vostre creazioni!

 

Agnello, come da tradizione:

Gustose alternative per chi non ama l'agnello:

I contorni:

I dolci:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.