Crostatine pasqualine con uova e carciofi

Cari amici, oggi voglio spiegarvi come preparare le crostatine pasqualine con uova e carciofi, una sfiziosa rivisitazione della torta pasqualina, con uova, carciofi e ricotta!

Le crostatine pasqualine sono una soluzione perfetta per il pic-nic di pasquetta (per la quale sono perfetti anche i calzoncini pasqualini!), dato che sono già comodamente porzionate.

La base è di frolla salata, che ho aromatizzato con il parmigiano e il prezzemolo.

Per la superficie, potete utilizzare due tecniche: sbriciolare un uovo sodo sulla crostatina oppure versare un uovo intero in superficie, facendolo poi cuocere in forno: io ho miscelato le due soluzioni così da far scegliere a ognuno quella preferita!

Ecco la ricetta, semplice, veloce e sfiziosa!

Se volete, potete vedere come ho realizzato le crostatine pasqualine in diretta facebook!

Crostatine pasqualine con uova e carciofi
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:40 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:8 crostatine
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla salata:

  • Farina 00 280 g
  • Burro 150 g
  • Uova 1
  • Sale
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 20 g
  • Prezzemolo Qualche ciuffo

Per il ripieno:

  • Ricotta 400 g
  • Uova 6
  • Cuori di carciofo 300 g
  • Cipolle 1/2
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Prezzemolo
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 3 cucchiai

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparate la pasta frolla salata come descritto qua e lasciate riposare in frigorifero per almeno un quarto d’ora.

  2. Tagliate i cuori di carciofi a fettine e tritate la cipolla.

  3. Soffriggete la cipolla in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e aggiungete i carciofi.

  4. Fate cuocere qualche minuto a fiamma vivace, poi regolate di sale e di pepe, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua, coprite e abbassate la fiamma.

  5. Lasciate cuocere i carciofi per un quarto d’ora, poi togliete il coperchio, alzate nuovamente la fiamma e fate evaporare l’acqua in eccesso.

  6. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

  7. Prendete l’impasto dal frigorifero, stendetelo sottilmente fra due fogli di carta forno e ritagliate tanti dischi un po’ più grandi dei vostri stampini.

    Reimpastate man mano i ritagli per creare nuovi dischi.

    Se a un certo punto l’impasto è troppo molle e appiccicoso, rimettetelo in frigorifero per 10 minuti.

  8. Imburrate gli stampini e sistemate i dischi di frolla all’interno, poi bucherellate la base con una forchetta e ricoprite tutte le crostatine con dei quadratini di carta forno e dei legumi secchi (ceci o fagioli).

  9. Cuocete le crostatine in forno statico preriscaldato a 180° per 10 minuti.

  10. Nel frattempo, tritate i carciofi al coltello e lavorateli in una ciotola con la ricotta e un uovo.

  11. Non vi rimane che lessare le uova per utilizzarne i tuorli sodi.

    Per evitare di bollire anche gli albumi, potete prima separare i tuorli e lessarli direttamente in acqua bollente per 4 minuti!

  12. Eliminate la carta forno coi legumi dalle crostatine e farcitele con la crema di ricotta e carciofi.

  13. Sbriciolate i tuorli sodi sulle crostatine, completate con una spolverata di parmigiano grattugiato e reinfornate in forno preriscaldato a 180° in modalità statica per altri 15 minuti.

    Gustate le crostatine pasqualine calde o a temperatura ambiente: sono deliziose in ogni caso!

Note e consigli:

  • Potete variare la base utilizzando la pasta brisée;
  • Una variante golosa è quella di mettere un uovo crudo intero sulla crostatina (io spesso miscelo entrambe le versioni!);
  • Potete fare anche un’unica grande crostata e servirla tagliata a fette. Questo quantitativo va bene per uno stampo da 24-26 cm;
  • Potete cuocere le crostatine anche in forno ventilato a 170° abbreviando leggermente i tempi di cottura.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Torta brioche salata prosciutto e formaggio Successivo Filetti di pesce in crosta di patate e carote

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.