Crea sito

Su di me.

mastercheffa su di me

A quasi cinque anni dalla nascita del mio blog, e perfino dopo aver tenuto un corso per aspiranti foodblogger in cui ho spiegato l’importanza di descriversi e di presentarsi nel proprio spazio, mi sono resa conto che non avevo ancora scritto un about, un “su di me” insomma, come si deve!

Sicuramente raccontarmi adesso è differente da ciò che avrei scritto cinque anni fa, esattamente nel novembre 2013, quando ho deciso di intraprendere quest’avventura che in effetti, con il tempo, è diventata per me un lavoro vero e proprio.

su di me - mastercheffa Inizio quindi (anche se ho già chiacchierato un bel po’) dal presentarmi.

Mi chiamo Stephanie Cabibbo (lo so, lo so, abbinamento strambo, ma deriva dal fatto che papà è ragusano e mamma francese, e si pronuncia con l’accento sulla “ì”), classe ‘82, felicemente sposata con Emilagna e mamma di una splendida bimba di nome Vittoria. A completare la famiglia c’è Totò, il nostro gattone gigante ma che non fa paura nemmeno agli uccellini!

Sono sempre stata uno spirito libero e, dopo una laurea in Comunicazione Internazionale ho lavorato nell’ambito della cooperazione in Africa, e nello specifico in un progetto sui formaggi tradizionali.

mastercheffa su di me

Quando ho deciso di diventare più “stanziale”, mi sono invece specializzata nell’ambito del vino, lavorando in diverse aziende locali.

Quando è scoppiato il boom dei programmi di cucina, ho preso l’abitudine di invitare gli amici il giovedì sera per guardare assieme Masterchef. Queste cene sono diventate un appuntamento fisso: io preparavo menù sempre più complessi e i miei amici interpretavano i “giudici”, con tanto di palette con i voti e cappelli preparati dalla mia amica Marilia!

Scherzosamente, i miei amici mi hanno iniziata a chiamare “Mastercheffa”, per cui, quando dopo un annetto di fare questo gioco ho pensato di aprire uno spazio online dove mettere le mie creazioni, il nome non poteva essere che quello 🙂 .

Dopo qualche mese dall’apertura del blog ho lasciato il lavoro e mi sono dedicata completamente alla mia nuova attività. Non è stato facile ma ora, guardando il percorso che ho fatto, sono molto soddisfatta di me, dei miei successi e dei miei risultati.

La parte più stimolante del mio lavoro è proprio quella di inventarlo, giorno per giorno, che è una cosa che solo chi è blogger può capire: dietro la nostra attività si cela un mondo!

L’arte della fotografia, della scrittura, della grafica, oltre naturalmente all’arte culinaria. Ma non solo! Bisogna capirne di SEO, informatica, e soprattutto essere capaci di vendere se stessi. Insomma, difficile avere due giornate uguali!

Ho già avuto l’onore di partecipare alla realizzazione di due libri, l’Arancinario (Ed. Arancinotto) e il libro dei Foodblogger Giallozafferano (Ed. Mondadori) e ho partecipato e vinto una puntata del programma televisivo Chopped Italia.

Quest’anno ho ideato e realizzato Master-foodblog, il primo Corso Professionale per Foodblogger in Italia, che presto riproporrò in altre città, e che è stato un’esperienza bellissima!

Siete ormai tantissimi a seguirmi, da tutta Italia e di tutte le età, e io vi ringrazio con il cuore del vostro grande affetto. Continuate a seguirmi!

Se avete il piacere di leggere anche ciò che faccio oltre a pubblicare ricette, seguite anche la sezione “oltre il web”.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva