Crea sito

Torta festa della mamma

Questa volta ho cercato di superarmi in quanto non sono bravo ma volevo fare una torta bella per la festa dedicata alla super mamma dei miei due adorati figli e spero di esserci riuscito.
Ci siamo messi tutti e tre ai fornelli e spero lo facciate anche voi insieme ai vostri figli o nipoti. Uscirà una torta di una bontà unica e può essere utilizzata anche per un compleanno o un’altra ricorrenza importante o, perché no, anche per mangiare come dessert o come una squisita merenda. Basta cambiare la scritta finale sulla torta oppure non metterla del tutto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni9/10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la torta

Per il pan di spagna

  • 4uova (preferibilmente allevate all’aperto )
  • 150 gzucchero
  • 90 golio di oliva
  • 120 gfarina 00
  • 30 gamido di mais (maizena)
  • 1/2 bustinalievito per dolci

Per la crema

  • 400 mllatte (quello che bevete voi va benissimo )
  • 4tuorli di uova
  • 30 gfarina 00
  • 90 gzucchero
  • q.b.baccello di vaniglia ( potete sostituirlo con le gocce di estratto di vaniglia )
  • 250 mlPanna fresca per dolci

Per l’interno e la copertura

  • q.b.gocce di cioccolato
  • q.b.fragole fresche
  • 50 gcioccolato fondente
  • 250 mlPanna per dolci

Preparazione della torta



  1. Iniziamo a preparare il pan di spagna prendendo una ciotola come questa in cui mettiamo le uova con lo zucchero e amalgamiamo il tutto con lo sbattitore elettrico (noi utilizziamo sempre questo e ci troviamo veramente bene) fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungiamo, quindi, l’olio e lavoriamo per qualche minuto, aggiungendo, poco alla volta e sempre con lo sbattitore in funzione, velocità moderata, la farina (che è stata precedentemente mescolata insieme al lievito) fino ad ottenere un composto ben omogeneo. A questo punto versiamo l’impasto in una tortiera a forma di cuore (o rotonda) in silicone (o di acciaio ma imburrandola e infarinandola bene) e cuociamo in forno statico precedentemente riscaldato a 180° per circa 25/30 minuti: controllate sempre con uno stuzzicadenti la cottura della torta bucandola al centro.

  2. Nel frattempo che il pan di spagna cuoce in forno prepariamo la crema diplomatica (vedi procedimento ). Quando è pronta versatela in una ciotola di vetro e lasciatela raffreddare coprendola, quindi, con la pellicola trasparente alimentare.

    Quando il pan di spagna è cotto e raffreddato bene, eliminate con un coltello ben affilato la parte superiore eccedente del pan di spagna in modo da renderlo liscio e poi tagliatelo a metà.

  3. A questo punto siete pronti per l’assemblaggio della torta: cospargete la metà inferiore del pan di spagna con abbondante crema diplomatica, uniformatela bene con una spatola e mettete sopra la crema le gocce di cioccolato e le fragole (precedentemente pulite e lavate bene) tagliate a pezzetti.

    Coprite con l’altra parte del pan di spagna e metteteci sopra dell’altra crema livellandola sempre con una spatola. A questo punto montate la panna fresca con l’aiuto di uno sbattitore elettrico e usatela per rivestire completamente la torta aiutandovi con la spatola.

    Fate sciogliere in un pentolino con un po’ di latte il cioccolato e mettetelo in un flaconcino con beccuccio piccolo. Lasciatelo intiepidire e usatelo per fare la scritta sulla torta.

    Finite di decorare la torta con delle altre fragole tagliate a metà e cospargetela con altre gocce di cioccolato. Con la panna montata avanzata fate i ciuffetti (con l’aiuto della sacca a poche) tutt’intorno al bordo della vostra squisita torta.

Come conservare la torta

La torta va conservata in frigorifero e consumata entro tre giorni massimo. Potete anche congelarla, chiusa in un contenitore ermetico per massimo 6 settimane. Prima di gustarvela toglietela dal frigorifero una mezz’oretta prima.

Manu è stata super contentissima e io e tutta la mia famiglia Auguriamo a Tutte le Mamme una SUPER E FELICE FESTA DELLA MAMMA!!❤❤

Un tocco in più

Ho aggiunto tre gocce di estratto di vaniglia direttamente nell’impasto del pan di spagna.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.