Crea sito

Panini di patate, prosciutto e formaggio

Oggi vi presentiamo questi “paninetti di patate” per gustare, in modo un po’ diverso dal solito, le patate che così facendo risultano morbide e molto sfiziose.
Provatele e poi diteci cosa ne pensate!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni7
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 7 panini

  • 1 kgpatate fresche
  • 6 cucchiaifarina 00
  • 4 cucchiaipangrattato
  • 4 cucchiaiformaggio grattugiato (potete scegliere tra grana, parmigiano o pecorino )
  • 7 fetteprosciutto cotto (una fetta per ogni panino di patata )
  • q.b.formaggio emmental (o altro formaggio pasta dura che vi piace!)
  • q.b.sale fino
  • q.b.olio (di oliva o extravergine )
  • q.b.olio per friggere

Preparazione dei panini di patate

  1. In una pentola a pressione con acqua bollente e salata cuociamo le patate con la buccia (lavate bene) per circa 20 minuti dal suo fischio. Verificate la loro cottura punzecchiando la patata più grossa con una forchetta. Se cuocete con pentola normale il tempo di cottura è di circa 40 minuti.

  2. Mentre cuociono le patate preparate le fette di prosciutto cotto e tagliate a dadini l’emmental.

  3. Quando sono cotte le patate le scolate dall’acqua e, tenendo la loro buccia, le schiacciate con uno schiacciapatate. La buccia resterà attaccata allo schiacciapatate e la rimuoverete tranquillamente con le mani.

  4. Una volta schiacciate tutte le patate aggiungete 5 cucchiai di olio di oliva (o extravergine), la farina, il pangrattato e il formaggio grattuggiato. Salate e mescolate bene l’impasto con un cucchiaio. Deve uscire un composto sodo. Regolatevi voi, in caso non sia bello compatto aggiungete un altro po’ di pangrattato.

  5. Prendete un po’ di impasto e lavorandolo con le mani appiattitelo formando una forma tonda che sarà la base del panino. Metteteci sopra una fetta di prosciutto e qualche dadino di emmental e coprite con altro impasto, sempre lavorandolo con le mani per formare il “coperchio” del panino. Fate questo lavoro fino ad esaurimento degli ingredienti. Non vi resta che cuocere i vostri panini in un po’ di olio per frittura per circa 8 minuti per lato. Devono risultare belli dorati.

Serviteli belli caldi oppure conservateli in frigorifero per 2/3 giorni in un contenitore chiuso.

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.