Crea sito

Risotto bianco con tagliata di pollo

Oggi avevamo voglia di mangiare il riso in bianco ma mia moglie ha voluto aggiungerci dentro dei bocconcini di pollo precotti che aveva comprato per i ragazzi dando un tocco in più al sapore del riso.
Di solito mangiamo il pollo fresco ma ogni tanto, come salva cena o pranzo dell’ultimo minuto, ricorriamo a cibi già pronti per la felicità dei ragazzi e anche nostra (Viva la sincerità). 😁😁

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 3 bicchieririso (preferibile quello carnaroli)
  • brodo di carne fresco o di dado (un dado per un litro di acqua)
  • q.b.sale (sia fino che grosso )
  • 1noce di burro
  • q.b.olio (di oliva o extravergine)
  • 1 confezionetagliata di pollo
  • q.b.soffritto (noi abbiamo usato quello surgelato)
  • q.b.prezzemolo fresco tritato (va benissimo anche quello già pronto surgelato )

Preparazione del risotto

  1. Fate tostare bene il riso con un po’ di olio e il soffritto.

  2. Cuocete il riso aggiungendo, di volta in volta, il brodo che deve essere sempre caldo.

  3. Intanto in una padella antiaderente fate saltare la tagliata di pollo per 5 minuti con un filo di olio ed eventualmente un pizzico di sale. 🧂

  4. Circa 5 minuti prima della fine della cottura del riso aggiungete il pollo e girate il tutto con il cucchiaio di legno. Quando è pronto spegnete il gas e mettete una bella noce di burro (deve essere a temperatura ambiente) rigirate ancora e chiudete con un coperchio per un minuto. Assicuratevi che il burro si sia fuso insieme al riso e aggiungetevi una bella manciata di prezzemolo, un’ultima girata, e il piatto è pronto!! 😋

Buon appetito!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.