Crea sito

Lasagne verdi al ragù

Ciao a tutti, avendo preparato il giorno prima un meraviglioso ragù di carne, oggi abbiamo pensato di cucinare le lasagne. Useremo quelle a pasta verde per far mangiare qualche
“spinacio” ai bambini. Se non gradite le lasagne verdi sostituitele tranquillamente con quelle normali. Noi oltre al formaggio e alla besciamella mettiamo nelle lasagne anche le sottilette per renderle ancora più cremose e gustose!😋😋

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 500 mlbesciamella (fatta in casa o comprata)
  • 500 gragù fresco
  • q.b.sottilette
  • q.b.lasagne Verdi all’uovo (noi abbiamo usato quelle secche va vanno benissimo anche quelle fresche)
  • q.b.formaggio grattugiato (grana padano o reggiano)

Preparazione delle lasagne

Per comodità: se al supermercato non trovate le lasagne fresche ma solo quelle secche, per non farle sbollentare nell’acqua bollente e perdere tempo, fate così come noi:quando le disponete nella teglia le bagnate, ogni volta che mettete la carne, con il brodo ottenuto con la cottura del ragù. In questo modo vi assicuriamo che rimangono morbide e molto, molto gustose!!
  1. Come prima cosa prepariamo la besciamella (se volete potete usare anche quella già pronta) e il ragù.

  2. Una volta che abbiamo pronto il tutto prendiamo una teglia rettangolare e spargiamo sul fondo un po’di ragù e del suo brodo per poi disporre le sfoglie di pasta.

  3. A questo punto messe le sfoglie le cospargiamo con dell’altro ragù, due sottilette spezzettate, la besciamella e una spolverata di formaggio grattuggiato. Mettiamo un altro strato di lasagne, nel senso opposto a quello di prima, ragù, sottilette, besciamella e formaggio grattuggiato e così via fino a formare tre o quattro strati a seconda della capienza della vostra teglia. Inforniamo, forno caldo, 170 °c, statico, per 40 minuti.

    Serviamole belle calde e buonissimo appetito a tutti!!!

Conservazione delle lasagne

Nel nostro caso non sono avanzate per niente: in caso contrario, mettetele in un contenitore chiuso di vetro in frigorifero per due giorni.

Se avete usato ingredienti freschi potete surgelare la lasagna in un unico contenitore, oppure fare più porzioni e surgelarle nelle apposite vaschette per circa tre mesi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.