Crea sito

Pasta alla carbonara con o senza pecorino

Come amiamo alla follia la pasta cacio e pepe amiamo anche quella carbonara: le mangiamo entrambe almeno una volta alla settimana in quanto sono piatti veloci da preparare ma di un gusto eccezionale: poi siamo una famiglia carboidrato dipendente quindi viva la pasta!!!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gpasta (scegliete voi il formato che preferite )
  • 100 gpecorino fresco grattuggiato
  • 50 gformaggio grana grattuggiato (se non amate il pecorino mettete 150 gr di grana grattuggiato )
  • 200 gguanciale tagliato a cubetti (se preferite potete utilizzare quello confezionato già a cubetti )
  • 5uova (meglio se allevate all’aperto )
  • q.b.sale grosso
  • q.b.olio extravergine d’oliva (o di oliva )
  • q.b.pepe bianco (o nero a seconda delle vostre preferenze )

Preparazione della carbonara

  1. Mentre cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata fate saltare per circa 6 minuti il guanciale tagliato a cubetti in un pentolino aderente senza aggiungere sale e olio in quanto il guanciale sprigiona già grasso di suo ed è già salato.

  2. In una ciotola capiente di ceramica o vetro sbattete le uova con una forchetta, aggiungete i due tipi di formaggio (o uno dei due a seconda dei vostri gusti), il pepe e sbattete ancora bene formando una cremina. Nel frattempo che la pasta si è cotta (deve essere al dente), scolatela lasciando un po’ di acqua della sua cottura e versatela nell’uovo e formaggi, giratela bene in tutte le sue parti, spolverizzate, se volete, con ancora un po’ di pepe e impiattate subito la pasta bella calda!

Conservazione della pasta

Se dovesse avanzare conservatela in un contenitore chiuso in frigorifero per non più di due giorni.

2,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.