Tranci di nasello fritti

Ogni tanto per mangiare qualcosa di diverso dal solito prepariamo i tranci di nasello fritti.

Si tratta di un pesce tenero, leggero e dal sapore delicato anche per i più piccoli.

Potete scegliere sia il pesce fresco, sia quello surgelato. Prepararli richiede poco tempo e il risultato è un ottimo secondo piatto: sfizioso ma anche digeribile, nonostante sia fritto.

Per la buona riuscita del fritto dovete usare l’ olio bollente che deve coprire totalmente la superficie del pesce.

Provate a farli insieme a noi!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

12 tranci di nasello fresco (potete sostituirlo con quello surgelato )
q.b. sale fino
1 uovo (meglio se allevato all’aperto )
q.b. pangrattato
q.b. limone
q.b. olio di semi di arachide (o di girasole )

Strumenti

1 Carta assorbente
1 Padella
1 Schiumarola

Passaggi

1. Per prima cosa prendete ogni singolo trancio di pesce e asciugatelo delicatamente con della carta assorbente in ogni suo lato.

2. Prendete poi due piatti. In uno dovete mettere l’uovo intero, un po’di sale e sbattere energicamente con una forchetta. Nell’altro dovete mettere sufficiente pangrattato.

3. Prendete un trancio di pesce, immergetelo nell’uovo sbattuto in tutti i suoi lati e passatelo, quindi, nel pangrattato. Fate lo stesso procedimento per i tranci rimanenti.

4. A questo punto prendete una padella capiente antiaderente, riempitela di olio e quando è bello caldo adagiatevi dentro i tranci e friggete, fiamma moderata, per circa 15 minuti, girandoli spesso finché non risultano belli dorati.

5. Scolateli bene con una schiumarola e appoggiateli su un piatto da portata ricoperta di abbondante carta assorbente. Ricopriteli con succo di limone e serviteli subito caldi!

Se vi avanzano il pangrattato e/o l’uovo potete terminarli mischiandoli insieme bene tra loro e formando delle piccole palline di pane e uovo che friggerete insieme al pesce.

Conservazione del pesce

Potete conservare il pesce in un contenitore di vetro con coperchio per due giorni in frigorifero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.