Chiacchiere di Carnevale

Tra poco si avvicina il Carnevale, la festa più amata dai bambini per le bellissime maschere che indosseranno, per tutti i coriandoli e le stelle filanti che si divertiranno a lanciare in giro e per le buonissime chiacchiere che si gusteranno e noi non potevamo non proporvele!

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni60/70
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

La ricetta è molto semplice ma la preparazione e la cottura delle chiacchiere è abbastanza lunga quindi, se volete, potete preparare l’impasto, metterlo in frigorifero, e preparare il giorno dopo le chiacchiere.

400 g farina 00
100 g zucchero
100 g latte a temperatura ambiente (quello che piace a voi)
150 g burro
Mezzo bicchiere vino bianco
2 uova (meglio se allevate all’aperto )
q.b. zucchero a velo
q.b. acqua a temperatura ambiente
q.b. olio di semi (o di girasole )
q.b. sale

Passaggi

Mettete in una ciotola (tipo questa) la farina, le uova, il burro precedentemente ammorbidito, lo zucchero, un po’di sale e il vino.

Iniziate a lavorare il tutto con le mani aggiungendo, piano, piano il latte a temperatura ambiente. Se necessario, durante la lavorazione, aggiungete dell’acqua fino a quando l ‘impasto diventa omogeneo e non deve appiccicare. Formate, quindi, una palla e ricopritela con della pellicola trasparente: mettetela, quindi, in frigorifero per circa un’oretta.

Prendete, poi, l’impasto dal frigorifero e tiratelo con un mattarello o, per chi la possiede, con una macchina tirapasta in uno strato molto sottile, su un piano di lavoro o su una tovaglioletta, tipo questa, che è molto comoda e si può mettere via semplicemente in un cassetto.

Con una rotella dentellata o quella per tagliare la pizza o anche con un coltello, formate dalla sfoglia dei rettangoli di medie dimensioni e nel centro di ognuno fate un taglio dalla parte del lato più lungo del rettangolo.

A questo punto potete friggere le chiacchiere in una padella capiente e preferibilmente alta, poche alla volta, fino a completa doratura da entrambe i lati.

Una volta cotte, scolatele bene sulla carta assorbente e spolverizzatele  con abbondante zucchero a velo.

Le chiacchiere possono essere anche cotte in forno. Disponetele su una teglia da forno ricoperta con della carta forno, 180°, forno statico e cuocetele per qualche minuto fino a quando non avranno raggiunto una bella doratura da entrambi i lati.

Conservazione delle chiacchiere

Potete conservare le vostre chiacchiere nei contenitori con coperchio per 5/6 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.