Crea sito

Pennette con sugo di pomodoro, cavolfiore, salvia e origano

In famiglia mangiamo molto la pasta e questa che vi presentiamo è con del cavolfiore frullato in modo tale da farlo mangiare anche ai due figli ma potete usare il cavolfiore cotto a ciuffetti, saltato nel sugo di pomodoro 🍅.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gpennette rigate (potete usare anche qualsiasi tipo di formato di pasta )
  • q.b.salsa di pomodoro (noi usiamo la passata ma potete scegliere quella che più vi piace!!)
  • q.b.salvia essicata
  • q.b.origano essicato
  • q.b.cavolfiore cotto bollito (noi abbiamo usato quello cotto e frullato)
  • q.b.sale grosso
  • q.b.olio (extravergine o di oliva )
  • q.b.formaggio grattugiato (scegliete tra grana padano, reggiano o anche pecorino a seconda dei vostri gusti)

Preparazione della pasta

  1. Iniziate con il cuocere in un pentolino la salsa di pomodoro, fiamma bassa, per 10 minuti, aggiungete la salvia e l’origano, cuocete per altri 5 minuti, aggiungete il cavolfiore cotto frullato ( o i ciuffi di cavolfiore cotti in una padella con un po’di olio e sale e l’aggiunta, poco alla volta, di acqua) e girate con un cucchiaio terminando la cottura per qualche secondo.

    Mentre va la salsa fate cuocere in una pentola con abbondante acqua salata e bollente la vostra pasta.

    Quando è cotta scolatela in un’ insalatiera, lasciando un po’di acqua della sua cottura, versateci sopra il sugo pronto. Girate bene con un cucchiaio per amalgamare il tutto, condite con olio e servite la pasta bella calda. Cospargete, infine, per chi desidera il formaggio grattuggiato e …

    Buon appetito!!

Conservazione della pasta

Potete conservarla in frigorifero, in un contenitore con coperchio, per massimo tre giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.