Crea sito

Torta “finta” pingui’

Ciao a tutti vi proponiamo una torta fresca per l’estate: la finta pingui’. Puro cioccolato e panna:golosità unica!!Da provare!!!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6/8 persone

Per il pan di spagna

  • 105 gzucchero
  • 100 gfarina 00
  • 75 gburro fuso
  • 20 gcacao amaro in polvere
  • 2uova (meglio se allevate all’aperto )
  • 1 cucchiainolievito per dolci

Per la crema

  • 50 gzucchero
  • 350 mlpanna da montare per dolci
  • 1 cucchiaiomiele millefiori (o di acacia)

Croccante di crema alle nocciole

  • 150 gcrema di nocciole

Per la glassa esterna

  • 100 mlpanna da montare per dolci
  • 100 gcioccolato fondente

Preparazione del dolce

  1. Prendete un foglio di carta da forno e appoggiatevi sopra lo stampo da plumcake da almeno 24 cm: (noi usiamo questo e ci troviamo veramente bene) disegnate con una matita il contorno dello stampo che servirà per la preparazione del croccante.

  2. In una ciotola capiente come questa frullate con uno sbattitore elettrico tipo questo (fa il suo dovere a meraviglia e il prezzo è ottimo) le uova insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e omogeneo. Aggiungete il burro precedentemente sciolto in un pentolino e lentamente la farina continuando a frullare a velocità bassa.

  3. Aggiungete il lievito e il cacao girando il tutto con un cucchiaio. Versate il composto nello stampo da plumcake precedentemente imburrato e infarinato bene. Infornate, forno caldo, 170°, modalità statica, per 20 minuti.

  4. Nel frattempo scaldate a bagnomaria la crema di nocciole. Versatela e spalmatela in modo omogeneo sullo stampo disegnato prima sulla carta da forno. Utilizzate la carta dalla parte opposta al disegno (la matita è tossica!!). Mettetela in freezer per 30 minuti.

  5. Preparate la crema montando la panna fredda da frigo insieme allo zucchero con lo sbattitore elettrico e poi aggiungete il miele girando con una spatola.

  6. Foderate, quindi, con una pellicola per alimenti lo stampo da plumcake. Togliete dal pan di spagna, cotto e freddo, con l’aiuto di un coltello la parte superiore eccedente e i bordi esterni del pan di spagna per ottenere una forma rettangolare e liscia. A questo punto tagliatelo in due parti uguali. Cominciate ad assemblare la torta nello stampo di plumcake foderato in questo modo:

    1. primo strato di pan di spagna

    2. crema di panna e zucchero

    3. croccante tolto dal freezer

    4. altro strato di panna e zucchero

    5. secondo strato di pan di spagna.

    Chiudete lo stampo con della pellicola trasparente e mettete in freezer per mezz’ora.

  7. Per la glassa: scaldate in un pentolino i 100 ml di panna, fiamma bassa, fino a sfiorare il suo bollore. Spegnete il gas, mettete in una ciotola il cioccolato tagliato a pezzettini e versateci sopra la panna. Girate con un cucchiaio fino a completo scioglimento e uniformità del cioccolato. Fatela raffreddare per pochi minuti (deve essere appena tiepida). A questo punto togliete la torta dal freezer, dal suo stampo e dalla pellicola alimentare, ponetela su un foglio di carta forno e versateci sopra tutta la glassa. Uniformatela sulla torta livellandola bene con una spatola su tutta la superficie e i lati del dolce. La torta “pingui'” è pronta, mettetela in freezer per almeno due ore.

Conservazione della torta

Il dolce puo’ essere conservato in freezer per venti giorni e prima di consumarla toglietela almeno mezz’oretta prima.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.