Crea sito

Sfincione, pizza siciliana una delizia dal gusto ricco

sfincione-pizza

Curiosa di natura come sono io, quando ho saputo di quanto bravi sono i siciliani a fare la pizza alta, chiamata sfincione, mi sono resa conto di essermi imbattuta in un prodotto della gastronomia incredibilmente saporito.

Per questo penso che tutto il mondo dovrebbe avere l’occasione di assaggiare, presto o tardi, una tale meraviglia della cucina .

L’impasto permette di ottenere un prodotto lievitato alto e morbido, e in alcuni punti croccante.
Una bontà.

sfincione
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Lievitino

  • 150 gfarina 00
  • 150 mlacqua (a temperatura ambiente)
  • 5 glievito di birra fresco (oppure secco)
  • 1 cucchiainozucchero (raso)

Impasto

  • 100 gfarina 00
  • 200semola rimacinata di grano duro
  • 200 mlacqua (a temperatura ambiente)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainosale

Sugo di cipolle

  • 3cipolla (preferibilmente bianche)
  • 500 gpassata di pomodoro
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Condimenti

  • 200 gformaggio
  • 30 gformaggio (grattugiato)
  • 20 gpangrattato
  • pizzichiorigano secco
  • 4acciughe (alici)

Preparazione dello sfincione

  1. Per iniziare va preparato quello che si chiama lievitino, ovvero una modesta quantità di impasto con funzione di madre lievitante.

    In una ciotola mescolate farina, lievito, un pizzico di zucchero e acqua, per ottenere un impasto appiccicoso. Lasciate riposare per 2 ore, dopo averlo coperto con una pellicola. Consiglio di lasciarlo in forno alla luci della lampadina interna.

  2. Passate alla preparazione dell’impasto. In una ciotola versate e mescolate le farine, l’acqua, il lievitino e l’olio, aiutandovi anche con le mani. A fine lavorazione aggiungete il sale. Lavoratelo finché non diventerà liscio perfettamente omogeneo. Adagiate poi l’impasto in una ciotola unta di olio dopo avergli dato una forma rotonda Fate riposare l’impasto per 4 ore dopo aver coperto la ciotola con una pellicola.

  3. Preparazione del condimento: versate dell’olio di oliva in un tegame e cucinatevi le cipolle tagliate a fette di dimensione media. Proseguite con la cottura fino ad far appassire le cipolle.

  4. sfincione-pizza

    A questo punto aggiungete la passata di pomodoro e se vi piace le acciughe. Incorporate mezzo litro di acqua e lasciate cuocere per circa mezz’ora. Aggiungete dell’acqua nel caso si riduca eccessivamente.

  5. sfincione-pizza

    Stendete l’impasto con delicatezza nella teglia unta di olio aiutandovi con olio sulle dita. Fate lievitare per 1 ora.

    Condite lo sfincione con dei pezzetti di formaggio. A seguire versatevi il sugo alle cipolle. il pangrattato e distribuitevi l’origano.

    Fate lievitare ancora per 1 ora

  6. sfincione-pizza

    Scaldate il forno e quando avrà raggiunto la temperatura di 250 gradi infornate la teglia dopo aver versato un filo di olio. Posate la teglia alla base del forno. Dopo 10 minuti di cottura sollevate la teglia a metà altezza e fate proseguire la cottura per altri 10 minuti

  7. Quando si sarà formata una crosticina dorata, sfornate e lasciate intiepidire.

    Buon appetito!

    Ecco un link per conoscere le molte varianti della pizza italiana https://blog.musement.com/it/11-tipi-di-pizza-da-provare-in-italia-e-nel-mondo/

    In alternativa, se avete poco tempo, di seguito una ricetta per una pizza alta senza tempo di riposo https://blog.giallozafferano.it/ilgustodistareincucina/pizza-al-trancio/

/ 5
Grazie per aver votato!