Crea sito

Risotto alla zucca col rosmarino

risotto-zucca

Un risotto con la zucca da proporre in qualunque occasione, per una giornata della settimana oppure per una cena importante. Apprezzato per la delicatezza e soprattutto per l’armonia del gusto. Un tocco di rosmarino e il risultato sarà impeccabile.

risotto-zucca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 280 griso Carnaroli
  • 350 gzucca
  • Mezzacipolla
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • 1 ramettorosmarino
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP
  • 30 gburro
  • 2 cucchiaiolio di oliva

Preparazione

  1. risotto-zucca

    Tagliate via la grossa buccia della zucca, una operazione da affrontare con la massima cautela. Infatti la zucca va tagliata possibilmente su un ampio tagliere, muovendo il coltello lontano da sé in direzione opposta alla nostra persona, e perpendicolarmente al piano. Quindi ridurre la zucca in cubetti.

    Riducete la cipolla con un coltello in piccoli pezzi per sminuzzarla, e trasferirla in una pentola a cui aggiungerete burro e un poco di olio, incorporate la zucca. Cospargete con del rosmarino e un poco di sale. Fate cuocere per un tempo variabile che va dai 10 ai 15 minuti, aggiungendo del brodo per conservare l’umidità di cui necessita la zucca per proseguire la cottura.

  2. risotto-zucca

    Quando la zucca avrà acquistato una consistenza morbida, mettete da parte e passate alla preparazione del riso. In una pentola adatta alla preparazione delle porzioni desiderate, rosolate della cipolla in una modesta quantità di burro e un cucchiaio di olio, quindi versate il riso e lasciate tostare e con l’aiuto di un cucchiaio di legno mescolate con delicatezza. Versate mezzo bicchiere di vino, e lasciate sfumare girando il cucchiaio all’interno della pentola.

  3. Versate nel contenuto della pentola la maggior parte della zucca che avete preparato all’inizio del procedimento, conservando a parte qualche pezzetto di zucca da utilizzare per la decorazione. Portate a termine la cottura del riso con l’utilizzo del brodo che andrete ad aggiungere per tutto il tempo fino al punto ottimale di cottura, che di solito viene indicato sulla confezione del riso.

    Servite caldo, se vi piace aggiungete del formaggio grattugiato, anche se personalmente preferisco questa raffinata pietanza senza formaggio.

    Buon Appetito!

  4. Leggi anche questa ricetta a base di zucca https://blog.giallozafferano.it/ilgustodistareincucina/cannelloni-alla-zucca-porri/

    oppure a base di un altro ingrediente saporito e invitante, come l’avocado https://blog.giallozafferano.it/ilgustodistareincucina/risotto-mantecato-avocado/

/ 5
Grazie per aver votato!