Crea sito

Riso con verdure in padella

La preparazione del cibo più di ogni altra cosa rispecchia in ogni paese il modo di pensare di chi lo cucina. Il riso con verdure in padella è una ottima soluzione per un pasto sostanzioso ma leggero, che ben si adatta per un momento tra amici o in famiglia.
L’Italia è la mia casa, con i suoi sapori, eppure avvicinarsi ad altre culture permette una esperienza che ha a che fare con la voglia di uscire dalle abitudini della propria tradizione. Soprattutto perché la vera tradizione, come ha detto qualcuno, è qualcosa che muta nel tempo, anziché resistere ai cambiamenti.
Penso alla semplicità del riso, soprattutto quando è stato attentamente lavato prima di essere incorporato nella pentola, , e al gusto dell’infinita gamma di aroma nei suoi chicchi. e trovo che accostarlo a una porzione di verdure, in uno stesso piatto, fa parte di un percorso olfattivo e del gusto, e della vista per ritrovare l’armonia nella leggerezza, e nell’anima.

Riso con Verdure in padella

riso-verdure-padella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 140 gRiso
  • 1Zucchina
  • 1Melanzana
  • 2Pomodori
  • 1Cipolla
  • 1 ramettoBasilico
  • 1 cucchiainoPrezzemolo tritato
  • 1 cucchiainoSemi di coriandolo (in alternativa)
  • 1 cucchiainoZenzero (in alternativa)
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. verdure-padella-riso

    In una padella versate una quantità di olio di oliva extravergine, e fate imbiondire con fuoco moderato la cipolla sminuzzata. Dopo aver lavato accuratamente le verdure, tamponate con uno strofinaccio, e con l’utilizzo di un tagliere e un coltello riducete la zucchina in rondelle, passate poi alla melanzana che taglierete in cubetti.

    Proseguite con i pomodori , che potete ridurre in porzioni triangolari.

    Fate rosolare per qualche minuto, successivamente incorporate mezzo bicchiere di acqua per mantenere il grado di umidità necessaria, ed evitare che attacchi al fondo. Regolate di sale e aggiungete gli aromi di basilico e prezzemolo, oppure lo zenzero grattugiato, od ancora il coriandolo in semi, secondo il vostro gusto.

  2. riso-verdure-padella

    A parte preparate dl riso dopo averlo lavato in una bacinella, una operazione semplice che si esegue per privare il riso della grande quantità di amidi. Il risultato, dopo la cottura sarà un riso snello, senza quegli agenti collanti, che sono certamente utili nei classici risotti italiani, ma rappresentano un limite nel riso bianco. In una pentola fate imbiondire una piccola quantità di cipolla, aggiungete il riso, lavato e privo di acqua, girate rapidamente con un cucchiaio di legno per evitare che attacchi al fondo, e per ultimo aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco.

    Quando il vino sarà completamente evaporato, aggiungete una quantità di acqua tale da coprire interamente il riso, superandolo di un centimetro circa. A questo punto coprite con un coperchio e proseguite la cottura con fiamma bassa. Trovate qui il link interno al sito con indicazioni utili per realizzate un riso arricchito da aromi di vario tipo.

    Riso Aromatico Pilaf https://blog.giallozafferano.it/ilgustodistareincucina/riso-aromatico-bianco-pilaf/

  3. riso-verdure-padella

    Portate a tavola il riso e la verdure quando sono ancora caldi oppure anche freddi, soprattutto se è estate, oppure secondo il vostro gusto personale, disponendo in due parti affiancate nello stesso piatto.

  4. Buon Appetito!