Crea sito

Torta di pane con cacao e pinoli dalla tradizione dell’Altomilanese

torta-cacao-paesana

Le cose buone non passano mai di moda, così come per i dolci di una Volta. È vero che qualcuno viene dimenticato, ma le torte come la Torta Paesana rimangono nel cuore della gente.

Uvetta, pinoli e cacao con l’utilizzo del pane raffermo. Per una ricetta con un occhio per la dieta

torta-cacao-paesana
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250pane raffermo
  • 1 llatte
  • 100 gamaretti
  • 70 gcacao amaro in polvere
  • 100 guvetta
  • 100 gbiscotti secchi
  • 100 gpinoli
  • 70 gzucchero di canna
  • Mezza bustinalievito in polvere per dolci
  • 2uova

Preparazione

  1. torta-cacao-paesana

    Mettere a bagno con il latte in una ciotola il pane raffermo.

    Sbriciolate gli amaretti, con l’utilizzo del fondo di un bicchiere, e ammollate l’uvetta in acqua calda.

    Quando il pane sarà ben inzuppato impastatelo unitamente agli amaretti, al cacao amaro e al burro fuso. Successivamente aggiungete anche le uova e continuate a lavorarlo.

    Infine incorporate lo zucchero, i pinoli (non dimenticate di tenerne da parte un poco per la sommità della torta) e l’uvetta strizzata, dopo che l’avete lasciata riposare a mollo nell’acqua.

    Quando l’impasto sarà ben amalgamato versate nella teglia, imburrata e infarinata.

    Cospargete di pinoli la parte alta della torta e infornate alla temperatura di 180 gradi.

    Lasciate cuocere la torta per un’ora e un quarto circa.

    Servite quando si sarà raffreddata. Ancora meglio sarebbe che lasciate riposare la torta per tutta la notte prima di degustarla.

  2. Qui di seguito un’altra ricetta della tradizione milanese, con l’ingrediente del pane raffermo https://blog.giallozafferano.it/ilgustodistareincucina/charlotte-mele-milano/

    della serie dei Buoni

/ 5
Grazie per aver votato!