Crea sito

Ciambella salata vegetariana

ciambella salata vegetariana vert

Cari lettori,

oggi ho preparato una soffice Ciambella salata vegetariana, ricca di verdure a cubetti, yogurt e formaggio, per un appetitoso antipasto da portare a tavola in ogni occasione e adatta anche alle gite fuori porta o ai velocissimi pranzi in ufficio.

Il colore spiccatamente giallo è dato dalla presenza della curcuma; inoltre, ho voluto arricchire l’impasto con dei cubetti di scamorza affumicata. Questa è una versione base vegetariana che si può arricchire a proprio piacimento anche con del prosciutto, dello speck o della pancetta. In questo caso, mi sono ispirata ad una ricetta suggeritami ad un corso di cucina, ma io ho voluto personalizzarla utilizzando lo yogurt al posto della panna e diminuendo la dose di formaggio presente all’interno.

Una variante comunque golosa e profumata che vi consiglio davvero di provare.

 

ciambella salata vegetariana or

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 26 CM

250  gr di farina 00

2 uova

100 gr di latte

100 gr di yogurt bianco intero

100 gr di olio extra vergine di oliva

100 gr di scamorza affumicata

100 gr di parmigiano grattugiato

300 gr di verdure tagliate a brunoise (zucchina, carota, cipollotto, finocchio, ma si possono utilizzare anche peperone, porro, fagiolini, broccoli)

10 gr di curcuma

5 gr di sale fino

Pepe q.b.

16 gr di lievito in polvere per preparazioni salate

Eventuali semi di sesamo o di papavero per la superficie

 

PROCEDIMENTO

Mischiare farina e lievito con il formaggio grattugiato, quindi sbattere le due uova e unirle alla farina.

Aggiungere il latte, lo yogurt, il sale e il pepe. Infine aggiungere l’olio a filo.

Tagliare a brunoise le verdure e la scamorza, quindi aggiungerle al composto insieme alla curcuma.

Oliare uno stampo a ciambella (silicone o tradizionale; se tradizionale, foderarlo con carta forno) e distribuirvi l’impasto.

Sbattere la teglia su un ripiano per livellare bene ed eliminare eventuali bolle d’aria.

Guarnire la superficie con semi di papavero o sesamo, oppure saltare questo passaggio nel caso abbiate uno stampo in silicone da scaravoltare.

Cuocere a 180 gradi per circa 35-40 minuti a seconda dei forni.

Attendere l’intiepidimento della Ciambella salata prima di sformare.

Servire con del grana grattugiato, o anche con una fonduta di formaggi, o semplicemente tagliata a fettine per uno spuntino delizioso. Questa Ciambella è ideale anche per feste o buffet. E’ possibile arricchirla con frutta secca come noci o pinoli, piselli, altri formaggi, pomodori secchi, o quello che vi suggerisce la fantasia.

Buona Ciambella salata vegetariana!

*gelso*

Collage ciambella salata veg

Se vi piacciono le ricette che propongo, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Ciambella salata vegetariana

  1. ANITA
    3 maggio 2015 at 2:24 pm (5 anni ago)

    Preparerò la ciambella per un apericena con le mie dieci amiche, una domanda: l’aggiunta di noci, pomodori ecc. sarebbe nell’impasto oppure nel piatto di servizio come contorno? grazie per le meravigliose e buone ricette molto utili. Se possibile ricevere riscontro, ringrazio e saluto, Anita

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *