Crea sito

Un viaggio alla scoperta della cucina venezuela: Riso cinese alla venezuelana.

Ciao, ciao, buon pomeriggio, oggi il nostro pranzo è stato uno squisito riso cinese, ti mostrerò come farlo in modo semplice. Sai qualcosa? durante il periodo universitario era un classico, perché nei fine settimana andavamo tutti fuori classe in un ristorante cinese molto popolare nella nostra città, quindi quando gli esami erano molto forti il ​​tempo a disposizione era molto poco per uscire e ci siamo incontrati in casa di un compagno di classe per studiare. Abbiamo sempre delegato un ingrediente a ogni persona, quindi nel luogo di studio che abbiamo preparato per preparare il nostro riso cinese, ognuno ha dovuto portare il trito assegnato correttamente, cioè pronto per assemblare e gustare un delizioso piatto.

INGREDIENTI:

✓ 4 tazze di riso cotto del giorno prima.
✓ 2 gambi di sedano spagnoli tagliati a cubetti.
✓ 1 cipolla grande, tagliata a cubetti.
✓ 4 spicchi d’aglio, tritati finemente.
✓ 1 grande carota a strisce.
✓ 100 gr di cavolo tritato.
✓ 1/2 paprika, a dadini.
✓ 1 ramo di erba cipollina tritato finemente.
✓ 1 pezzo di zenzero a strisce.
✓ 1 tazza di germogli di soia cinesi.
✓ 1 petto di pollo a dadini.
✓ Sale qb.
✓ Salsa di soia scura.
✓ 3 cucchiai di olio.

Leggi anche:  Tagliolini ai funghi, tagliolini che sanno di bosco.

PREPARAZIONE

✓ Un giorno prima della preparazione cuciniamo il nostro riso, deve essere sciolto, per questo dopo la cottura lo stendiamo su un vassoio, lasciatelo riposare e riserviamo in frigorifero fino al giorno successivo.

✓ Ci ​​laviamo molto bene e tagliamo le verdure.

✓ Mettiamo un calderone a fuoco alto, quando fa molto caldo mettiamo l’olio, aggiungiamo il pollo tritato a cubetti, rosoliamo, una volta cotto rimuoviamo e riserviamo.

✓ Mettiamo le verdure in una padella con olio, soffriggiamo per circa 2-3 minuti.

✓ Aggiungi i germogli di soia cinesi, posiziona il sale, la salsa di soia e mescola fino a quando tutti gli ingredienti sono integrati.

✓ Alla fine mettiamo il nostro petto di pollo precedentemente cotto e il nostro riso, mescoliamo un po ‘; aggiungiamo più salsa di soia se lo ritieni necessario. Buon appetito!

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

Leggi anche:  Un viaggio alla scoperta dei sapori, dei profumi e delle dolcezze della cucina pugliese.

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.