Crea sito

Vitello tonnato con salsa allo yogurt

vitello tonnato con salsa yogurt terraviva ok

Cari lettori,

oggi vi presento un antipasto della tradizione piemontese, delizioso e dal gusto delicato: il Vitello tonnato, chiamato anche Vitel tonné, del tenero girello di vitello cotto in acqua bollente, vino bianco e aromi e tagliato a fette molto sottili condite con una cremosa salsa a base di tonno. La ricetta classica prevede una salsa preparata con tonno, uova sode, capperi, acciughe allungata con del brodo di cottura ma, in questo caso, ho voluto personalizzare la ricetta abbinando alla carne una salsa più leggera e digeribile a base di yogurt greco e tonno, adatta anche a chi è allergico alle proteine dell’uovo.

Vitello tonnato light (1)

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

Per la carne:

1 kg di girello di bovino di razza piemontese Terraviva Coalvi

3 foglie di alloro

2 spicchi d’aglio in camicia

1 cipolla bionda

2 chiodi di garofano

1 costa di sedano

1 carota

1 rametto di rosmarino

300 ml di vino bianco secco

Una presa di sale grosso

Per la salsa:

340 gr di yogurt greco colato

200 gr di tonno all’olio d’oliva sgocciolato

2 cucchiai di capperi in salamoia

4 filetti di acciuga

Pepe bianco q.b.

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

 

PROCEDIMENTO

collage vitello tonnato

Per ottenere un Vitello tonnato gustoso e tenero, portare a bollore abbondante acqua in un tegame alto e stretto che possa contenere alla perfezione la carne e che permetta di coprirla interamente con l’acqua. Aggiungere le verdure intere, le aromatiche, la cipolla con due chiodi di garofano, il vino bianco e il sale grosso.

Immergere la carne, precedentemente legata con uno spago da cucina, solo quando l’acqua avrà raggiunto il punto di ebollizione, e cuocere a fiamma bassa  e con coperchio per circa un’ora e mezza – due ore.

A cottura terminata, lasciare raffreddare la carne all’interno del suo brodo di cottura, per circa 3-4 ore.

Scolare la carne, eliminare lo spago da cucina e avvolgerla in un foglio d’alluminio, lasciando a riposare in frigo per alcune ore. Per questo motivo consiglio di preparare la carne il giorno prima per il giorno dopo, in modo tale da avere una carne ben fredda e compatta al momento del taglio.

Procedere con la preparazione della salsa: in una ciotola capiente, unire yogurt greco, tonno sgocciolato, capperi e acciughe, pepando leggermente. Frullare il tutto con un frullatore ad immersione, ottenendo una crema densa e saporita. Aggiungere due cucchiai d’olio extra vergine di oliva per lucidare la salsa e per conferirle una leggera untuosità.

Tagliare la carne a fette molto sottili, adoperando, se possibile, un’affettatrice o un coltello molto affilato.

Condire ogni fetta con un cucchiaio di salsa tonnata leggera, oppure disporre le fette su un grande vassoio da portata, distribuendo la salsa al centro del piatto. Decorare con capperi, acciughe arrotolate ed eventuali verdurine per dare colore al piatto.

Buon appetito!

*gelso*

Dichetagliosei - Dis. Danilo Paparelli - Vitello tonnato

Questa ricetta fa parte del progetto #tudichetagliosei in collaborazione con l’azienda buschese Terraviva e il vignettista Danilo Paparelli, un progetto annuale che intende promuovere tutti i tagli di carne bovina attraverso l’ideazione di ricette online, vignette a tema, videoricette e pubblicazione finale. La carne di Razza Piemontese, è considerata oggi tra le più pregiate al mondo grazie alle ottime caratteristiche nutrizionali e dietetiche, essendo una carne magra, tenera e saporita. 
Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che la carne bovina di Razza Piemontese, dal sapore inconfondibile, è particolarmente povera di grasso: lo 0,5-1% contro il 3% delle altre razze bovine. Ha infatti una concentrazione di grassi saturi piuttosto ridotta (37%) ed elevate percentuali di insaturi (63%), dati che hanno influenzato favorevolmente poi gli indici aterogenico e trombogenico, ponendo questo prodotto sugli stessi livelli del pesce. Si contraddistingue inoltre per una scarsa presenza di tessuto connettivo tra le fibre muscolari, che la rende particolarmente tenera alla masticazione.

Disponibile in tutti i punti vendita Terraviva e shop online con spedizioni nazionali ed internazionali.

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

Vitello tonnato light (2)

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Vitello tonnato con salsa allo yogurt

  1. Silvia Pasticci
    18 novembre 2013 at 11:08 am (6 anni ago)

    Ma va che bella idea sostituire la maionese con lo yogurt!! anche perchè dopo un po’ tutta quella maionese… bleah.

    Rispondi
    • Gelso
      18 novembre 2013 at 11:11 am (6 anni ago)

      Verissimo Silvia, dopo un pò con l’uovo risulta nauseante, invece così è delizioso! 😀 L’ho provato sia con yogurt bianco intero che con quello greco, preferisco lo yogurt greco, che, pur essendo magro, è molto denso e cremoso! Fammi sapere se provi questa ricetta 😀 A presto!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *