Crea sito

Insalata russa allo yogurt, ricetta light

Insalata russa allo yogurt (3)

Cari lettori,

adoro l’insalata russa, con le sue verdure croccanti avvolte da una salsa cremosa e stuzzicante, ma spesso tendo a non prepararla per via della maionese, che è molto calorica. Questa volta ho sperimentato un condimento alternativo: lo yogurt greco, e il risultato è stato davvero sorprendente. Una cremosa insalata russa allo yogurt, senza grassi e senza olio, fresca e leggera, ma anche golosissima!

Insalata russa allo yogurt (1)

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

2 patate

1 carota

200 g di piselli già cotti (sotto vetro)

200 g di yogurt greco colato

Cetriolini sott’aceto q.b.

2 uova

Succo di limone a seconda dei gusti

Sale

Pepe

Insalata russa allo yogurt (2)

PROCEDIMENTO

Tagliare a cubetti piccoli le patate e la carota e sbollentarle per circa 10 minuti in acqua leggermente salata. Devono rimanere croccanti.

Versare i piselli sgocciolati in un’insalatiera capiente e aggiungere i cetriolini tagliati a cubetti piccoli. Per questa ricetta ho scelto dei cetriolini che contengono 17 kcal per 100 g. Si possono eventualmente usare anche dei piselli freschi o surgelati.

Scolare le verdure e lasciarle raffreddare. Nel frattempo, rassodare due uova.

Condire tutti gli ingredienti con dello yogurt greco colato, sale, pepe ed eventuale succo di limone, a seconda dell’acidità che vorrete raggiungere.

Aggiungere all’insalata russa anche le uova sode tagliate a cubetti.

Decorare con cetriolini e pomodori ciliegia per dare colore al piatto. E’ possibile arricchire l’insalata russa allo yogurt con del tonno sgocciolato o al naturale e con qualche acciuga.

Conservare in frigo per massimo due giorni.

Buona insalata russa allo yogurt! Provatela, ve la consiglio!

*gelso*

Se vi piacciono le mie ricette

 potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

 Una blogger in cucina

 e anche su Google+ e Twitter ;)

 Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*