Crea sito

Cuddura di Pasqua

I cuddura di Pasqua è un dolce che viene preparato in tutte le provincie della Sicilia nel periodo delle festività pasquali.Le forme di questi biscotti casalinghi sono tantissime e spesso curiose come i nomi con i quali vengono indicati nelle varie zone: A Palermo assumono la forma di uomini o donne. E quindi sono pupi cu l’ova. Nel Catanese sono a forma di colombine, e diventano, quindi, aceddi cu l’ova; nella Sicilia sud-orientale sono panarina, cuddùra, cudduredda, ovvero semplici cestini di frolla su cui si arricciano rose e trecce, creando sculture variopinte,nel trapanese, la treccia, rotonda a ciambella è la corona di spine di Cristo o la campana.la caratteristica comune di questo biscotto è l’uovo sodo colorato, immerso o affiorante che simboleggia la rinascita. I cuddura di Pasqua vengono preparati nei giorni precedenti della festività e sono abbastanza facili da realizzare e al di là di tutte le simbologie, saranno molto graditi da grandi e piccini che saranno ben felici di gustarli!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Rotolo di frittata in crosta di pancetta

/ 5
Grazie per aver votato!

Corona pasquale farcita con pomodoro e mozzarella

/ 5
Grazie per aver votato!

Cestini di biscotto ripieni di crema pasticcera

/ 5
Grazie per aver votato!

Cassatina di ricotta e marzapane

/ 5
Grazie per aver votato!

Bignè con crema di formaggio e salame

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Vol-au-vent con burrata e uova di quaglia

/ 5
Grazie per aver votato!

Cassata siciliana

La cassata siciliana come molti altri dolci tradizionali dell’isola è di origine araba,esistono innumerevoli varianti locali, soprattutto l’aspetto esteriore può variare da una semplice decorazione di glassa e un po’ di scorza d’arancia candita fino ad una appariscente presentazione con perline colorate e frutti canditi di ogni tipo, ci possono essere ingredienti aggiuntivi come ad esempio il pistacchio.La cassata siciliana è indubbiamente la regina della pasticceria siciliana.

Cassata siciliana

Ingredienti:

Per la Crema di ricotta:

  • gr 500 di ricotta di pecora freschissima
  • gr.300 di zucchero
  • gr.100 di cioccolato fondente
  • poche gocce di estratto di vaniglia

Preparazione:
La Crema di ricotta molto diffusa in Sicilia viene utilizzata non solo per la cassata, ma anche per cannoli, sfince o cassatelle. Lavorate bene con una forchetta, in una terrina, la ricotta, lo zucchero e la vaniglia,quando il composto sarà omogeneo passatelo a setaccio, in modo che la crema risulti liscia e senza grumi.Condite con le scagliette di cioccolato e se volete,anche le scorzette di frutta candita tagliata a pezzettini piccoli.

Per la Pasta Reale:

  • gr.200 di farina di mandorle mandorle + colorante verde per dolci,
  • gr 200 di zucchero
  • ml. 100 di acqua
  • 1 bustina di vanillina

 

Procedimento:
La Pasta reale, ci servirà per rivestire il bordo della cassata. La sua preparazione è abbastanza semplice.Mettete in un tegame l’acqua e lo zucchero,mescolate e portate a ebollizione, togliendo dal fuoco non appena lo zucchero fila. ve ne accorgerete prendendo il mestolo di legno con cui avete mescolato il composto e sollevandolo, per lasciare scolare qualche goccia di zucchero sciolto.Se la goccia colando si allungherà a filo, e il momento di togliere il tegame dal fuoco e di incorporarvi la farina di mandorle e la vaniglia,mescolate bene per fate amalgamare la farina allo zucchero, aggiungete qualche goccia di colorante verde per rispettare la tradizione, e versate la pasta su un piano di marmo bagnato.Appena sarà fredda, lavoratela a lungo finchè non diventi liscia e compatta. Tirate col matterello la pasta reale dello spessore di circa mezzo cm e tagliate una stricia per foderare lo stampo della cassata.

Ingredienti per la glassa di zucchero a freddo :

  • gr. 200 zucchero a velo
  • 1 albume d’uovo
  • Succo di 1 limone

Procedimento:
montate a neve ferma l’albume aggiungete qualche goccia di limone ed incorporate lo zucchero spandendolo poco per volta e mescolando con delicatezza.Lavorate il composto con il cucchiaio di legno e quando avrà una consistenza cremosa sarà pronta per ricoprire la cassata.
.
Inoltre per guarnire la cassata servirà della frutta candita

 

Bene direi che ora abbiamo tutti gli elementi per preparare la nostra cassata,cominciamo ad assemblarla.Prendiamo uno stampo di circa 26 cm di diametro che rivestiamo di pellicola trasparente e foderiamo i bordi interni,prima con la striscia di pasta reale,e poi con i rettangoli di pan di Spagna.(guardate le foto della preparazione).Sul fondo dello stampo, sistemate del pan di Spagna tagliato a fette alte circa un dito e inumiditelo con uno sciroppo fatto di acqua zucchero e ruhm, o marsala se preferite.Versate nello stampo così foderato la Crema di ricotta, e coprite con altro pan di Spagna, (io ho usato i ritagli tagliuzzati grossolanamente)inumidite il pan di spagna con altro sciroppo.Lasciate riposare in frigorifero qualche ora, quindi girate la cassata su un piatto di portata. Spalmate sopra la glassa di zucchero con una spatola e guarnite quindi la vostra Cassata con la frutta candita usando tutta la vostra fantasia.

 

Girasole con uova sode farcite

Il girasole con uova sode farcite è un antipasto saporito e irresistibile,perfetto per il pranzo di Pasqua,dove senza alcun dubbio le uova,non soltanto quelle di cioccolato,ma anche quelle sode,sono protagonisti.Questo delizioso girasole con uova sode farcite è un piatto saporito ma allo stesso tempo leggero e delicato,và servito freddo e si può preparare in anticipo,il ripieno fresco e genuino è preparato con il tonno,i tuorli,patate bollite e maionese,il tutto ridotto in una delicata crema con cui farcire le uova sode e decorare il piatto dandole la forma di un girasole

Girasole con uova sode farcite

Ingredienti:

  • 8/10 uova sode
  • gr.200 di tonno sott’olio
  • 2 filetti di alici
  • 4/5 capperi
  • gr.200 di patate bollite
  • gr.200 circa di maionese

Preparazione:
Mettete a bollire le uova,(10 minuti da quando iniziano a bollire) quando sono pronte mettetetle a raffreddare in acqua fredda.Sbucciate e schiacciate le patate bollite.Sgusciate le uova sode,tagliatele a metà nel senso della lunghezza,togliete i tuorli e metteteli nel tritatutto,aggiungete il tonno scolato dall’olio,i capperi e i filetti di aggiughe,tritate il tutto fino ad ottenere un patè,versate il composto in una ciotola e aggiungete la maionese e le patate schiacciate,amalgamate bene il composto aggiungendo altra maionese se l’impasto fosse troppo duro.Riempite un sac a poche con il beccuccio a stella e farcite le uova,sistemateli in un piatto da portata e nel centro sistemate la farcia avanzata e ricopritela con del rosso d’uovo sodo grattugiato,finite di decorarla a vostro gusto.

  • Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Torta di pasta sfoglia con le fragole

La torta di pasta sfoglia con le fragole è un dolce davvero facile da preparare e anche in poco tempo,infatti basta far cuocere i cerchi di pasta sfoglia e preparare un pò di crema pasticcera,montare un pò di panna e lavare le fragole,il tempo di assemblarla e il dolce è pronto.Insomma pochi ingredienti e poco tempo per una torta veramente golosa.Bella da vedersi e altrettanto buona da mangiare.Vedrete che andrà a ruba.

Torta di pasta sfoglia con le fragole

Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia rotondi
crema pasticcera
gr.300 di panna montata
gr.500 circa di fragole fresche
zucchero a velo
Preparazione:
Stendi i due cerchi di pasta sfoglia in una teglia ricoperta di carta forno,Fora dolcemente le sfoglie con i rebbi di una forchetta per non farli gonfiare durante la cottura,inforna a 180°per 20 minuti circa,appena pronti toglili dal forno e lasciali raffreddare.Prepara una dose di crema pasticcea la ricetta.A parte monta la panna che ti servirà per la decorazione. Adesso comincia ad assemblare la torta,posizionando un cerchio di pasta sfoglia sopra un vassoio,copri con la crema pasticcera, e appoggia sopra l’altro cerchio di sfoglia ,a questo punto metti la panna montata in un sac a poche e decora la torta coprendola lateralmente e facendo qualche ciuffo sopra la torta dove posizionerai le fragole,infine spolfera sopra la torta dello zucchero a velo.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!