Crea sito

Rotolo di frittata in crosta di pancetta

Il rotolo di frittata in crosta di pancetta è un secondo piatto diverso dal solito, particolare ma semplicissimo da preparare,a metà tra il classico Rotolo e la tipica Frittata farcita,avvolto con un gustoso strato di pancetta che cuocendo forma una croccante e golosa crosta che al suo interno ospita una succulenta frittata di verdure e un cuore di provola.Il rotolo di frittata in crosta di pancetta si presta benissimo come antipasto creativo oppure come finger food durante una cena con buffet è inoltre gustosissimo anche servito freddo, per questo è ideale anche da gustare durante la pausa pranzo in ufficio oppure durante un picnic al parco o una scampagnata perché si può mangiare anche senza posate…insomma, dovete assolutamente provarlo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Gamberoni ripieni e gratinati

/ 5
Grazie per aver votato!

Cotolette di mozzarella

/ 5
Grazie per aver votato!

Cordon bleu con spinaci e fontina

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Filetti di sgombro e patate gratinati

/ 5
Grazie per aver votato!

Rollatine di pollo con fonduta al profumo di clementine

/ 5
Grazie per aver votato!

Involtini di prosciutto in pastella

Sfiziosissimi,questi involtini di prosciutto in pastella, si possono presentare come antipasto o come contorno ma possono sostituire benissimo anche il secondo piatto.Semplici e facili da preparare,saranno graditi da tutti.

Involtini di prosciutto in pastella

Ingredienti per 4 persone :

  • 8 fette di prosciutto cotto
  • 2 mozzarelle
  • olio per friggere
  • Per la pastella :
  • 3 uova
  • 200 / 250 gr di farina
  • ml.200 circa di latte
  • sale
  • pepe
  • un cucchiaino di curcuma
  • prezzemolo tritato

Preparazione :
Preparate la pastella : in una ciotola mettete le uova con un pizzico di sale e pepe,la curcuma e un pochino di prezzemolo tritato. sbattetele e aggiungete poco per volta la farina e il llatte. Tenete conto che l’impasto deve essere bello denso in modo che avvolga gli involtini per bene , quindi non aggiungete troppo latte . A questo punto prendete le fette di prosciutto inserite su ciascuna di esse una fetta di mozzarella e avvolgetele in modo da formare degli involtini. Passateli nella pastella ( devono essere bene impregnati ) e friggete in olio caldo.

NB per preparare la pastella potete usare la birra invece che il latte , il risultato è comunque ottimo .

Nidi di funghi con le uova

/ 5
Grazie per aver votato!

Involtini di verza cotti a vapore

Gli involtini di verza cotti a vapore sono meravigliosamente buoni, leggeri e con pochissimi grassi! un secondo piatto gustoso e sostanzioso realizzato con foglie di verza appena scottate e farcite con un ripieno a base di carne tritata condita con formaggio uovo e pane raffermo lasciato ammorbidire nel latte,gli involtini vengono cotti a vapore con pochissimo olio,in questo modo otterrete un piatto decisamente sano e leggero oltre che buono.

Involtini di verza cotti a vapore

Ingredienti:

  • 20 foglie di verza
  • gr.600 di tritato misto (bovino e suino)
  • 1 zucchina
  • 1 panino ammollato nel latte
  • gr.50 di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • sale e pepe
  • un rametto di rosmarino
  • un cucchiaino di curry
  • 2 spicchi di aglio
  • olio e.v.o.

Preparazione:
Sfogliate e lavate la verza,tagliate la parte dura delle foglie e sbollentatele in acqua salata per qualche minuto,scolatele e fatele asciugare sopra un canovaccio.Preparate il ripieno mettendo in una ciotola il tritato,un pizzico di sale e pepe,la zucchina tritata,il panino che avete messo a bagno nel latte e poi strizzato,il parmigiano,le uova e un pizzico di curry.Amalgamate bene tutti gli ingredienti e distribuitelo sopra le foglie di verza sbollentate,arrotolatale formando degli involtini,quando avete finito,sistemateli nella classica vaporiera di bambù che avete ricoperto con foglie di verza,aggiungete due spicchi di aglio un rametto di rosmarino,un pizzico di sale e pepe e ancora un pizzico di curry,versate sopra gli involtini un giro di olio evo e chiudete con il coperchio.Mettete sul fuoco una pentola piena di acqua,se volete potete aromatizzare con cipolla,sedano,carota e delle erbe aromatiche,quando l’acqua bolle sistemate sopra la vaporiera e fate cuocere per 30/40 minuti circa a fuoco dolce.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Sofficini di patate light

I sofficini di patate light sono gustosi panzerotti realizzati con una purea di patate e con un ripieno filante,fatto di mozzarella e prosciutto,vengono poi passati nel pangrattato che in cottura crea una crosticina croccante che ben si sposa con l’interno morbido,golosi,nutrienti e gustosi ma davvero poco calorici,ma sopratutto niente fritture e niente cattivi odori perchè la cottura viene fatta nel forno, i sofficini di patate light sono molto simili ai classici sofficini che tutti conosciamo,ma più semplici e veloci nella preparazione.

Sofficini di patate light

Ingredienti:

  • gr.500 di patate a pasta gialla
  • gr.100 di farina 00
  • gr.30 di burro fuso
  • gr.50 di parmigiano
  • q.b. di sale
  • gr.100 di prosciutto cotto
  • 2 mozzarelle
  • q.b. di olio evo
  • q.b. di pangrattato
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • un rametto di rosmarino

Preparazione:
Lessate le patate in abbondante acqua salata (vi consiglio di utilizzare patate a pasta gialla perché sono più compatte e tengono meglio la cottura senza aprirsi). Passatele nello schiacciapatate e raccogliere la purea in una ciotola,unite alle patate ancora calde,il burro fuso, il parmigiano e la farina, amalgamate bene il composto e lasciatelo raffreddare.Dividete quindi l’impasto in 8/10 palline che appiattirete formando dei cerchi,nel mezzo mettete un pò di mozzarella e di prosciutto,chiudeteli a mezzaluna e sigillate bene i bordi,condite il pangrattato con il parmigiano,il rosmarino tritato finemente e un pizzico di sale e pepe,passate i sofficini nella panure aromatizzata e sistemateli in una teglia ricoperta di carta forno,irrorate con un filo di olio e passateli nel forno a 180° per 15/20 minuti,fino a doratura.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui/ per non perderti nessuna novità!