Crea sito

Risotto al prosecco con capesante e gamberetti

Il risotto al prosecco con capesante e gamberi è perfetto da servire la vigilia di Natale o per San Silvestro,se preparate una cena a base di pesce,Una ricetta dal gusto raffinato e molto appetitoso,questo risotto sprigiona un sapore così delicato, persistente e appagante che conquisterà anche i palati più esigenti.La semplicità degli ingredienti, viene esaltata dall’incisivo sapore del prosecco(ovviamente deve essere di buona qualità,possibilmente un prosecco millesimato) che vi regalerà un primo piatto molto corposo, dal sapore avvolgente e allo stesso tempo semplice da realizzare, che vi farà fare un figurone in tavola!

risotto-al-prosecco-con-capesante-e-gamberetti-2

Risotto al prosecco con capesante e gamberetti

Ingredienti per 4 persone:

  • gr.350 di riso carnaroli
  • 2 bicchieri di prosecco
  • gr.300 di capesante
  • gr.300 di gamberetti sgusciati
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • pepe,
  • olio evo
  • burro
  • un rametto di timo
  • chicchi di melograno
  • brodo vegetale

Preparazione:
Tritate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere dolcemente in un tegame dove avete fatto sciogliere un pò di burro con un giro di olio, versate il riso e lasciatelo tostare,Sfumate con un bicchiere di prosecco,mescolate e quando il prosecco è evaporato aggiungete sale e pepe e iniziate a versare il brodo un mestolo alla volta, lasciando asciugare e aggiungendo altro brodo, fino a quando il risotto non è perfettamente cotto al dente.Intanto che il risotto cuoce pulite i gamberetti, togliendo il carapace e il budellino nero,lavate anche le capesante e tagliatele a pezzetti,fate sciogliere una noce di burro in una padella e aggiungete lo spicchio di aglio schiacciato,fatelo dorare quindi aggiungete le capesante e i gamberetti,fateli saltare a fuoco vivace per 2 minuti quindi sfumate con mezzo bicchiere di prosecco,fate evaporare e togliete dal fuoco,regolate di sale e pepe e togliete lo spicchio di aglio,quando il riso sarà pronto,toglietelo dal fuoco e versateci le capesante e i gamberetti con il loro sughetto,aggiungete una noce di burro e mantecate bene il risotto,impiattate e se volete dare un tocco di eleganza al vostro piatto decorate con un filo di crema balsamica in diagonale,qualche chicco di melograno e un giro di olio,due fili di erba cipollina e se volete esagerare anche una cialda di parmigiano.risotto-al-prosecco-con-capesante-e-gamberetti-1

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Risotto ai frutti di mare

Il risotto ai frutti di mare è un piatto classico della nostra cucina,gustoso e profumato,adatto ad ogni stagione,da servire sia per una cena con gli amici o in famiglia, ma anche per una grande occasione,perfetto per portare in tavola tutto il sapore del mare,io ho usato: vongole, cozze,gamberoni e gamberetti,ma voi se volete potete aggiungere altri pesci,come ad esempio calamaretti,seppioline,capesante ecc…più ce ne meglio è.Il segreto di questo piatto è nella freschezza dei frutti di mare e nella cremosità del riso.Vediamo come prepararlo? risotto-ai-frutti-di-mare

Risotto ai frutti di mare

Ingredienti per 4 persone:

  • 350/400 di riso carnaroli
  • 4 gamberoni
  • gr.200 gamberetti
  • gr.200 di vongole
  • gr.500/600 di cozze
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • gr.500 di pomodori freschi
  • olio e.v.o.,sale,pepe,prezzemolo q.b.

Preparazione:
In una pentola ho fatto un soffritto usando la metà dei sapori,ho aggiunto le cozze e vongole,ho messo il coperchio per pochi minuti,così da farli aprire,ho aggiunto i gamberoni e i gamberetti e ho coperto il tutto con acqua calda,un pizzico di sale e pepe e ho fatto bollire per 5 minuti,(questo brodo servirà per bagnare il risotto).In un tegame ho messo a soffriggere l’altra metà dei sapori,finemente tritati con un pò di olio ho aggiunto il riso,l’ho fatto tostare mescolato bene e ho sfumato con un bicchiere di vino bianco,quando si è evaporato ho aggiunto i pomodori tagliati a cubetti.Ho tolto le cozze,le vongole e i gamberi dal brodo che avevo preparato,l’ho filtrato e ho bagnato il riso portandolo a cottura.5 minuti prima di spegnere ho aggiunto i gamberetti sgusciati,i gamberoni,le vongole e le cozze anch’esse sgusciate,lasciandone solo alcune con il guscio,ho regolato di sale,ho aggiunto un pizzico di pepe(se vi piace mettete il peperoncino) e del prezzemolo tritato.
Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui  per non  perderti nessuna novità!

risotto al melone bianco e prosciutto di parma

Il risotto al melone bianco e prosciutto di Parma è un primo piatto decisamente insolito e dal sapore fresco e leggero, perfetto per chi ama inserire anche la frutta nella preparazione di primi piatti. Un risotto molto avvolgente e cremoso ed è perfetto per qualsiasi occasione. Vediamo insieme come preparare un ottimo risotto al melone bianco e prosciutto di Parma.

risotto-al-melone-bianco-e-prosciutto-di-parma-3

risotto al melone bianco e prosciutto di parma

Ingredienti:

  • gr.350 di riso carnaroli
  • 4 fette di prosciutto crudo di Parma
  • 2 fatte di melone bianco
  • 1 scalogno
  • un cucchiaino di curcuma
  • sale,pepe
  • un bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale q.b.
  • gr.50 di parmigiano
  • burro

Preparazione:
Fate sciogliere una noce di burro in un tegame,aggiungete lo scalogno finemente tritato,fate dorare a fuoco dolce,unite 2 fette di prosciutto crudo tagliato a listarelle e il riso,fate tostare quindi bagnate con il vino bianco,fate sfumare e aggiungete la curcuma e il brodo vegetale,
fate cuocere per 10 minuti bagnando il riso quando necessita,aggiungete il melone tagliato a cubetti e aggiustate di sale e pepe,a cottura ultimata togliete il risootto dal fuoco e mantecate con il burro e il parmigiano,fate tostare in un padellino il restante prosciutto tagliato a listarelle e distribuitelo sopra il risotto che avete impiattato assieme a qualche cubetto di melone.risotto-al-melone-bianco-e-prosciutto-di-parma

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perdere nessuna novità!

Peperoni ripieni di risotto alla pancetta

Peperoni ripieni di risotto alla pancetta,colorati e saporiti sono senza dubbio una delle ricette simbolo dell’estate.potete servirli come un ottimo piatto unico, equilibrato e gustoso, che può essere conservato in frigorifero per qualche giorno e consumato anche freddo.

peperoni ripieni

Peperoni ripieni di risotto alla pancetta

  • Ingredienti:
  • 6 peperoni piccoli
  • 3 pugni di riso
  • 1 cipolla piccola
  • 1 pugno di piselli
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 peperone tagliato a pezzettini
  • gr.100 di pancetta cubettata
  • gr.50 parmigiano
  • brodo vegetale q.b.
  • sale,pepe
  • olio
  • pangrattato
  • sugo di pomodoro
  • Preparazione:
    Tritate la cipolla e fatela rosolare con un filo di olio in una pentola,aggiungete la pancetta,i piselli e il peperone tagliuzzato,fate rosolare e aggiungete il riso,fatelo insaporire quindi sfumate con il vino,salate,pepate e bagnate con il brodo,fate cuocere per 10 minuti circa(deve rimanere piuttosto al dente,perchè deve continuare la cottura nel forno) mantecate il risotto con il parmigiano e riempite i peperoni che avete precedentemente svuotato e lavato,copriteli con del pangrattato e sistemateli in una teglia dove avrete messo un mestolo di sugo di pomodoro,irrorate con un filo di olio e infornate a 180° per 30 minuti circa.peperoni ripieni Collage

Risotto con crema di zucchine e i suoi fiori

Preparate questo risotto con crema di zucchine e i suoi fiori avrete il gusto della leggerezza e della semplicità in un piatto ricco e gustoso.

risottino con crema di zucchine e i suoi fiori

Risotto con crema di zucchine e i suoi fiori

  • Ingredienti: per 4 persone
  • gr.350 di riso
  • 4/5 zucchine piccole
  • 10/12 fiori di zucchina
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla bianca piccolina
  • qualche foglia di basilico e mentuccia
  • gr.50 di parmigiano
  • 1/2 bicchiere di vino bianco (facoltativo)
  • una noce di burro
  • olio e.v.o.
  • sale,pepe
  • brodo vegetale q.b.
  • Preparazione:
    Lavate e tagliate a rondelle le zucchine,mettetele in una padella con l’aglio tritato e un pò di olio,fateli cuocere per 5 minuti circa a fiamma bassa aggiungendo 1/2 bicchiere di acqua,il basilico, la mentuccia e un pò di sale e pepe.Quando sono pronti,toglieteli dal fuoco e frullateli riducendoli ad una crema.In un tegame fate rosolare delicatamente con un pò di olio la cipolla tritata,aggiungete il riso e poco dopo bagnate con il vino bianco,lasciate sfumare,quindi bagnate con del brodo vegetale,aggiungete la crema di zucchine e aggiustate di sale,fate cuocere per 10 minuti,nel frattempo lavate i fiori di zucca e toglietele il pistillo,tagliateli a listarelle e aggiungetele al risotto,finite la cottura aggiungendo ancora del brodo se occorre,quando e pronto spegnete il fuoco e mantegate il risotto con una noce di burro,il parmigiano e un pò di pepe,fatelo riposare qualche minuto prima di servirlo.risotto con zucchine e i suoi fiori Collage

Risotto al barbera e robiola di Roccaverano

Oggi vi posto una ricetta con ingredienti tipici del Monferrato,territorio piemontese,ricco di prodotti buoni e prelibati:il risotto al Barbera e robiola di Roccaverano; Per prepararlo ho usato una barbera del Monferrato.La Barbera è un vitigno a bacca nera molto diffuso in Piemonte, di origine antichissima.Ottimo come vino da pasto,si presta molto come ingrediente per molti piatti della tradizione come ad esempio questo delizioso Risotto al barbera e robiola di Roccaverano!questo formaggio che ho usato per arricchire il gusto del risotto è tipico delle province di Asti e Alessandria, si ottiene con latte crudo di capra.La robiola di Roccaverano DOP è un formaggio a pasta morbida, privo di crosta, la struttura della pasta è finemente granulosa e di colore bianco latte. L’aroma e il sapore sono delicati e saporiti,questo formaggio si presta moltissimo per  mantecare i risotti,ma vediamo come prepararlo.

risotto alla barbera

Risotto al Barbera e robiola di Roccaverano

  • Ingredienti:
  • gr.350 di riso carnaroli
  • ml.250 di vino Barbera
  • 1 scalogno
  • sale,pepe
  • brodo vegetale q.b.
  • gr.150 di robiola morbida di Roccaverano
  • burro,olio evo
  • Preparazione:
    Tritate finemente lo scalogno e fatelo dorare a fuoco dolce in una pentola,con una noce di burro e un giro di olio evo,aggiungete il riso e fatelo tostare,bagnate quindi con la Barbera,quando il vino sarà evaporato aggiungete del brodo vegetale e portate a cottura,bagnando ancora con del brodo se necessita,quando è pronto togliete dal fuoco e mantegate con una noce di burro e la robiola,se lasciate riposare il risotto 5 minuti prima di servirlo sarà ancora più buono.risotto al barbera Collage
    Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook
    per non perdere tutte le novità.
    clicca qui