Crea sito

I dolci più buoni da mangiare a Carnevale

I dolci più buoni da mangiare a carnevale forse non sono molto leggeri e forse hanno qualche caloria di troppo;Però amiche mie, Carnevale si festeggia solo una volta all’anno e allora bando alle diete e concediamoci una piccola pausa che ce la meritiamo tutta.Quello che segue è un collage dei dolci che maggiormente si mangiano per questa festività,molto golosi e molto apprezzati da grandi e bambini.

I dolci più buoni da mangiare a Carnevale

 

Baci di dama

clicca qui

 

 

 

 

 

Cassatelle siciliane con la ricotta

clicca qui

 

 

 

 

Cannoli siciliani mignon con la ricotta

clicca qui

 

 

 

Bomboloni con la crema pasticcera

clicca qui

 

 

 

Chiacchiere o bugie

clicca qui

 

 

 

Frittelle di mela in pastella al profumo di cannella

clicca qui

 

 

 

Pignolo o strufoli

clicca qui

 

 

 

Bomboloni di pasta sfoglia con panna e torroncino

clicca qui

 

 

Ciambelle con i fichi

clicca qui

 

 

Graffe trapanesi con la ricotta

clicca qui

 

 

 

Quadrotti di sfoglia con crema pasticcera

clicca qui

 

 

 

Sfinci

clicca qui

 

 

Ciambelle senza lievitazione

clicca qui

 

 

 

krapfen mignon con preparazione veloce

clicca qui

 

 

 

Ravioli dolci farciti di marmellata

clicca qui

Se ti piacciono le mie ricette vieni a trovarmi nella pagina di facebook

così non ti perderai tutte le novità clicca qui

Frittele di mela in pastella al profumo di cannella

Le frittelle di mela in pastella al profumo di cannella sono dei dolci fritti che come tanti altri si possono preparare a carnevale, ma sono così golose da poter essere preparate tutto l’anno.realizzati con le mele tagliate a fette e passate prima in una pastella aromatizzata e poi fritte.Scoprite come preparare velocemente queste deliziose frittelle.Vedrete che saranno molto apprezzate,ottime per la merenda dei bambini,ma anche da stuzzicare in compagnia di amici e parenti.

Frittelle di mela in pastella al profumo di cannella

Ingredienti:

  • 2 mele
  • 1 limone
  • 6 cucchiai di farina 00
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 cucchiaino scarso di cannella
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • olio per friggere

Preparazione:
Sbucciate le mele e togliete il torsolo aiutandovi con l’apposito leva torsoli oppure affettatele e usando uno stampino rotondo asportate la parte centrale. Ponete le fettine in acqua e limone per evitare che anneriscano.Preparate la pastella,mettendo in una ciotola,la farina,lo zucchero,il sale,la cannella,il lievito,le uova e la scorza grattugiata di un limone,mescolate e versate il latte poco per volta,fino ad ottenere un composto liscio e fluido.Mettete a scaldare l’olio in una padella,quando è caldo immergete le fette di mela nel composto e passatele nella padella,fate dorare da entrambi i lati le frittatine,quindi metteteli su della carta assorbente affinchè perdano l’olio in eccesso, sistemateli in un piatto da portata e cospargete sopra un pò di zucchero e se volete anche un pizzico di cannella,vedrete che delizia.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Ciambelle senza lievitazione con la crema pasticcera

Le ciambelle senza lievitazione con la crema pasticcera sono delle fantastiche frittelle che potete farcire con la crema pasticcera per renderle più golose,ma vi posso assicurare che sono buonissime anche da sole,basta passarle nello zucchero e…Il vantaggio di queste fantastiche ciambelle è la preparazione molto veloce,infatti dopo averli impastate non necessitano di lievitazione e si possono friggere subito.Provate a farle vi posso assicurare che ne rimarrete entusiaste!vediamo come prepararle.

Ciambelle senza lievitazione con la crema pasticcera

Ingredienti:

  • gr.600 di farina 00
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • 2 vasetti di yogurt bianco
  • un pizzico di sale
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di olio di mais
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • la buccia grattugiata di un limone
  • olio per friggere
  • zucchero a velo

Farcitura:

Preparazione:
Impastate insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenerne una massa liscia e omogenea,occorrono pochi minuti,l’impasto risulterà piuttosto morbido,versatelo sul piano di lavoro e dopo averlo cosparso bene con la farina stendete una sfoglia alta 1 cm circa fate dei cerchi usando un coppapasta e dopo con uno più piccolo fate un buco nel centro.Scaldate l’olio e friggete poco per volta le ciambelle,vedrete che saranno gonfie e dorate in pochissimo tempo,una volta pronti potete rotolarli nello zucchero semolato e serviteli,oppure potete anche farcirli con la crema pasticcera,ma vi garantisco che sono buonissime anche da sole.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Chiacchiere o bugie

Le chiacchiere o bugie sono dei dolci di pasta fritta che solitamente si consumano durante il      periodo di carnevale. In tutte le regioni Italiane questi golosi e fragranti dolci vengono preparati con innumerevoli varianti e i loro nomi cambiano di paese in paese: bugie,chiacchiere,cenci,rostoli, gale, fiocchi,frappe ecc.Pare che questa preparazione tipica fosse originaria dell’antica Roma, dove si chiamavano frictilia e venivano preparate in concomitanza del Carnevale.Pochi e semplici ingredienti per realizzare un dolce che farà felici grandi e bambini.

 

Chiacchiere o bugie

Ingredienti:

  • gr.500 di farina 00
  • gr.100 di strutto
  • 2 cucchiai colmi di zucchero
  • la buccia di un limone grattugiata
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 uovo interi
  • mezzo bicchiere di marsala
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiaino di lievito per dolci
  • olio per friggere
  • zucchero al velo.

Preparazione:
Setacciate sulla spianatoia la farina a fontana,fate un incavo nel centro,rompetevi le uova,unite lo strutto,il marsala,la vanillina,la scorza del limone grattugiata,lo zucchero ,il sale e il lievito.impastate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio e compatto,quindi  lasciate riposare un’oretta,coperto da un tovagliolo.Tirate la pasta molto sottile col mattarello o con la macchinetta.Tagliatela con la rotellina dentata a rettangoli di cm,6×10,fate nel centro due tagli per il lungo,sempre con la rotellina,lasciando unite le estremità.Friggetele poche per volta nell’olio bollente ma non fumante,scolatele quando sono dorate e cospargetele di zucchero a velo.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui  per non perderti nessuna novità!

Bomboloni di pasta sfoglia farciti con panna e torroncino

I bomboloni di pasta sfoglia farciti di panna e torroncino sono dei dolci velocissimi da preparare, ma straordinariamente buoni! E’ il dolce perfetto se avete poco tempo, ma tanta voglia di qualcosa di sfizioso e con tanta panna,questa ricetta fa per voi! Velocissima da realizzare è davvero favolosa, anche per una merenda o per un buffet di dolci magari per Carnevale.Vi assicuro che resterete stupiti dalla bontà di questi dolcetti, la cosa divertente, infatti, è che la pasta sfoglia è super versatile e può essere utilizzata in mille modi differenti, basta avere un po’ di fantasia e il gioco è fatto.bomboloni-di-pasta-sfoglia-farciti-con-panna-e-torroncino

Bomboloni di pasta sfoglia farciti con panna e torroncino

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
ml 500 di panna da montate
1 torrone
zucchero a velo
Preparazione:
Stendete la pasta sfoglia e con un coppapasta tagliate dei cerchi della dimensione che preferite,sistemateli in una teglia ricoperta da carta forno,spolverizzateli con zucchero a velo e infornateli a 180° per 15 minuti circa.Montate la panna e alla fine aggiungete un cucchiaio di zucchero a velo,mescolate bene e mettetela in frigorifero.Toglite i bomboloni di pasta sfoglia dal forno e lasciateli raffreddare,quindi apriteli tagliandoli a metà,riempite un sac a poche con la panna montata e farcite la parte inferiore del bombolone,spargeteci sopra un po di torrone sbriciolato e copritelo con la rimanente metà e continuate farcendoli tutti,sistemateli quindi in un piatto da portata e cospargeteli abbondantemente di zucchero a velo. bomboloni-di-pasta-sfoglia-farciti-con-panna-e-torroncino

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Bomboloni con la crema pasticcera

I bomboloni con la crema pasticcera conosciuti anche come krapfen o bombe sono realizzati con una soffice pasta fatta lievitare e poi fritta e vanno serviti caldi cosparsi di zucchero, come molti dolci fritti sono molto ambiti a Carnevale ma non solo…anzi direi che ogni momento è buono per gustare queste soffici e morbide brioche che potete gustare ripiene di crema,nutella o marmellata.Ideali per una ricca colazione o una golosa merenda molto indicati per le feste dei bambini,ma in questo caso dovrete prepararne tanti,perchè li adorano e spariscono in fretta! Vi garantisco che vale la pena di provare a fare questi bomboloni con la crema pasticcera,non rimarrete delusi da questo dolce molto amato dai veri golosi! Scopriamo come prepararli.

 

Bomboloni con la crema pasticcera

Ingredienti:

  • gr.300 di farina manitoba
  • gr.300 di farina 00
  • gr.10 di lievito di birra
  • ml.300 di latte tiepido
  • 2 uova grandi
  • gr.70 di burro morbido
  • gr.100 di zucchero
  • un pizzico di sale
  • olio per friggere
  • zucchero a velo
  • gr.500 di crema pasticcera: per la ricetta clicca qui

Preparazione:
Versate le farine setacciate nella planetaria,aggiungete le 2 uova,lo zucchero,il burro morbido,un pizzico di sale e il lievito di birra sciolto nel latte tiepido,azionate la macchina e impastate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo,mettete a lievitare fino al raddoppio,quindi stendete l’impasto in una sfoglia alta 1 centimetro circa,con un coppapasta rotondo o un bicchiere fate dei cerchi che lascerete lievitare per 1 ora,friggete quindi i bomboloni in olio caldo facendoli dorare da entrambi i lati,fateli sgocciolare in carta assorbente e farciteli con la crema pasticcera,una spolverata di zucchero a velo come se piovesse è sono pronti per essere gustati.bomboloni-con-la-crema-pasticcera

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!


 

Krapfen mignon con preparazione veloce

I Krapfen mignon con preparazione veloce sono delle piccole dolcezze che preparo sempre a carnevale perchè oltre a essere buoni,sono velocissimi da preparare,non necessitano di lievitazione ed il risultato è veramente ottimo! se siete di fretta ma volete preparare un dolcetto eccovi accontentate,questa è la ricetta giusta, basta impastare tutti gli ingredienti,stendere la sfoglia,coppare dei cerchi e friggerli,otterrete dei krapfen mignon morbidissimi e profumati,più facile di cosi? Potete gustarli semplicemente passandoli nello zucchero,o farcendoli con la marmellata,la nutella, oppure con la crema pasticcera.

krapfen-mignon-con-preparazione-veloce

Krapfen mignon con preparazione veloce

Ingredienti:

  • gr.300 di farina 00
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo
  • un vasetto di yogurt bianco
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaio di olio di mais
  • 1 bustina di vanillina
  • la buccia grattugiata di un’arancia
  • olio per friggere
  • zucchero semolato.

Preparazione:
Impastate insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenerne una massa liscia e omogenea,occorrono pochi minuti,l’impasto risulterà piuttosto morbido,versatelo sul piano di lavoro e dopo averlo cosparso bene con la farina stendete una sfoglia alta 1 cm circa fate dei cerchi usando un coppapasta di 4 cm. oppure un bicchiere,con questa dose dovrebbero uscirne 40 circa.Scaldate l’olio e friggete poco per volta i krapfen,vedrete che saranno gonfi e dorati in pochissimo tempo,una volta pronti rotolateli nello zucchero semolato e serviteli,se volete potete anche farcirli con la marmellata o la nutella,ma vi garantisco che sono buonissime anche da soli.krapfen-mignon-con-preparazione-veloce

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!