Crea sito

Cuddura di Pasqua

I cuddura di Pasqua è un dolce che viene preparato in tutte le provincie della Sicilia nel periodo delle festività pasquali.Le forme di questi biscotti casalinghi sono tantissime e spesso curiose come i nomi con i quali vengono indicati nelle varie zone: A Palermo assumono la forma di uomini o donne. E quindi sono pupi cu l’ova. Nel Catanese sono a forma di colombine, e diventano, quindi, aceddi cu l’ova; nella Sicilia sud-orientale sono panarina, cuddùra, cudduredda, ovvero semplici cestini di frolla su cui si arricciano rose e trecce, creando sculture variopinte,nel trapanese, la treccia, rotonda a ciambella è la corona di spine di Cristo o la campana.la caratteristica comune di questo biscotto è l’uovo sodo colorato, immerso o affiorante che simboleggia la rinascita. I cuddura di Pasqua vengono preparati nei giorni precedenti della festività e sono abbastanza facili da realizzare e al di là di tutte le simbologie, saranno molto graditi da grandi e piccini che saranno ben felici di gustarli!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Frollini al profumo di spezie e miele

/ 5
Grazie per aver votato!

Biscotti di pasta frolla farciti con pasta di mandorle

/ 5
Grazie per aver votato!

Dolcetti al cocco

/ 5
Grazie per aver votato!

Biscotti di Natale speziati

/ 5
Grazie per aver votato!

Baci di dama

/ 5
Grazie per aver votato!

Biscotti regina o reginelle

/ 5
Grazie per aver votato!

Strudelini di pasta frolla con i fichi

Gli strudelini di pasta frolla con i fichi erano prodotti dalla Pavesi,ve li ricordate? Io ne andavo matta,poi non so perchè sono spariti e non si trovavano più in commercio. Ho cercato di replicare questi amati dolci condensando fra loro diverse ricette,Il risultato è piuttosto soddisfacente direi!Non sono loro, ma ci andiamo vicino. Ed al morso i ricordi affiorano lo stesso: Il procedimento è piuttosto veloce, molto semplice da realizzare, assolutamente gustoso e appagante.I fichi sono gli ingredienti principali di questa ricetta,infatti li ho usati sia secchi ,che in una fantastica confettura, La loro bontà è legata al loro sapore piacevolmente dolce e al caratteristico contrasto tra la morbidezza della polpa e la friabilità della frolla,ho tritato i fichi secchi e ho aggiunto una prelibata marmellata sempre di fichi e delle mandorle tritate ho confezionato questi deliziosi strudelini usando della pasta frolla. Vi lascio con quello che ne è il risultato.

Strudelini di pasta frolla con i fichi

Ingredienti:

  • per la pasta frolla occorrono:
  • gr.350 di farina 00
  • 3 tuorli
  • gr.180 di burro
  • gr.180 di zucchero
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • la buccia grattugiata di un limone non trattato

per il ripieno occorrono:

  • gr.250 di confettura di fichi
  • 8 fichi secchi
  • 6 mandorle secche
  • un pizzico di cannella
  • 2 chiodi di garofano tritati finemente
  • un cucchiaio scarso di rum

Preparazione:
Preparate la pasta frolla mettendo insieme la farina con il burro,le uova e lo zucchero,aggiungete ancora il sale,la buccia grattugiata del limone e il lievito,impastate velocemente e se necessita aggiungete un pochino di acqua fredda,formate un pagnotta,avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigorifero per 30 minuti circa.Mentre la pasta frolla riposa,prepariamo il ripieno degli strudelini,versate in una ciotola la confettura di fichi,aggiungete le mandorle e i fichi secchi tritati,poi ancora la cannella,i chiodi di garofano e il rum,amalgamate bene il composto e mettetelo da parte.Stendete la pasta frolla sul piano di lavoro cosparso di farina,ottenendo delle lunghe strisce larghe 10 cm. circa e dallo spessore di mezzo centimetro circa,nel centro della striscia di pasta frolla posizionate il ripieno di fichi in tutta la sua lunghezza,quindi arrotolate formando un filoncino,che taglierete a tocchetti ottenendo così gli strudelini,sistemateli in una teglia ricoperta di carta forno e infornate a 180° per 20 minuti circa.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Biscotti al burro da dessert ( excelsior)

I Biscotti al burro da dessert ( excelsior)che oggi vi propongo,come le paste alla mandorla e tanti altri biscottini,in Sicilia vengono chiamati “dolci di riposto” (da ripostiglio,dove appunto venivano conservati questi deliziosi biscotti). Dolci di riposto  ne esistono una vasta scelta con caratteristiche simili ma con nomi diversi.I biscotti al burro da dessert excelsior, sono dei biscotti molto delicati realizzati con una pasta frolla montata,senza l’aggiunta uova,che dopo cotti vengono farciti con una crema di pasta di mandorle, molto somigliante alla pasta reale. Questi deliziosi e invitanti biscotti da dessert in Sicilia vengono comprati o preparati in molte occasioni.

Biscotti al burro da dessert ( excelsior)

Ingredienti per i biscotti:

  • gr.400 di farina 00
  • gr.150 di zucchero a velo
  • gr.65 di latte intero
  • gr.300 di burro a pomata

Per i biscotti al cacao, usate gli stessi ingredienti,togliendo tanta farina, quanto il peso del cacao aggiunto. Se aggiungete g.100 di cacao, togliete g.100 di farina

Ingredienti per la farcitura:

  • gr.250 di farina di mandorle
  • gr.250 di zucchero a velo
  • 3-4 cucchiai d’acqua
  • gr.25 di glucosio
  • 3 cucchiai rasi di marmellata (albicocca, arancia ecc.)
  • 2-3 gocce aroma di mandorla amara
  • gr.70 di burro
  • Colorante verde per alimenti

Ingredienti per le glasse:

  • gr.100 di cioccolato fondente
  • gr.30 di burro
  • Ingredienti per la glassa di zucchero:
  • 250 grammi di zucchero a velo
  • Due albumi
  • Mezzo limone

Preparazione dei i biscotti:
Mettete nel recipiente della planetaria lo zucchero a velo e il burro ammorbidito a pomata (se è troppo duro potete metterlo per pochi secondi nel forno a microonde). Mettete in moto la planetaria, con l’attrezzo a frusta (inizialmente a bassa velocità) ed aggiungete poco per volta il latte. Fate montare il composto finché raggiunge una colorazione quasi bianca. Questo passaggio è fondamentale perché sarà determinante per la consistenza friabile dei biscotti. Setacciare la farina,aggiungetela all’impasto e fate amalgamare bene. Intanto preparate una sac a poche, con il beccuccio a stella larga, e trasferitevi l’impasto, foderate una teglia con carta da forno e fate i biscotti dandogli la forma che volete. Infine metteteli in forno ventilato preriscaldato a 180° per 15/20 minuti circa.Sfornate i biscotti e metteteli a raffreddare su una gratella.
Preparazione della farcia:
Mettete nella ciotola della planetaria con l’attrezzo a foglia, la farina di mandorle, lo zucchero a velo, il glucosio, l’acqua, le gocce d’aroma di mandorla amara,poche gocce del colorante e la marmellata. Impastate per qualche minuto, quindi unire gradatamente il burro. Alla fine il composto deve risultare morbido. Se così non fosse aggiungere poca acqua. Trasferite il composto in una sac a poche,mettete su di un biscotto un po’ di farcia, ricopritelo con un altro biscotto e continuare fino ad esaurimento degli ingredienti.
Preparazione della glassa al cioccolato:
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato ed il burro,fino ad ottenere una glassa fluida.
Preparazione della glassa di zucchero:
Con una frusta montate per pochi istanti gli albumi, unite lo zucchero a velo e il succo di limone passato al colino. A questo punto montate a neve finché otterrete una massa cremosa, liscia e omogenea.Se volete potete aggiungere dei coloranti alimentari per colorare la glassa.
Decorazione finale:
Una volta pronte le due glasse, intingete i fondi dei biscotti nelle glasse (quelli al cacao nella glassa di zucchero e quelli bianchi in quella al cioccolato) cospargete con pistacchi tritati e sistemateli su un foglio di carta forno lasciandoli asciugare bene per alcune ore, altrimenti la glassa (specialmente quella al cioccolato) resterà morbida. Se volete essere più sbrigativi mettete i biscotti in frigorifero per qualche ora.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Biscottini di pasta reale

I biscottini di pasta reale,conosciuti anche come paste di mandorle o dolcetti di mandorle sono un classico della pasticceria,sia siciliana che di altre regioni. Sono molto buoni, croccanti fuori e morbidi dentro,di facile esecuzione e con pochi ingredienti,infatti vi dovete procurare solo della farina di mandorle,zucchero,miele e albumi,che vengono lavorati insieme formando così la famosa pasta reale che darà poi forma a questi deliziosi biscottini,che vi posso assicurare,sarà amore “al primo morso” Si conservano a lungo in una scatola di latta ben chiusa… ma sono sicura che non vi dureranno così a lungo!

 

Biscottini di pasta reale

Ingredienti per 25/30 pasticcini:

  • gr. 300 di mandorle pelate
  • gr. 200 di zucchero semolato,vanigliato
  • 2 cucchiai di miele
  • 4 albumi
  • 2-3 gocce di estratto di mandorle amare (facoltativo)
  • mandorle pelate e ciliegie candite per decorare.

Preparazione:
Tritate finemente le mandorle assieme allo zucchero. (lo zucchero assorbirà l’olio prodotto dalle mandorle) Versate la farina ottenuta in una ciotola,unite gli albumi leggermente sbattuti,il miele e l’estratto di mandorla amara,mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.l’impasto non dovrà essere troppo morbido o in forno si appiattirebbero.Versate il composto in una sacca a poche con la bocchetta grande a stella.Preparate una teglia rivestita con della carta forno.Realizzate i pasticcini facendo un primo giro di base e concludendo al secondo giro. Una volta terminato,decorate con una mandorla pelata,o una ciliegina.I biscottini dovranno riposare una notte intera in frigo prima di essere infornati a circa 180°. Fateli cuocere per 10 minuti circa,dovrete ottenere dei pasticcini dorati fuori ma morbidi dentro e ricordate che raffreddando induriscono, quindi anche se fossero si dorati ma ancora troppo morbidi, quando escono dal forno, otterrete il giusto risultato.biscottini-di-pasta-reale

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina  clicca qui per non perderti nessuna novità!