Crea sito

Cheesecake alle fragole con yogurt e panna

La Cheesecake alle fragole con yogurt e panna è un dolce che ha una base di biscotto e burro e una crema fatta con panna e yogurt alle fragole che alla fine viene arricchito da una deliziosa copertura di gelatina alle fragole. Questa torta di origine americana si presta a mille variazioni. Non necessita di cottura ed è un dolce fresco e profumato. Anche semplice da preparare,il chè non guasta! vediamo come prepararlo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Mini plumcake all’arancia

/ 5
Grazie per aver votato!

Torta con le mele

/ 5
Grazie per aver votato!

Tenerina al cioccolato

/ 5
Grazie per aver votato!

Cassata siciliana

La cassata siciliana come molti altri dolci tradizionali dell’isola è di origine araba,esistono innumerevoli varianti locali, soprattutto l’aspetto esteriore può variare da una semplice decorazione di glassa e un po’ di scorza d’arancia candita fino ad una appariscente presentazione con perline colorate e frutti canditi di ogni tipo, ci possono essere ingredienti aggiuntivi come ad esempio il pistacchio.La cassata siciliana è indubbiamente la regina della pasticceria siciliana.

Cassata siciliana

Ingredienti:

Per la Crema di ricotta:

  • gr 500 di ricotta di pecora freschissima
  • gr.300 di zucchero
  • gr.100 di cioccolato fondente
  • poche gocce di estratto di vaniglia

Preparazione:
La Crema di ricotta molto diffusa in Sicilia viene utilizzata non solo per la cassata, ma anche per cannoli, sfince o cassatelle. Lavorate bene con una forchetta, in una terrina, la ricotta, lo zucchero e la vaniglia,quando il composto sarà omogeneo passatelo a setaccio, in modo che la crema risulti liscia e senza grumi.Condite con le scagliette di cioccolato e se volete,anche le scorzette di frutta candita tagliata a pezzettini piccoli.

Per la Pasta Reale:

  • gr.200 di farina di mandorle mandorle + colorante verde per dolci,
  • gr 200 di zucchero
  • ml. 100 di acqua
  • 1 bustina di vanillina

 

Procedimento:
La Pasta reale, ci servirà per rivestire il bordo della cassata. La sua preparazione è abbastanza semplice.Mettete in un tegame l’acqua e lo zucchero,mescolate e portate a ebollizione, togliendo dal fuoco non appena lo zucchero fila. ve ne accorgerete prendendo il mestolo di legno con cui avete mescolato il composto e sollevandolo, per lasciare scolare qualche goccia di zucchero sciolto.Se la goccia colando si allungherà a filo, e il momento di togliere il tegame dal fuoco e di incorporarvi la farina di mandorle e la vaniglia,mescolate bene per fate amalgamare la farina allo zucchero, aggiungete qualche goccia di colorante verde per rispettare la tradizione, e versate la pasta su un piano di marmo bagnato.Appena sarà fredda, lavoratela a lungo finchè non diventi liscia e compatta. Tirate col matterello la pasta reale dello spessore di circa mezzo cm e tagliate una stricia per foderare lo stampo della cassata.

Ingredienti per la glassa di zucchero a freddo :

  • gr. 200 zucchero a velo
  • 1 albume d’uovo
  • Succo di 1 limone

Procedimento:
montate a neve ferma l’albume aggiungete qualche goccia di limone ed incorporate lo zucchero spandendolo poco per volta e mescolando con delicatezza.Lavorate il composto con il cucchiaio di legno e quando avrà una consistenza cremosa sarà pronta per ricoprire la cassata.
.
Inoltre per guarnire la cassata servirà della frutta candita

 

Bene direi che ora abbiamo tutti gli elementi per preparare la nostra cassata,cominciamo ad assemblarla.Prendiamo uno stampo di circa 26 cm di diametro che rivestiamo di pellicola trasparente e foderiamo i bordi interni,prima con la striscia di pasta reale,e poi con i rettangoli di pan di Spagna.(guardate le foto della preparazione).Sul fondo dello stampo, sistemate del pan di Spagna tagliato a fette alte circa un dito e inumiditelo con uno sciroppo fatto di acqua zucchero e ruhm, o marsala se preferite.Versate nello stampo così foderato la Crema di ricotta, e coprite con altro pan di Spagna, (io ho usato i ritagli tagliuzzati grossolanamente)inumidite il pan di spagna con altro sciroppo.Lasciate riposare in frigorifero qualche ora, quindi girate la cassata su un piatto di portata. Spalmate sopra la glassa di zucchero con una spatola e guarnite quindi la vostra Cassata con la frutta candita usando tutta la vostra fantasia.

 

Torta alla nocciola Piemonte

La torta alla nocciola Piemonte è un dolce molto conosciuto e apprezzato nelle Langhe e del Monferrato: Territorio piemontese,rinomato per la ricca produzione di eccellenti vini e patria della produzione delle nocciole. La tonda gentile del Piemonte, o nocciola Piemonte, è una varietà di nocciola IGP prodotta nel Basso Piemonte, comprendente alcune aree delle province di Cuneo, di Asti e di Alessandria. Questa varietà di nocciola è ormai considerata la migliore per uso dolciario.La torta che vi propongo oggi è un dolce veramente buono,ottima a colazione,o per una golosa merenda,va benissimo anche come dessert di fine pranzo,magari accompagnata con una coppa di moscato!

Torta alla nocciola Piemonte

Ingredienti:

  • gr. 150 di nocciole Piemontesi sgusciate
  • gr.100 di burro
  • gr.200 di zucchero
  • 3 uova intere
  • gr.200 di farina bianca 00
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • buccia grattugiata di un limone
  • un cucchiaio di olio di oliva
  • 2/3 cucchiai di latte

Preparazione:
Disponete le nocciole su una placca e infornatele a 160° per 10 minuti circa,facendo essiccare solo la pellicina che le riveste,quindi spellatele,strofinandoli in un canovaccio(la pellicina in questo modo verrà via molto facilmente,quindi tritatele finemente.
In una terrina montate il burro morbido con lo zucchero,unite uno alla volta le uova,poi la farina a cucchiaiate,il lievito,la buccia del limone grattugiata e le nocciole tritate,l’olio e il latte necessario per ottenere un impasto morbido.Versate il composto ottenuto in una tortiera con la cerniera di
24/26cm. imburrata e infarinata.Infornate a180°C per 30 minuti circa,facendola dorare,per controllare che sia pronta fate la prova stecchino, infilzandolo nel centro della torta,se ne uscirà pulito,la torta è pronta.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Torta di compleanno con il cigno

La torta di compleanno con il cigno è farcita con la crema diplomatica cosparsa di torrone tritato e decorata con un delizioso cigno e dei golosi bignè. Può essere un dolce regalo per una persona a cui tenete.Realizzarla non è così difficile come sembra,seguendo le indicazioni passo passo ci riuscirete benissimo.Se avete poco tempo a disposizione potete preparare in più step gli ingredienti necessari,potete preparare la crema pasticcera e il pan di spagna il giorno prima e conservarli in frigorifero e il giorno dopo continuare con i bignè e l’assemblaggio della torta,vediamo cosa ci occorre per prepararla.

Torta di compleanno con il cigno

Ingredienti:

1 pan di spagna di cm.22/24 per la ricetta  clicca qui

una dose di pasta choux per la ricetta       clicca qui

una dose di crema diplomatica per la ricetta  clicca qui

  • una stecca di torrone
  • ciliegie candite
  • panna montata

Per lo sciroppo:

  • ml.500 di acqua
  • gr.200 di zucchero
  • la scorza di un limone
  • una bustina di vanillina

preparazione:
Preparate il pan di spagna,la crema diplomatica e la pasta choux seguendo le istruzioni delle ricette.Preparate lo sciroppo,mettendo tutti gli ingredienti in un pentolino e facendo cuocere per dieci minuti circa. Per realizzare il cigno e i bignè,versate la pasta choux in una sac a poche munita di bocchetta liscia piccola e premete il composto su una placca foderata con carta da forno,formate così una “esse” lunga 9 cm. con la parte superiore un po’ più arrotondata, passate quindi la punta di uno stuzzicadenti su una delle estremità della “esse” ed allungate un po’ l’impasto per ottenere il becco del cigno, infornate a 180° e cuocete per 15 minuti circa,fino a doratura.Per il corpo formate un bignè lungo 8/9 cm utilizzando una bocchetta a stella grande, premete con decisione inizialmente ed allentate la presa alla fine per ottenere un effetto a punta,infornate per circa 30 minuti a 180°.Con il resto della pasta formate i bignè rotondi per guarnire la torta.Per realizzare i cigni tagliate la calotta superiore del bignè e dividetela a metà Farcite il bignè con la panna montata.Inserite le “esse” e posizionate le alette, cospargete ogni cigno con abbondante zucchero a velo.Ora passiamo ad assemblare la torta.

Assemblaggio torta

Tagliate a metà il pan di spagna,bagnate la parte inferiore con lo sciroppo,farcite con la crema diplomatica e distribuite sopra la crema,metà del torrone che avete tritato,ricoprite con la parte superiore del pan di spagna,bagnatelo con lo sciroppo e spalmate la restante crema anche lateralmente,sistemate nel centro della torta il cigno e lateralmente i bignè alternandoli con ciuffi di panna,finite coprendo i lati e gli spazi vuoti della torta con il torrone tritato e finite con le ciliegine che posizionerete sopra i ciuffetti di panna.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Torta di pasta sfoglia con le fragole

La torta di pasta sfoglia con le fragole è un dolce davvero facile da preparare e anche in poco tempo,infatti basta far cuocere i cerchi di pasta sfoglia e preparare un pò di crema pasticcera,montare un pò di panna e lavare le fragole,il tempo di assemblarla e il dolce è pronto.Insomma pochi ingredienti e poco tempo per una torta veramente golosa.Bella da vedersi e altrettanto buona da mangiare.Vedrete che andrà a ruba.

Torta di pasta sfoglia con le fragole

Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia rotondi
crema pasticcera
gr.300 di panna montata
gr.500 circa di fragole fresche
zucchero a velo
Preparazione:
Stendi i due cerchi di pasta sfoglia in una teglia ricoperta di carta forno,Fora dolcemente le sfoglie con i rebbi di una forchetta per non farli gonfiare durante la cottura,inforna a 180°per 20 minuti circa,appena pronti toglili dal forno e lasciali raffreddare.Prepara una dose di crema pasticcea la ricetta.A parte monta la panna che ti servirà per la decorazione. Adesso comincia ad assemblare la torta,posizionando un cerchio di pasta sfoglia sopra un vassoio,copri con la crema pasticcera, e appoggia sopra l’altro cerchio di sfoglia ,a questo punto metti la panna montata in un sac a poche e decora la torta coprendola lateralmente e facendo qualche ciuffo sopra la torta dove posizionerai le fragole,infine spolfera sopra la torta dello zucchero a velo.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Torta sfoglia con crema diplomatica e torrone

La torta sfoglia con crema diplomatica e torrone è una bontà molto golosa,composta da due croccanti strati di pasta sfoglia ricoperti da una squisita crema diplomatica, cosparsa di torrone sbriciolato,contornata da panna montata e decorata con ciliegine candite. Ottima come torta di compleanno,o per una occasione speciale. Si prepara velocemente,mentre fai cuocere la pasta sfoglia,prepari la crema diplomatica e se vuoi accelerare i tempi,puoi anche metterla nel congelatore per farla raffreddare,ancora meglio se la prepari il giorno prima e la tieni in frigorifero fino al momento di utilizzarla.Questa torta è così buona che sarà difficile resistere alla tentazione di assaggiarla prima ancora di finire la preparazione.

Torta sfoglia con crema diplomatica e torrone

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rotondi
  • 1 torrone
  • crema diplomatica
  • gr.300 di panna montata
  • ciliegie candite

Preparazione:
Per preparare questa torta devi procurarti due rotoli di pasta sfoglia rotondi. Stendi i due cerchi di pasta sfoglia in una teglia ricoperta di carta forno,Fora dolcemente le sfoglie con i rebbi di una forchetta per non farli gonfiare durante la cottura,inforna a 180°per 20 minuti circa,appena pronti toglili dal forno e lasciali raffreddare.Prepara 2 dosi di crema diplomatica clicca qui per la ricetta.A parte monta la panna che ti servirà per la decorazione. Adesso comincia ad assemblare la torta,posizionando un cerchio di pasta sfoglia sopra un vassoio,copri con la crema diplomatica e sopra di essa cospargi metà del torrone sbriciolato,appoggia sopra l’altro cerchio di sfoglia e procedi come prima,coprendo con la crema e il torrone,a questo punto metti la panna montata in un sac a poche e decora la torta coprendola lateralmente e facendo qualche ciuffo sopra la torta dove posizionerai le ciliegine.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Torta al cocco con marmellata di uva fragola

La torta al cocco con marmellata di uva fragola sa conquistare per la delicatezza dell’impasto, il profumo fragrante e la semplicità degli ingredienti.Si tratta di un normale pan di spagna, realizzato con la fecola di patate e con l’aggiunta di farina di cocco, che racchiude il ripieno morbido di una marmellata particolare e buonissima di uva fragola,questa torta è una delizia per il palato di grandi e piccini che ne apprezzeranno di certo la consistenza soffice e delicata e la squisita farcia, ideale per la colazione o la merenda di tutti.Inoltre non contenendo glutine questa torta la può tranquillamente mangiare anche chi ha problemi di celiachia.

torta-al-cocco-con-marmellata-di-uva-fragola

Torta al cocco con marmellata di uva fragola

Ingredienti:

  • gr.100 di burro
  • gr.250 di fecola di patate
  • gr.150 di farina di cocco
  • 3 uova
  • gr.150 di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • gr.100 di marmellata di uva fragola (o una a vostra scelta)
  • scorza grattugiata di un limone
  • zucchero a velo per decorare

Preparazione:
mettete nella planetaria le 3 uova con gr.150 di zucchero,montate per 5 minuti,quindi aggiungete il burro sciolto,le farine,la scorzetta di limone grattugiata e il lievito,fate girare ancora 2 minuti e spegnete.Imburrate e infarinate una teglia da 24/26 cm.e versateci l’impasto,livellate e distribuiteci sopra la marmellata a fiocchetti,infornate a 180° per 30/40 minuti,fate la prova stecchino prima di spegnere il forno.quando la torta si sarà raffreddata decoratela cospargendoci sopra la farina di cocco o lo zucchero al velo.torta-al-cocco-con-marmellata-di-uva-fragola-collage

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!