Crea sito

Cassata Siciliana

La cassata siciliana come molti altri dolci tradizionali dell’isola è di origine araba, esistono innumerevoli varianti locali, soprattutto l’aspetto esteriore può variare da una semplice decorazione di glassa e un po’ di scorza d’arancia candita fino ad una appariscente presentazione con perline colorate e frutti canditi di ogni tipo, ci possono essere ingredienti aggiuntivi come ad esempio il pistacchio, ma non può assolutamente mancare la crema di ricotta. La cassata siciliana è indubbiamente la regina della pasticceria siciliana.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni12
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione della cassata siciliana

ingredienti Per la crema di ricotta

  • 500 gricotta vaccina
  • 300 gzucchero
  • 100 ggocce di cioccolato
  • q.b.estratto di vaniglia (poche gocce)

ingredienti per la pasta reale

  • 200 gfarina di mandorle
  • q.b.colorante alimentare verde
  • 200 gzucchero
  • 100 gacqua
  • 1 bustinavanillina
  • (Se preferite potete comprare al supermercato la pasta reale verde pronta per l’uso.)

Ingredienti per la glassa di zucchero a freddo

  • 200 gzucchero a velo
  • 1albume
  • succo di un limone

per la guarnizione

  • frutta candita a piacere

pan di spagna

  • per la ricetta clicca sul link

Preparazione crema di ricotta

  1. Mettere dentro un colapasta la ricotta ,coprite con pellicola trasparente e lasciate scolare in frigo per tutta la notte, al mattino, condite con lo zucchero e lasciate riposare per 30 minuti circa, quindi passate la ricotta in un setaccio a maglia fine e finite di condire con la vaniglia e le gocce di cioccolato.

preparazione pasta reale

  1. La Pasta reale, ci servirà per rivestire il bordo della cassata. La sua preparazione è abbastanza semplice. Mettete in un tegame l’acqua e lo zucchero, mescolate e portate a ebollizione, togliendo dal fuoco non appena lo zucchero fila. ve ne accorgerete prendendo il mestolo di legno con cui avete mescolato il composto e sollevandolo, per lasciare scolare qualche goccia di zucchero sciolto. Se la goccia colando si allungherà a filo, e il momento di togliere il tegame dal fuoco e di incorporarvi la farina di mandorle e la vaniglia, mescolate bene per fate amalgamare la farina allo zucchero, aggiungete qualche goccia di colorante verde per rispettare la tradizione, e versate la pasta su un piano di marmo bagnato. Appena sarà fredda, lavoratela a lungo finchè non diventi liscia e compatta. Tirate col matterello la pasta reale dello spessore di circa mezzo cm e tagliate una striscia per foderare lo stampo della cassata.

preparazione glassa di zucchero a freddo

  1. montate a neve ferma l’albume aggiungete qualche goccia di limone ed incorporate lo zucchero a velo poco per volta mescolando con delicatezza. Lavorate il composto con il cucchiaio di legno e quando avrà una consistenza cremosa sarà pronta per ricoprire la cassata.

assemblaggio della cassata

  1. Bene direi che ora abbiamo tutti gli elementi per preparare la nostra cassata, cominciamo ad assemblarla. Prendiamo uno stampo di circa 26 cm di diametro che rivestiamo di pellicola trasparente e foderiamo i bordi interni, prima con la striscia di pasta reale e poi con i rettangoli di pan di Spagna.(guardate le foto e il filmato della preparazione).Sul fondo dello stampo, sistemate del pan di Spagna tagliato a fette alte circa un dito e inumiditelo con uno sciroppo fatto di acqua zucchero e rum, o marsala se preferite. Versate nello stampo così foderato la Crema di ricotta, e coprite con altro pan di Spagna, (io ho usato i ritagli) inumidite quindi il pan di spagna con altro sciroppo. Lasciate riposare in frigorifero qualche ora, quindi girate la cassata su un piatto di portata. Spalmate sora la glassa di zucchero con una spatola e guarnite quindi la vostra Cassata con la frutta candita usando tutta la vostra fantasia.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.