Crea sito

Zuppa rustica con legumi,verdure e orzo

Una zuppa rustica con legumi,verdure e orzo è un primo piatto perfetto per riscaldarsi durante le fredde giornate invernali. Una zuppa gustosa e sana, ma molto nutriente perché a base di legumi, verdure e cereali un’ottima fonte di proteine, fibre, minerali e vitamine,infatti può essere servita anche come piatto unico, poiché sostanzioso ed equilibrato.

zuppa-rustica-con-legumiverdure-e-orzo-2

Zuppa rustica con legumi,verdure e orzo

Ingredienti:
gr.150 di fagioli borlotti
gr.150 di lenticchie
gr.150 di orzo
1 zucchina
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
2 patate
1 mazzetto piccolo di bietole
5/6 pomodorini
sale,pepe
1 cucchiaino di curcuma
olio evo
q.b. di brodo vegetale
un rametto di rosmarino
Preparazione:
Mettete a bagno i fagioli e le lenticchie la sera prima e al mattino fatele cuocere per 30/40 minuti in acqua con poco sale.Pulite e lavate la zucchina,la carota,il sedano,le patate,le bietole,la cipolla e i pomodorini,tagliate tutte le verdure a tocchetti e versateli in un tegame dove avete messo a scaldare un giro di olio,fate stufare a fuoco dolce per qualche minuto,quindi aggiungete i fagioli borlotti,le lenticchie già bollite e l’orzo,aggiustate di sale e pepe,e,unite anche la curcuma e il rametto di rosmarino,coprite con il brodo vegetale e fate cuocere per 30/40 minuti circa.Servite con del parmigiano grattugiato e un giro di olio evo.zuppa-rustica-con-legumiverdure-e-orzo

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Cous cous alla marocchina con verdure e pollo

Il cous cous alla marocchina con verdure e pollo è un piatto che si è diffuso in tutto il mediterraneo e nel mondo partendo dal nord Africa. Fondamentalmente si tratta di semola di grano duro “incocciata” con l´acqua per renderla a grani grossi. Su questa base di partenza, il cous cous viene condito con verdure, carne o, come nel trapanese in Sicilia, con pesce e brodo di pesce. La caratteristica principale del cous cous rimane la sua versatilità,la ricetta originale, infatti, si presta a moltissime variazioni e rivisitazioni personali.Inoltre grazie alla versione precotta, che si trova facilmente in tutti i supermercati, oggi si può preparare a casa in pochi minuti e con poca fatica. (se invece volete cimentarvi nella preparazione tradizionale del cous cous con la classica incocciatura  clicca qui  per tutte tutte le istruzioni) Per questa ricetta anch’io ho scelto il cous cous precotto,per praticità,ho preparato il condimento di verdure e carne e in meno di 30 minuti era pronto.Vediamo come prepararlo.

cous-cous-alla-marocchina-con-verdure-e-pollo

Cous cous alla marocchina con verdure e pollo

Ingredienti:

  • Una confezzione di cous cous precotto
  • 1 petto di pollo
  • gr.200 di ceci cotti
  • 2 carciofi
  • gr.100 di piselli
  • 1 patata
  • gr.100 di zucca
  • 2 cipollotti
  • 1 spicchio di aglio
  • una costa di sedano
  • 1 zucchina
  • spezie: curcuma,coriandolo,cumino,cardamomo,cannella
  • sale,pepe,
  • olio evo
  • prezzemolo tritato
  • brodo di pollo o vegetale

Preparazione:
Cominciate tagliando a tocchetti il petto di pollo,pulite e tagliate a spicchi i carciofi,tagliate a tocchetti la patata,la zucchina e la fetta di zucca,tagliate a rondelle la costa di sedano e i cipollotti. Versate un pò di olio in un tegame,aggiungete i cipollotti e lo spicchio di aglio tritato,fate soffriggere,quindi aggiungete i tocchetti di pollo,fate rosolare e aggiungete tutte le altre verdure e i ceci cotti,mescolate e aggiustate di sale e pepe,aggiungete un cucchiaino scarso di ogni spezia(coriandolo,curcuma,cumino,cardamomo,cannella).Amalgamate bene tutti gli ingredienti,quindi bagnate abbondantemente con il brodo,fino a coprire tutto,fate cuocere per 15/20 minuti a fuoco dolce.
Prendete adesso una pentola,versateci dentro 4 mestoli della semola per il cous cous, aggiungete un pizzico di sale e pepe,1 cucchiaio di olio e un pizzico di cannella,mescolate e bagnate con 4 mestoli del sughetto di pollo e verdure che avete preparato prima,mescolate e coprite,fate riposare per 5 minuti circa,quindi sgranate bene il cous cous con una forchetta affinché prenda volume.A questo punto versate il cous cous in un piatto da portata,conditelo con le verdure e il pollo,cospargete sopra un pò di prezzemolo tritato e portate a tavola.
PS. preparate delle ciotole con il condimento e il sughetto da portare a tavola,per chi desidera bagnare il cous cous.cous-cous-alla-marocchina-con-verdure-e-pollo

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Ditali con fagioli cannellini e bietole

I ditali con fagioli cannellini e bietole è un primo piatto a base di legumi e verdure,che in questo periodo cade proprio a “fagiolo” giorni freddi come questo inverno è un pò che non se ne vedevano,neve e temperature proibitive praticamente in tutta Italia.In giornate come queste non c’è niente di meglio che una minestra fumante. Come sapete le zuppe a base di verdure e legumi: sono perfette da mangiare nei periodi freddi perché riforniscono il corpo di energia oltre che a nutrirlo.La preparazione della pasta e fagioli si presta a molte rivisitazioni e personalizzazioni, in base ai gusti di chi la prepara. Ricette ce ne sono tante, provate questa che vi sto proponendo,io l’ho preparata oggi e vi posso assicurare che I ditali con fagioli cannellini e bietole sono veramente buon, un piatto genuino, semplice nella realizzazione e dal sapore pieno e cremoso,può considerarsi un piatto unico perchè i fagioli contengono delle proteine,la pasta carboidrati,le bietole sono delle ottime verdure,insomma un piatto completo oltre che buono.Vediamo come prepararlo.ditali-con-fagioli-cannellini-e-bietole

Ditali con fagioli cannellini e bietole

Ingredienti per 4 persone:

  • gr.400 di fagioli cannellini secchi
  • 1 mazzetto di bietole
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • gr.300 di pasta del tipo ditali
  • q.b. di olio evo
  • q.b. di sale,pepe

Preparazione:
Mettete a bagno in acqua fredda i fagioli,la sera prima,così al mattino saranno pronti per essere cucinati.
In un tegame versate un pò di olio e le verdure tritate(cipolla,aglio,sedano,carota)fate soffriggere quindi aggiungete i fagioli scolati,il concentrato di pomodoro e coprite di acqua,fate cuocere a fuoco basso per un ora circa,controllate la consistenza dei fagioli,quando sono quasi cotti unite le bietole precedentemente lavate e tagliate a tocchetti,fate cuocere per 10 minuti e aggiungete la pasta,salate e pepate,se vi piace mettete un pò di peperoncino,7/8 minuti e la vostra minestra è pronta,impiattate e se lo gradite condite con un giro di olio evo e del parmigiano.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui/ per non perderti nessuna novità!

risotto al melone bianco e prosciutto di parma

Il risotto al melone bianco e prosciutto di Parma è un primo piatto decisamente insolito e dal sapore fresco e leggero, perfetto per chi ama inserire anche la frutta nella preparazione di primi piatti. Un risotto molto avvolgente e cremoso ed è perfetto per qualsiasi occasione. Vediamo insieme come preparare un ottimo risotto al melone bianco e prosciutto di Parma.

risotto-al-melone-bianco-e-prosciutto-di-parma-3

risotto al melone bianco e prosciutto di parma

Ingredienti:

  • gr.350 di riso carnaroli
  • 4 fette di prosciutto crudo di Parma
  • 2 fatte di melone bianco
  • 1 scalogno
  • un cucchiaino di curcuma
  • sale,pepe
  • un bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale q.b.
  • gr.50 di parmigiano
  • burro

Preparazione:
Fate sciogliere una noce di burro in un tegame,aggiungete lo scalogno finemente tritato,fate dorare a fuoco dolce,unite 2 fette di prosciutto crudo tagliato a listarelle e il riso,fate tostare quindi bagnate con il vino bianco,fate sfumare e aggiungete la curcuma e il brodo vegetale,
fate cuocere per 10 minuti bagnando il riso quando necessita,aggiungete il melone tagliato a cubetti e aggiustate di sale e pepe,a cottura ultimata togliete il risootto dal fuoco e mantecate con il burro e il parmigiano,fate tostare in un padellino il restante prosciutto tagliato a listarelle e distribuitelo sopra il risotto che avete impiattato assieme a qualche cubetto di melone.risotto-al-melone-bianco-e-prosciutto-di-parma

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perdere nessuna novità!

Zuppa di zucca nella zucca

Zuppa di zucca nella zucca,il periodo è quello giusto,in autunno nulla di meglio di un ingrediente di stagione come la zucca per una minestra da leccarsi i baffi,ricca di buoni e sani ingredienti,e inoltre un modo divertente di servirla nella zucca stessa,perfetta per una cena a tema la sera di Halloween,o semplicemente per presentare la zuppa di zucca in maniera originale.zuppa-di-zucca-nella-zucca

Zuppa di zucca nella zucca

Ingredienti:

  • 1 zucca rotonda piccola
  • gr.300 di petto di pollo
  • gr.300 di funghi champignon
  • gr.300 di patate
  • gr.300 di fagioli rossi bolliti
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • una costa piccola di sedano
  • 1 carota
  • 2/3 pomodorini ciliegino
  • qualche filo di erba cipollina
  • sale,pepe
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 peperoncino piccolo
  • olio evo
  • brodo vegetale q.b.
  • parmigiano

Preparazione:
Tagliate la parte superiore della zucca e aiutandovi con un coltellino togliete tutta la polpa lasciando le pareti con uno spessore di circa 1 cm.avvolgete la zucca con il suo coperchio con la stagnola e passatela al forno per 40 minuti circa,mentre la zucca cuoce preparate la zuppa.Versate un giro di olio evo in un tegame,aggiungete il battuto di cipolla,sedano,carota,aglio,erba cipollina,fate rosolare le verdure quindi aggiungete il petto di pollo tagliato a tocchetti,fatelo insaporire con il soffritto e unite la polpa della zucca che avete svuotato e tagliato a pezzetti,aggiungete le patate a tocchetti,i funghi,i fagioli e i pomodorini aggiustate con sale e pepe,unite un peperoncino piccolo e la curcuma,coprite con del brodo vegetale e fate cuocere per circa 1 ora,aggiungendo ancora del brodo se necessita.Versate la zuppa dentro la zucca spolverate sopra abbondante parmigiano,un pò di pepe e un giro di olio evo,la vostra zuppa di zucca nella zucca è pronta da servire,se volete rendere più sfiziosa la vostra zucca tagliate a cubetti delle fette di pane e fatele saltare in padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio,fateli dorare e aggiungeteli alla zuppa.zuppa di zucca nella zucca

  • Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook clicca qui La Zia Anna Cucina per non perdere nessuna novità!  

Busiate trapanesi alla Norma

Busiate trapanesi alla Norma: vero simbolo della tradizione culinaria siciliana, La Norma è una sugo di pomodoro fresco, al quale vengono aggiunte successivamente delle melanzane fritte e basilico fresco,dopo aver condito la pasta con questo sugo si aggiunge della ricotta salata grattugiata.Come pasta ho usato le busiate,un formato di pasta fresca tipico della tradizione trapanese,prendono il nome dalla busa, stelo molto sottile della Disa: una graminacea che cresce su terreni aridi e sabbiosi.Questo in origine era il bastoncino che veniva utilizzato per realizzare questa pasta.Adesso si utilizza un ferro da maglia molto sottile o uno spiedino di legno. clicca qui per il video che vi mostra come preparare questo tipo di pasta fatta in casa.

busiate trapanesi alla norma Collage (2)

Busiate trapanesi alla Norma

  • Ingredienti:
  • Kg 1 di semola di grano duro
  • acqua q.b.(400/ ml.circa)
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • un cucchiaino di sale.
  • sugo di pomodoro fresco con basilico
  • 2 melanzane
  • ricotta salata
  • uno spiedino di legno
  • Preparazione:
    Versate la semola sulla spianatoia di legno,fate una conca al centro e metteteci l’olio,il sale ed un pochino di acqua….iniziate ad impastare unendo, pian piano l’acqua necessaria,lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto liscio ed elastico.Fate riposare per 1 ora circa.(Se usate la planetaria,mettete tutti gli ingredienti tranne l’acqua che verserete poco per volta mentre la planetaria lavora l’impasto, servono 10 minuti circa per ottenere un buon risultato.Dopo il riposo della pasta è il momento di di procedere alla formazione delle busiate: Tagliate dei pezzetti di pasta e fate dei lunghi rotoli,come dei grissini abbastanza sottili,tagliateli della lunghezza di 10 cm.circa quindi appoggiando lo spiedino di legno in diagonale sopra l’estremità di un rotolino attorcigliatele la pasta attorno formando un ricciolo,estraete la busiata sfilandola e continuate usando tutta la pasta   clicca qui   per guardare il video che vi mostra come fare le busiate. Preparate un buon sugo di pomodoro fresco e abbondante basilico.Affettate le melanzane con tutta la buccia e metteteli a bagno con acqua e sale per 10 minuti,quindi asciugateli e friggeteli Quando l’acqua bolle buttate giù le busiate e fateli cuocere per qualche minuto,quando vengono a galla sono pronti per essere scolati,versateli quindi in una padella dove avete messo un pò del sugo che avete preparato aggiungete qualche foglia di basilico e la metà delle melanzane fritte,amalgamate tutti gli ingredienti e impiattate le busiate,completate con qualche melanzana,mettete sopra un pò di sugo e finite con una generosa grattugiata di ricotta salata….Buon appetito!busiate trapanesi alla norma Collage (1)

Tagliatelle gratinate

Una ricetta facile e veloce per preparare: le tagliatelle gratinate, un favoloso tortino di pasta al forno,sfizioso e molto carino da portare in tavola.

pasticcio di tagliatelle

Tagliatelle gratinate

  • Ingredienti per 6 persone:
  • una confezione di tagliatelle (io ho usato quelle della Barilla,ci sono 6 matassine)
  • sugo di pomodoro q.b.
  • 2 mozzarelle
  • 1/2 litro di besciamella  per la ricetta clicca qui
  • parmigiano grattugiato o pecorino
  • Preparazione:
    Fate cuocere per pochi minuti le tagliatelle in acqua salata,scolatele e conditele con il sugo di pomodoro.
    imburrate una teglia,mettete sul fondo un mestolo di pomodoro,fate uno strato di tagliatelle ,coprite con la mozzarella tagliata a fette sottili, un po’ di sugo,qualche cucchiaiata di besciamella e il parmigiano o pecorino grattugiato.Fate un altro strato di tagliatelle,aggiungete la mozzarella e il resto della besciamella,distribuite sopra qualche cucchiaiata di sugo di pomodoro,finite con una generosa spruzzata di parmigiano.Fate gratinare per 15 minuti a forno caldo(200°).pasticcio di tagliatelle Collage

CousCous con carciofi e piselli

 

l cous cous con carciofi e piselli è un primo piatto molto gustoso è dalla preparazione semplice e veloce. Il cous cous è originario del Nord Africa ma  ormai diffuso in tutto il mondo,per questa ricetta ho usato quello precotto che trovate in tutti i supermercati è un prodotto a base di semola di grano duro, costituito da tipici granellini che vengono cotti a vapore e poi essiccati. Preparare questo tipo di cous cous è davvero semplice, dato che basta coprire i granelli di semola con acqua bollente o brodo e lasciarlo riposare per circa 10 minuti.Il cous cous ha un sapore delicato facile da abbinare ad ingredienti diversi per ogni stagione,un piatto semplice e veloce da preparare per il pranzo o per la cena.La ricetta che vi propongo in questo articolo è il couc cous con carciofi e piselli,vediamo come prepararla.

cous-cous-con-carciofi-e-piselli

CousCous con carciofi e piselli

Ingredienti:

  • una conf. da 500 g di cous cous precotto
  • 6 carciofi
  • g 400 piselli surgelati
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 scalogno
  • 1 carota,una costa piccola di sedano
  • olio evo
  • sale,pepe
  • prezzemolo
  • un cucchiaio di spezie miste: cannella,curcuma, curry e coriandolo(se non amate le
  • spezie,potete non metterle, io vi consiglio di provare)
  • brodo di verdure o di pollo.

Preparazione:
Tritate l’aglio,lo scalogno,la carota e il sedano,fateli soffriggere in un tegame con un po di olio,unite i carciofi precedentemente puliti e tagliati a spicchi,aggiungete anche i piselli,le spezie e del brodo fino a coprire le verdure,fate stufare a fuoco dolce per 20 minuti,prima di spegnere aggiustate di sale e pepe.
In una pentola mettete il couscous e l’equivalete del brodo di cottura delle verdure (quindi se avete due mestoli di couscous,metterete due mestoli di brodo),mescolate bene,e aggiungete un pò di verdure con il loro sughetto,mettete il coperchio e lasciate riposare per 15/20 minuti.A questo punto sgranate bene il cous cous con una forchetta,quindi servite mettendoci sopra un pò delle verdure stufate e del prezzemolo tritato. cous-cous-con-carciofi-e-piselli

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!