Crea sito

Cous cous con pollo e verdure

/ 5
Grazie per aver votato!

Tajine di pollo e verdure

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Paella con carne e pesce

3,3 / 5
Grazie per aver votato!

Noodles saltati con gamberi e verdure

I noodles saltati con gamberi e verdure  sono un classico della cucina orientale.La preparazione è molto semplice. Per questa ricetta oltre ai gamberi si può aggiungere qualsiasi tipo di verdura, secondo i gusti e la stagionalità.Ovviamente l’abbinamento con la salsa di soia è quasi d’obbligo per questo piatto! Prima di passare alla ricetta parliamo un pò di questa pasta:
I noodles nascono in Cina più di 4.000 anni fa e grazie a viaggi, migrazioni e commercio si sono poi diffusi in tutto il mondo.Si producono con un impasto di farina di qualunque tipo a cui si aggiunge acqua ed eventualmente uova,quindi si creano dei fili di pasta di spessore variabile a seconda delle tradizioni locali. I noodles sono un alimento molto versatile, che si presta a diverse interpretazioni possono infatti essere bolliti in acqua salata, oppure fritti in olio bollente, o ancora scottati in acqua bollente e quindi saltati in una wok. Anche per quanto riguarda i condimenti c’è molta varietà: i noodles si possono servire con carne, pesce o verdure, si possono trasformare in una zuppa e si possono gustare sia caldi che freddi.Vediamo come preparare questi fantastici Noodles saltati con gamberi e verdure.

Noodles saltati con gamberi e verdure

Ingredienti per 4 persone:

  • gr.300 di noodles
  • gr.250 di gamberi
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 1/2 peperone
  • 4 uova
  • salsa di soia
  • sale,
  • peperoncino(facoltativo)
  • olio evo

Preparazione:
Lavate e pelate le carote e le zucchine e tagliatele a julienne,lavate e tagliate anche il peperone e la cipolla. In una padella capiente (preferibilmente wok) rosolate la cipolla tagliata in piccoli pezzi con l’olio. A metà cottura delle cipolle aggiungete le altre verdure e i gamberi sgusciati,fateli saltare velocemente a fuoco alto e salate con parsimonia,ricordandovi che dovete ancora aggiungere la salsa di soia,aggiungete le uova leggermente sbattute e mescolate bene amalgamando bene il tutto. Intanto in una pentola mettete a bollire l’acqua con poco sale. Quando bolle, immergete i noodles per due o tre minuti. Scolateli,e versateli nel wok insieme alle verdure e saltateli con la salsa di soia. Ideale è servirli fumanti e mangiarli con le tipiche bacchette orientali al posto della forchetta.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Chili di carne

Il chili di carne è un piatto piccante e goloso, perfetto per una cena con amici e ancor più buono se accompagnato da una buona birra! Il chili è un piatto tipico messicano che viene preparato con carne tritata,solitamente di manzo,polpa di pomodoro, fagioli neri e spezie varie tra cui il peperoncino, il cumino e il coriandolo. Di solito, questo gustoso piatto viene servito con delle tortillas messicane che possono essere acquistate al supermercato oppure preparate in casa. Il chili con carne può essere servito come piatto unico o come un sostanzioso secondo piatto a base di carne. In 20 minuti potrete dare alla vostra cena un tocco messicano portando a tavola qualcosa di diverso che piaccia a tutti e soprattutto facile e veloce da preparare.

Chili di carne

 

Ingredienti:

  • 250 gr di carne di manzo tritata
  • 250 gr di carne di maiale tritata
  • una cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperone rosso
  • ml.250 di salsa di pomodoro
  • gr.250 di fagioli neri in scatola
  • un mestolo di brodo di carne
  • un pizzico di coriandolo
  • un pizzico di cannella
  • un pizzico di cumino
  • 1 peperoncino
  • Sale,pepe

Preparazione:
Preparate il soffritto tritando la cipolla finemente insieme al peperoncino. Fate appassire in un tegame con l’olio quindi aggiungete la carne macinata e il peperone tagliato a pezzettini piccoli, lasciate a rosolare girando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno. A questo punto unite la passata di pomodoro, mescolate ancora e aggiungete i fagioli neri , il cumino macinato,la cannella,il coriandolo e il sale e il pepe.Aggiungete il brodo e lasciate cuocere a fuoco medio ancora per una decina di minuti per portare la cottura a termine. Potete servire il chili con del riso bianco oppure con delle tortillas che si trovano in quasi tutti i grandi supermercati o come da tradizione italiana con del buon pane con cui fare la scarpetta.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Cous cous alla marocchina con verdure e pollo

Il cous cous alla marocchina con verdure e pollo è un piatto che si è diffuso in tutto il mediterraneo e nel mondo partendo dal nord Africa. Fondamentalmente si tratta di semola di grano duro “incocciata” con l´acqua per renderla a grani grossi. Su questa base di partenza, il cous cous viene condito con verdure, carne o, come nel trapanese in Sicilia, con pesce e brodo di pesce. La caratteristica principale del cous cous rimane la sua versatilità,la ricetta originale, infatti, si presta a moltissime variazioni e rivisitazioni personali.Inoltre grazie alla versione precotta, che si trova facilmente in tutti i supermercati, oggi si può preparare a casa in pochi minuti e con poca fatica. (se invece volete cimentarvi nella preparazione tradizionale del cous cous con la classica incocciatura  clicca qui  per tutte tutte le istruzioni) Per questa ricetta anch’io ho scelto il cous cous precotto,per praticità,ho preparato il condimento di verdure e carne e in meno di 30 minuti era pronto.Vediamo come prepararlo.

cous-cous-alla-marocchina-con-verdure-e-pollo

Cous cous alla marocchina con verdure e pollo

Ingredienti:

  • Una confezzione di cous cous precotto
  • 1 petto di pollo
  • gr.200 di ceci cotti
  • 2 carciofi
  • gr.100 di piselli
  • 1 patata
  • gr.100 di zucca
  • 2 cipollotti
  • 1 spicchio di aglio
  • una costa di sedano
  • 1 zucchina
  • spezie: curcuma,coriandolo,cumino,cardamomo,cannella
  • sale,pepe,
  • olio evo
  • prezzemolo tritato
  • brodo di pollo o vegetale

Preparazione:
Cominciate tagliando a tocchetti il petto di pollo,pulite e tagliate a spicchi i carciofi,tagliate a tocchetti la patata,la zucchina e la fetta di zucca,tagliate a rondelle la costa di sedano e i cipollotti. Versate un pò di olio in un tegame,aggiungete i cipollotti e lo spicchio di aglio tritato,fate soffriggere,quindi aggiungete i tocchetti di pollo,fate rosolare e aggiungete tutte le altre verdure e i ceci cotti,mescolate e aggiustate di sale e pepe,aggiungete un cucchiaino scarso di ogni spezia(coriandolo,curcuma,cumino,cardamomo,cannella).Amalgamate bene tutti gli ingredienti,quindi bagnate abbondantemente con il brodo,fino a coprire tutto,fate cuocere per 15/20 minuti a fuoco dolce.
Prendete adesso una pentola,versateci dentro 4 mestoli della semola per il cous cous, aggiungete un pizzico di sale e pepe,1 cucchiaio di olio e un pizzico di cannella,mescolate e bagnate con 4 mestoli del sughetto di pollo e verdure che avete preparato prima,mescolate e coprite,fate riposare per 5 minuti circa,quindi sgranate bene il cous cous con una forchetta affinché prenda volume.A questo punto versate il cous cous in un piatto da portata,conditelo con le verdure e il pollo,cospargete sopra un pò di prezzemolo tritato e portate a tavola.
PS. preparate delle ciotole con il condimento e il sughetto da portare a tavola,per chi desidera bagnare il cous cous.cous-cous-alla-marocchina-con-verdure-e-pollo

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Spaghetti di soia saltati con verdure gamberi e cozze

Oggi Spaghetti di soia saltati con verdure gamberi e cozze, un piatto dal sapore un pò esotico. Se avete voglia di preparare qualcosa di diverso per i vostri ospiti questa è la ricetta giusta, gli spaghetti di soia sono sottili e risultano di un bianco quasi trasparente.Vengono prodotti con la farina ottenuta dalla macinazione dei fagioli mung: i semi della soia verde,si preparano in diversi modi,il più gettonati sono con verdure saltate e gamberi,io ho aggiunto anche le cozze sgusciate, Seguite la ricetta e vedrete che sarà divertente e piacevole anche la preparazione.

spaghetti di soia saltati con gamberi e cozze

Spaghetti di soia saltati con verdure gamberi e cozze

Ingredienti per 4 persone:

  • gr.300 di spaghetti di soia
  • gr.500 di gamberi
  • 12 cozze
  • 2 carote
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde o giallo
  • 1 cipollotto
  • 1 cipolla bianca
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva.

Preparazione:
Lavate e tagliate le verdure alla julienne e, nel frattempo, fate appassire le cipolla in un wok con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Unite tutte le verdure tagliate e fate cuocere a fuoco vivace per circa 7-8 minuti. mescolando spesso e alla fine unite le cozze che avete aperto in padella e poi sgusciate e i gamberetti Immergete gli spaghetti di soia per qualche minuto in poca acqua bollente, quindi scolateli e uniteli alle verdure nel wok. Condite con la salsa di soia e spadellate a fuoco vivo per 2-3 minuti. Servite ben caldi.spaghetti di soia saltati con verdure gamberi e cozze

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perdere nessuna novità!

Tajine di polpette e verdure

Con la ricetta del Tajine di polpette e verdure vi porto nel mondo della cucina etnica, più precisamente in Marocco, con un piatto ricco e speziato,costituito da polpette, patate, zucca,carote e zucchine,il tutto aromatizzato con un mix di spezie e cotto nella caratteristica pentola chiamata “tajine” un recipiente in terracotta, costituito da un largo tegame a bordi rialzati e da un caratteristico coperchio conico, impiegata in tutto il Marocco e utilizzata per cotture prolungate, a temperature non troppo elevate.Le caratteristiche del recipiente fanno condensare i vapori sul coperchio conico, da qui ricadono sui cibi in cottura mantenendoli morbidi.La peculiarità della cottura con la tajine è che gli aromi dei vari ingredienti si amalgamano lentamente dando come risultato una incredibile armonia di gusti e profumi.La cottura avviene con pochi grassi, quasi a vapore, ed è quindi molto sana, l’aggiunta di spezie, erbe aromatiche o altri ingredienti dona ai cibi un profumo intenso e delicato nello stesso tempo.Sia che cuciniate carne, pesce, o verdure, resterete stupiti dalla semplicità d’uso della tajine e dalla delicata bontà delle preparazioni.

Tajine di polpette e verdure

Ingredienti:

  • gr.600 di carne di manzo tritata
  • 2 zucchine
  • 2 patate
  • 2 carote
  • 1 fetta di zucca
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • gr.400 di pomodori tagliati a cubetti,(freschi o in scatola)
  • qualche foglia di basilico e di menta
  • prezzemolo,rosmarino
  • un cucchiaio di mix di spezie,io ho usato:
  • curcuma,cumino,coriandolo,cardamomo,zenzero,cannella,
  • pepe nero.
  • sale
  • olio e.v.o.

Preparazione:
Prendete la cipolla e l’aglio e tritateli grossolanamente,mettete sul fuoco la tajine e fatela scaldare(è consigliabile usare una retina spandicalore
versateci un pò di olio quindi la cipolla e l’aglio tritati,fate rosolare,e aggiungete i pomodori tagliati,il basilico,un pizzico di sale e la metà del mix di spezie,coprite e fate cuocere per 10 minuti a fuoco basso.Ora preparate le polpette,mettendo in una ciotola la carne tritata,metteteci un pizzico di sale,un pò di prezzemolo tritato e il rimanente mix di spezie,amalgamate bene e formate delle polpette,adagiatele sopra il sugo di pomodoro e fata cuocere per 10 minuti,lavate e tagliate più o meno della stessa misura le verdure,togliete il coperchio della tajine girate le polpette e sistemate a raggera tutte le verdure,ancora un pizzico di sale e un mazzetto delle erbe aromatiche in centro,coprite e fate cuocere a fuoco molto basso per 40 minuti circa,ricordatevi di non mescolare le polpette e le verdure,il tagjin una volta sistemato non và toccato fino alla cottura.Lasciate riposare il tajine per 10 minuti a fuoco spento prima di servirlo.
P.S. Nella tradizione Marocchina il tajine non viene sporzionato,viene posizionato nel centro della tavola e i commensali si servono usando il classico pane Arabo al posto delle posate

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

CousCous con carciofi e piselli

 

l cous cous con carciofi e piselli è un primo piatto molto gustoso è dalla preparazione semplice e veloce. Il cous cous è originario del Nord Africa ma  ormai diffuso in tutto il mondo,per questa ricetta ho usato quello precotto che trovate in tutti i supermercati è un prodotto a base di semola di grano duro, costituito da tipici granellini che vengono cotti a vapore e poi essiccati. Preparare questo tipo di cous cous è davvero semplice, dato che basta coprire i granelli di semola con acqua bollente o brodo e lasciarlo riposare per circa 10 minuti.Il cous cous ha un sapore delicato facile da abbinare ad ingredienti diversi per ogni stagione,un piatto semplice e veloce da preparare per il pranzo o per la cena.La ricetta che vi propongo in questo articolo è il couc cous con carciofi e piselli,vediamo come prepararla.

cous-cous-con-carciofi-e-piselli

CousCous con carciofi e piselli

Ingredienti:

  • una conf. da 500 g di cous cous precotto
  • 6 carciofi
  • g 400 piselli surgelati
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 scalogno
  • 1 carota,una costa piccola di sedano
  • olio evo
  • sale,pepe
  • prezzemolo
  • un cucchiaio di spezie miste: cannella,curcuma, curry e coriandolo(se non amate le
  • spezie,potete non metterle, io vi consiglio di provare)
  • brodo di verdure o di pollo.

Preparazione:
Tritate l’aglio,lo scalogno,la carota e il sedano,fateli soffriggere in un tegame con un po di olio,unite i carciofi precedentemente puliti e tagliati a spicchi,aggiungete anche i piselli,le spezie e del brodo fino a coprire le verdure,fate stufare a fuoco dolce per 20 minuti,prima di spegnere aggiustate di sale e pepe.
In una pentola mettete il couscous e l’equivalete del brodo di cottura delle verdure (quindi se avete due mestoli di couscous,metterete due mestoli di brodo),mescolate bene,e aggiungete un pò di verdure con il loro sughetto,mettete il coperchio e lasciate riposare per 15/20 minuti.A questo punto sgranate bene il cous cous con una forchetta,quindi servite mettendoci sopra un pò delle verdure stufate e del prezzemolo tritato. cous-cous-con-carciofi-e-piselli

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!