Crea sito

Meringata alla crema con gocce di cioccolato

La meringata alla crema con gocce di cioccolato è uno di quei dolci che piace a tutti ed è molto apprezzato da grandi e piccini. Le basi di meringa si possono preparare con anticipo e conservarle in una scatola di latta . Quando deciderete di preparare la meringata, basterà preparare la crema e…..il gioco è fatto! Se volete potete addirittura prepararla e congelarla già pronta,basterà tirarla fuori dal congelatore un pò prima di presentarla ai propri commensali.Di seguito troverete le indicazioni per preparare le meringhe e la crema al mascarpone per preparare una deliziosa meringata.

Meringata alla crema con gocce di cioccolato

Ingredienti per la meringa all’italiana:

Ingredienti dalla crema:

  • gr.250 di mascarpone
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di zucchero
  • gr.250 di panna montata zuccherata
  • gr.100 di gocce di cioccolato,

Preparazione:
Preparate la meringa seguendo la ricetta. Riempite con il composto ottenuto, un sac a poche con un beccuccio a stella e formate due rettangoli per la base e la copertura della meringata in una teglia ricoperta di carta forno,fate anche dei ciuffetti che userete per la guarnizione,infornate a 60/70° (forno statico) per 4 ore circa,tenete leggermente socchiuso lo sportello del forno per evitare un eccesso di umidità,(le meringhe hanno bisogno di una cottura secca,l’umidità li farebbe sgonfiare)a fine cottura o per meglio dire,asciugatura,spegnete il forno e lasciatele dentro fino a completo raffreddamento.
Occupiamoci adesso della crema che è molto simile a quella che si usa per il tiramisù,
montate a neve gli albumi ,sbattete i tuorli con lo zucchero,quindi aggiungete prima il mascarpone,amalgamate bene,continuate con la panna montata e infine gli albumi a neve,amalgamate delicatamente e con la crema ottenuta riempite il sac a poche.
Passiamo adesso all’assemblaggio della meringata,sistemate uno dei rettangoli di meringa in un vassoio,coprite con la crema,spargete sopra le gocce di cioccolato,se volete potete mettere anche del torrone sbriciolato,coprite con il secondo rettangolo e coprite con la restante crema sia sopra che lateralmente,decorate con le meringhette e sbriciolate le altre per coprire i bordi,mettetela nel congelatore per qualche ora prima di consumarla.

  • Ti piacciono le mie ricette? Seguimi su Facebook clicca qui per non perderti nessuna novità!

 

Girasole con uova sode farcite

Il girasole con uova sode farcite è un antipasto saporito e irresistibile,perfetto per il pranzo di Pasqua,dove senza alcun dubbio le uova,non soltanto quelle di cioccolato,ma anche quelle sode,sono protagonisti.Questo delizioso girasole con uova sode farcite è un piatto saporito ma allo stesso tempo leggero e delicato,và servito freddo e si può preparare in anticipo,il ripieno fresco e genuino è preparato con il tonno,i tuorli,patate bollite e maionese,il tutto ridotto in una delicata crema con cui farcire le uova sode e decorare il piatto dandole la forma di un girasole

Girasole con uova sode farcite

Ingredienti:

  • 8/10 uova sode
  • gr.200 di tonno sott’olio
  • 2 filetti di alici
  • 4/5 capperi
  • gr.200 di patate bollite
  • gr.200 circa di maionese

Preparazione:
Mettete a bollire le uova,(10 minuti da quando iniziano a bollire) quando sono pronte mettetetle a raffreddare in acqua fredda.Sbucciate e schiacciate le patate bollite.Sgusciate le uova sode,tagliatele a metà nel senso della lunghezza,togliete i tuorli e metteteli nel tritatutto,aggiungete il tonno scolato dall’olio,i capperi e i filetti di aggiughe,tritate il tutto fino ad ottenere un patè,versate il composto in una ciotola e aggiungete la maionese e le patate schiacciate,amalgamate bene il composto aggiungendo altra maionese se l’impasto fosse troppo duro.Riempite un sac a poche con il beccuccio a stella e farcite le uova,sistemateli in un piatto da portata e nel centro sistemate la farcia avanzata e ricopritela con del rosso d’uovo sodo grattugiato,finite di decorarla a vostro gusto.

  • Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Carciofi stufati con uova e patate

I carciofi stufati con uova e patate, sono perfetti se volete preparare un piatto leggero, nutriente e che funga da pasto completo. Questa sfiziosa ricetta è davvero molto semplice e anche piuttosto veloce da preparare per una cena in famiglia. Un secondo completo di contorno, per chi ama sia i carciofi, le uova ed anche le patate che stanno bene dappertutto.correte a comprare i carciofi prima che finiscano e preparate questa ricetta facilissima ma buona davvero, stufate i carciofi con le patate e un un filo di olio e versateci sopra un bel’uovo un poco di pane da intingere nel favoloso sughetto e la cena è servita… Se vi piacciono i carciofi provate.

Carciofi stufati con uova e patate

Ingredienti:

  • 6 carciofi
  • 2 patate
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio di aglio
  • sale,pepe
  • olio evo
  • 4 uova
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • q.b. di brodo vegetale
  • Preparazione:
    Sfogliate i carciofi e tagliateli a spicchi,togliendo l’eventuale barba,metteteli a bagno in acqua e limone,per non farli annerire.In una padella versate un giro di olio evo,aggiungete la cipolla e l’aglio tritati finemente,fateli appassire a fuoco dolce quindi aggiungete i carciofi che avete scolato e asciugato,alzate la fiamma e fateli dorare,aggiungete le patate tagliate a tocchetti,aggiustate con sale e pepe e bagnate con il vino,lasciate evaporare e coprite con il brodo vegetale,fate cuocere per venti minuti circa, quindi aiutandovi con un mestolo fate spazio fra i carciofi e le patate creando quattro nidi dove aprirete dentro le uova,condite con un pizzico di sale e pepe e aggiungete ancora un mestolo di brodo, se lo spezzatino fosse troppo asciutto e fate cuocere con il coperchio e a fuoco basso per dieci minuti circa facendo addensare le uova,fate intiepidire prima di servire questo delizioso stufato.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Ciambella romagnola

La ciambella romagnola è un dolce tradizionale di origine contadina,anticamente preparato nei giorni di festa.La ciambella è il dolce più conosciuto in Romagna,viene consumata a colazione con il latte,a merenda generalmente da sola oppure con la marmellata o la nutella,ma è servita anche dopo i pasti,in questo caso è sempre accompagnata da vini dolci locali.la ciambella romagnola è croccante all’esterno e morbida all’interno , è cosparsa di granella di zucchero che la rende ancora più dolce e gustosa,la sua caratteristica che la distingue dalle altre ciambelle è quella di non avere il buco,ma una forma ovale.E’ così buona che non saprei dirvi se la preferisco inzuppata nel latte,oppure pucciata in un buon bicchiere di vino dolce.

ciambella-romagnola

Ciambella romagnola

Ingredienti:

  • gr.500 di farina 00
  • gr.200 di zucchero
  • gr.150 di strutto o burro
  • buccia di un limone grattugiata
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 4 uova
  • latte 1/2 bicchiere circa
  • granella di zucchero

Preparazione:
Versate la farina sulla spianatoia,fate una fontana e versateci dentro lo zucchero, le uova,la buccia del limone grattugiata,il burro sciolto,il lievito,la vanillina e un pò di latte,cominciate a lavorare l’impasto,prima con la forchetta per amalgamare le uova con lo zucchero e il burro,quindi continuate con le mani aggiungendo poco per volta il restante latte fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido,se usate la planetaria versate dentro tutti gli ingredienti e fate girare per 10 minuti circa,preparate una teglia ricoprendola di carta forno,dividete a metà l’impasto e formate due filoni direttamente sulla teglia,vedrete che l’impasto tenderà un pò ad appiattirsi,non preoccupatevi è normale,cospargete sopra le ciambelle la granella di zucchero e infornate a 170° per 20/30 minuti.

ciambella-romagnola

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui  per non perderti nessuna novità!

Tiramisù classico

Il tiramisù classico è un dolce al cucchiaio incredibilmente buono che senz’altro è un caposaldo della pasticceria italiana.Il tiramisù classico è un dessert super goloso che piace davvero a tutti.Semplice e veloce da preparare,appagherà i vostri sensi e vi farà innamorare fin dal primo boccone.Vediamo come prepararlo

tiramisu-classico

Tiramisù classico

Ingredienti:

  • gr.250 di mascarpone
  • 3 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • ml.150 di panna da montare
  • gr.250 di savoiardi
  • cacao in polvere q.b.

Per la bagna:

  • 4/5 caffè lunghi
  • 1 cucchiaio di zucchero

Preparazione:
Montate a neve gli albumi e metteteli da parte,montate i tuorli con lo zucchero,aggiungete il mascarpone,amalgamate bene il composto e aggiungete la panna montata,infine incorporate delicatamente gli albumi montati a neve.In una pirofila o in singole ciotole,mettete un pò di crema,quindi coprite il fondo con i savoiardi inzuppati nel caffè che avete zuccherato,coprite con la crema(potete usare il sac a poche con il beccuccio a stella per un effetto scenografico migliore)continuate ancora con uno strato di savoiardi e uno di crema se usate una pirofila,per le ciotole monodose basta uno strato di savoiardi,decorate con panna montata e cacao in polvere,conservate in frigorifero.tiramisu-classico

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

 

Uova con carciofi e patate al sugo

Le uova con carciofi e patate al sugo sono un piatto da proporre in tutte le occasioni.è molto nutriente e sostanzioso,ottimo sia come secondo piatto che come piatto unico,una ricetta semplice ma molto gustosa, un abbinamento perfetto quello delle uova con carciofi e patate al sugo che soddisferà tutti.

uova-con-carciofi-e-patate-al-sugo

Uova con carciofi e patate al sugo

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 4 carciofi
  • 2 patate grosse
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla
  • ml.500 di passata di pomodoro
  • olio evo q.b.
  • sale,pepe

Preparazione:
Pulite e tagliate a spicchi i carciofi,metteteli a bagno in acqua e limone per non farli annerire,Versate in un tegame un giro di olio evo,la cipolla e l’aglio tritati,fate rosolare,quindi aggiungete i carciofi e le patate tagliate a tocchetti,versate la passata di pomodoro e un pizzico di sale e pepe,coprite e mentre fate cuocere a fuoco dolce,preparate le uova.Versate un filo di olio evo un un padellino già caldo,aprite un uovo e fatelo rapprendere,salate e chiudetelo a metà formando un calzone,continuate così con tutte le uova.Quando patate e carciofi sono cotti aggiungete le uova e fate sobbollire ancora per qualche minuto e spegnete.uova-con-carciofi-e-patate-al-sugo-2
Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Meringa all’italiana

La meringa all’italiana rappresenta una delle preparazioni di base della pasticceria. Pochi e semplici ingredienti, ma per ottenere un buon risultato occorre fare molta attenzione a seguire alcuni piccoli accorgimenti,rispetto alla meringa francese, ha un procedimento di preparazione più elaborato, che necessita di un termometro per sciroppi. Una volta montati a neve gli albumi, verrà aggiunto a filo (sempre sbattendo) uno sciroppo di zucchero portato alla temperatura di 120° C: le fruste dovranno arrestarsi solo al completo raffreddamento del composto. La meringa all’italiana è perfetta per realizzare rivestimenti di torte, per le mousse di frutta, per la realizzazione di semifreddi o come base per le creme al burro. La temperatura di cottura, può variare dalle dimensioni delle meringhe e dalla potenza del forno, ma indicativamente, non dovrebbe mai superare i 100°C.

meringa all'italiana

Meringa all’italiana

  • Ingredienti per le meringhe o basi per torte:
  • gr.250 di albumi(6 albumi)
  • gr.500 zucchero semolato
  • gr.50 acqua
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale.
  • Preparazione:
    Preparate lo sciroppo mettendo l’acqua e lo zucchero in un pentolino,fatelo bollire portando la temperatura a 120° controllando con un termometro,nel frattempo versate gli albumi a temperatura ambiente nella planetaria con un pizzico di sale e cominciate a montarli,quando lo sciroppo ha raggiunto la temperatura,versatelo a filo sugli albumi,continuate a fare girare fino al raffreddamento.Trasferite il composto ottenuto in un sac a poche con un beccuccio a stella e in una teglia ricoperta di carta forno formate dei ciuffi delle dimensioni desiderate,oppure due rettangoli per la base e la copertura di una meringata ,infornate a 60/70° per 4 ore circa,tenete leggermente socchiuso lo sportello del forno per evitare un eccesso di umidità,(le meringhe hanno bisogno di una cottura secca,l’umidità li farebbe sgonfiare)a fine cottura o per meglio dire,asciugatura,spegnete il forno e lasciatele dentro fino a completo raffreddamento.meringa all'italiana Collage
  • Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perdere nessuna novità!

Pan di spagna

Il pan di spagna è un classico della pasticceria,ci sono svariate ricette di questa base per torte,io uso da anni questa ricetta e o sempre avuto ottimi risultati,vediamo come prepararla:

pan di spagna (2)

Pan di spagna

Ingredienti:

  • 4 uova
  • gr.180 di zucchero
  • gr.250 di farina 00
  • un pizzico di sale
  • una bustina di lievito
  • una bustina di vanillina

Preparazione:
Cominciate a sbattere le uova (intere)
aggiungete lo zucchero e il sale,continuate a sbattere
aumentando gradualmente la velocità delle fruste fino a quando il composto diventa soffice e spumoso(ci vorranno almeno 10 minuti) a questo punto aggiungete poco per volta,la farina setacciata e infine il lievito.
infornate in una teglia(22/24 cm.) imburrata e infarinata oppure ricoperta di carta forno a 180°C. per 30 minuti circa a forno statico.pan di spagna

  • Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perdere nessuna novità!

Girelle di frittata alle zucchine farcite

Girelle di frittata alle zucchine farcite, una ricetta facile, veloce e leggera.potete servirli appena tiepidi o freddi come piatto unico estivo o come uno sfizioso antipasto,comodi anche da portare in ufficio per il pranzo,vediamo insieme come prepararli.

girelle di frittata alle zucchine  farcite

Girelle di frittata alle zucchine farcite

  • Ingredienti:
  • 2/3 zucchine
  • gr.100 di parmigiano grattugiato
  • 3 uova
  • 2 mozzarelle
  • gr.100 di speck
  • 2 uova sode
  • 4/5 pomodori ciliegini
  • sale,pepe
  • olio evo
  • 1 spicchio di aglio (facoltativo)
  • Preparazione:
    Lavate le zucchine e grattugiatele,mettetele in una ciotola ,aggiungete il parmigiano grattugiato,un pizzico di sale e pepe,i pomodori tagliati a quarti e le uova,amalgamate bene tutti gli ingredienti e versate il composto in una teglia ricoperta di carta forno,livellate la superficie e versate sopra un filo di olio,infornate a 180° per 10 minuti circa,giusto il tempo per fare addensare la frittata,quando è pronta trasferitela sul piano di lavoro e lasciate raffreddare,quindi farcitela con lo speck,la mozzarella a fette,e le uova sode sminuzzate,arrotolate la frittata e avvolgetela con la pellicola trasparente,conservate in frigorifero fino al momento di servire tagliando la frittata a fette.girelle di frittata alle zucchine   farcite collag

Spaghetti alla carbonara di zucchine e dei suoi fiori

Gli spaghetti alla carbonara di zucchine e dei suoi fiori sono una variante vegetariana della carbonara tradizionale,la preparazione e simile ma al posto della pancetta troviamo le zucchine e i suoi fiori in un piatto dal gusto ugualmente intenso ma fresco e leggero. Scopri come preparare questa deliziosa ricetta.

Spaghetti alla carbonara di zucchine e dei suoi fiori

  • Ingredienti:
  • 3/4 zucchine piccole
  • 10/12 fiori di zucchine
  • 2 spicchi di aglio
  • gr.350 di spaghetti
  • 2 cucchiai di pecorino
  • 4 tuorli di uovo
  • gr.150/200 di panna vegetele
  • sale,pepe nero
  • prezzemolo,timo
  • olio e.v.o.
  • Preparazione:
    Lavate e tagliate a rondelline le zucchine,lavate e togliete i pistilli ai fiori di zucchina quindi tagliateli a listarelle.In una padella versate un pò di olio e aggiungete,prima l’aglio tritato che farete soffriggere leggermente,poi le zucchine tagliate,fate cuocere a fuoco dolce per 10 minuti circa,quindi aggiungete i fiori di zucchina,salate,pepate e continuate la cottura ancora per 5 minuti bagnando con un mestolo di acqua.In una ciotola sbattete i tuorli con un pizzico di sale e abbondante pepe nero,poi ancora il pecorino,la panna,un pò di prezzemolo tritato e un pizzico di timo,amalgamate bene il tutto e nel frattempo controllate la cottura degli spaghetti che avrete già messo a cuocere,quando sono pronte,possibilmente al dente,scolateli e versateli nella padella con le zucchine e i fiori,mescolate bene e aggiungete le uova sbattute,amalgamate il tutto e prima di servire macinate sopra un pò di pepe nero.spaghetti alla carbonara di zucchine e i suoi fiori (2)