Crea sito

Pasta alla Montecarlo

Pasta alla Montecarlo

La pasta alla Montecarlo è un piatto che ho conosciuto quando ero già una blogger, perché me l’ha richiesto Luciana, una mia fan.

Per accontentarla, mi sono messa alla ricerca della storia e delle caratteristiche di questa preparazione: a dire la verità sulle origini non sono riuscita a scoprire molto, ma dato che ho visto che era un golosissimo primo piatto a base di ragù, pesto e panna, non ho perso tempo e l’ho subito preparata: la fine del mondo!

La pasta alla Montecarlo è un piatto ricchissimo, perfetto per un pranzo domenicale in famiglia. C’è chi aggiunge alla ricetta anche il ketchup, scelta che da italiana un po’ estremista sulle proprie tradizioni non condivido, anche perché il pomodoro è già nel ragù, quindi secondo me basta aggiungere un pizzico di zucchero se si vuole ricreare lo stesso effetto.

Ho preparato questa pasta anche al forno ed è deliziosa, ma secondo me il massimo è nella versione tradizionale. Eccovi la ricetta!

pasta alla montecarla
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Pasta fresca

Per il ragù:

  • 150 g Carne di vitello (macinata)
  • 150 g Carne di maiale (macinata)
  • 1/2 Cipolle
  • 1/2 Carote
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • 400 ml Passata di pomodoro
  • Sale
  • Pepe nero
  • Olio extravergine d'oliva

Per il pesto:

  • 30 g Basilico
  • 30 g Pinoli
  • 1/2 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaio Pecorino (grattugiato)
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale

Per la salsa:

  • 200 ml Panna fresca liquida

Preparazione

  1. Iniziate dalla preparazione del ragù: tritate finemente la carota e la cipolla, poi fatele soffriggere in pentola con un filo d’olio.

  2. Aggiungete anche la carne e fatela rosolare a fiamma vivace per qualche minuto, poi sfumate con il vino bianco.

  3. Unite la passata di pomodoro, regolate di sale e di pepe, coprite, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa mezzora.

  4. Nel frattempo, preparate il pesto: mettete in un mixer il basilico, i pinoli, mezzo spicchio d’aglio privato del cuore, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e due cucchiai d’olio.

  5. Frullate azionando il mixer a intermittenza e aggiungendo olio a filo fino ad ottenere una consistenza rustica e cremosa.

  6. Trasferite il ragù in una padella e unite la panna. Fate cuocere per qualche minuto, poi unite anche il pesto.

  7. Nel frattempo, cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolatela al dente, poi saltatela in padella col condimento e servite.

    Buon appetito, la vostra pasta alla Montecarlo è pronta!

Note e consigli:

  • Anziché un ragù express come quello che vi ho proposto io, potete farlo ad arte facendolo cuocere per un paio d’ore: la salsa ne guadagnerà in gusto!
  • Se preferite, potete arricchire il vostro ragù coi piselli;
  • Se utilizzate la panna da cucina anziché quella liquida, vi consiglio di allungarla con qualche cucchiaio di latte;
  • Potete fare questo piatto anche con la pasta secca (320 g);
  • Io non lo uso, ma c’è chi ama arricchire la ricetta con un cucchiaio di ketchup.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pasta alla Montecarlo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.