Pasta fresca alla Montecarlo gratinata

Ci sono certi piatti a cui secondo me è umanamente impossibile dire di no! E, devo dire, la pasta fresca alla Montecarlo gratinata rientra a pieno titolo fra questi piatti! Già la “semplice” pasta alla Montecarlo, preparata con ragù, pesto e panna, è di una goduria infinita… Poi aggiungi la pasta fresca che rende speciale ogni primo piatto… Passala in forno e dalle una crosticina croccante…da urlo insomma!!!
Naturalmente, per la versione in forno ho sostituito la panna con la besciamella, seguendo le proporzioni apprese da ragazza dalla mamma di un mio amico: 2 kg di condimento per 1 kg di pasta!
La pasta fresca alla Montecarlo gratinata è l’ideale per il pranzo di un giorno di festa in famiglia, che sia una semplice domenica o il pranzo di Natale. Piace molto a grandi e piccini, ed è filantissima grazie all’aggiunta di formaggio fresco! 😉

Pasta fresca alla Montecarlo gratinata

Pasta fresca alla Montecarlo gratinata

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di pasta fresca (trofie, strozzapreti, cavati)

Per il ragù:

300 gr di macinato di vitello
1/2 cipolla
1 carota
100 gr di piselli
1/2 bicchiere di vino rosso
500 ml di passata di pomodoro
Sale, pepe

Per il pesto:

60 gr di basilico fresco
30 gr di pinoli
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di formaggio grattugiato (pecorino o parmigiano)
Olio
Sale

Per la besciamella:

750 ml di latte
60 gr di burro
60 gr di farina
Noce moscata
Sale, pepe

200 gr di provoletta o mozzarella
50 gr di parmigiano grattugiato

Preparazione:

Per prima cosa procedere alle preparazioni di base, cioè il ragù, il pesto e la besciamella.
Per la ricetta del ragù clicca qui.
Per la ricetta del pesto clicca qui.
Per la ricetta della besciamella clicca qui.
Mettere a scaldare abbondante acqua salata.
Appena arriva ad ebollizione, aggiungere la pasta fresca e far cuocere per 1 minuto, poi scolare.
In un’insalatiera, amalgamare pesto, ragù e besciamella, poi aggiungere la pasta e mischiare bene.
Arricchire il tutto con il formaggio fresco tagliato a cubetti.
Riversare il tutto in una pirofila e ricoprire con parmigiano grattugiato.
Cuocere in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per 10-15 minuti, finché non si forma una crosticina croccante.
Estrarre dal forno, lasciare leggermente intiepidire e servire.
Buon appetito!

Pasta fresca alla Montecarlo gratinata

Precedente Insalata di patate e fagiolini Successivo Strudel bicolore salmone e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.